Vai al contenuto








Foto
- - - - -

Firmware SUPERDRIVE HL-DT-ST DVDRW GA11N


  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 6 risposte

#1 ThersyX

ThersyX

    Utente super

  • Utenti
  • 1197 Messaggi:

Inviato 05 febbraio 2010 - 19:56

Ciao a tutti,

In rete mi pare di aver visto che l'ultima versione del firmware del Superdrive dell'iMac 21,5" sia KA18... ebbene io ho la revisione JA18... Eppure non ho possibilità di aggiornare il firmware da "Aggiornamento Software"... come potrei aggiornare il firmware? Lo chiedo perché per ora le prestazioni del Superdrive non sono certo "brillanti", anzi... Sono ricorso ad un case esterno e un masterizzatore DVD di 4 anni fa per avere prestazioni decenti e quasi rimpiango il lettore del mio PowerBook G4...
  • 0

#2 ThersyX

ThersyX

    Utente super

  • Utenti
  • 1197 Messaggi:

Inviato 06 febbraio 2010 - 12:13

Ho trovato l'aggiornamento del firmware per il GA11N... Sono riuscito ad installare il firmware KA18.

Le prestazioni deludenti rimangono... cercando nel Mac ho visto che c'è la possibilità di vedere a quale velocità i supporti possono essere masterizzati.

Il mio Superdrive arriva a massimo 16x per i normali CD (il LiteOn ben 48x); per i DVD entrambi 16x.

Quindi penso che sia proprio il Drive nell'iMac ad essere "scarso".
Mi ricordo che una volta sui masterizzatori veniva riportata la velocità di lettura quella di scrittura dei supporti normali e quella dei riscrivibili. A me sembra che nel GA11N la lettura sia uguale alla scrittura: 16x sempre e comunque...
  • 0

#3 majortom

majortom

    Utente evangelista

  • Utenti
  • 3316 Messaggi:

Inviato 07 febbraio 2010 - 10:01

Per me stai facendo una ca**ata. Più elevata è la velocità di masterizzazione meno è la compatibilità col CD prodotto sui vari lettori (beninteso che su quello dove l'hai masterizzato rimane pressoché totale). Non mi farei dei problemi. Io non masterizzo mai oltre i 4x. Se poi hai elevati volumi di produzione di CD allora opterei per una o due unità in più (USB) stando sempre su velocità basse.
  • 0
MacBook Pro 2010 Core i5 15" Antiglare - Intel HD Graphics + nVidia Gt 330M/256MB- 8 Gbyte RAM - Hybrid 320 Gbyte + 4 Gbyte NAND Samsung HD

#4 ThersyX

ThersyX

    Utente super

  • Utenti
  • 1197 Messaggi:

Inviato 07 febbraio 2010 - 13:06

Il mio problema non è quando masterizzo; non ho mai riscontrato problemi ne con CD ne con DVD e neppure DVD-DL.
Quando masterizzo inoltre, per sicurezza, non ci lavoro con l'iMac, e non spingo mai la masterizzazione a livelli massimi (con Toast lascio attiva l'opzione "Ottimale")

Ieri sera ho fatto un DVD da 4,5 Gb in 6 minuti. Tutto nella norma. Non mi lamento.Max velocità raggiunta effettiva 7x. Tutto OK.

Per ricopiarne solo la metà sull'HD (per fare un piccolo test) ha impiegato 20 minuti però.

A me la cosa non sembra molto "normale".

Inoltre non capisco perché la Apple, dopo che il produttore ha aggiornato il firmware dell'hardware non renda disponibile questo anche agli altri utenti (che hanno una versione più vecchia)... ma debba aspettare che le persone si lamentino... e sta iniziando a succedere; sui forum Americani molti hanno problemi di "stabilità di connessione" quando usano Toast.

E per ultimo: i normali CD sono "garantiti" per essere scritti fino a 52x... la prudenza potrebbe portare a masterizzare a 40x? 30x? A 16x mi sembra una presa per il ....
  • 0

#5 majortom

majortom

    Utente evangelista

  • Utenti
  • 3316 Messaggi:

Inviato 08 febbraio 2010 - 08:49

Sul fatto che siano lenti in lettura concordo per il resto hai ancora molto da navigare.
In 20 anni di lavoro coi supporti ottici non ne ho mai visto uno oltre gli 8x funzionare bene su MOLTI lettori: test fatto ad hoc. Quello che ti "garantiscono" è solo una questione commerciale e come sai di balle ce ne raccontano a milioni, Apple compresa la quale, a diffenreze di MS che sa vendere bene roba che funziona male, sa vender bene roba che non serve a niente (altro discorso).
Se te li fai a 52x per te li leggerai sicuramente, se intendi farli per altri cavoli tuoi. Vai pure fino ad 8x o 16x ma se vuoi un consiglio non andare oltre.
Per il resto, te l'ho già detto, chiamala pure presa per il c**o ma quando le cose non funzionano indipendentemente dalle "garanzie" della società delle bugie (nessuno è sincero quando vende) le responsabilità te le assumi tu. Io resto a 4x.
  • 0
MacBook Pro 2010 Core i5 15" Antiglare - Intel HD Graphics + nVidia Gt 330M/256MB- 8 Gbyte RAM - Hybrid 320 Gbyte + 4 Gbyte NAND Samsung HD

#6 ThersyX

ThersyX

    Utente super

  • Utenti
  • 1197 Messaggi:

Inviato 09 febbraio 2010 - 12:31

Ok, ho capito il tuo punto di vista e mi sembra da come scrivi che sei del "settore"...

Il mio discorso comunque riguarda il caso specifico del SuperDrive che legge (secondo me sotto i 10x) i CD e DVD originali, quelli veramente "masterizzati" (creati cioè da uno "stampo")... ieri ho fatto un CD in 4 minuti e sentivo il SuperDrive "lavorare" in velocità (sibili del CD che "taglia l'aria") e poi lo ha riletto in 4 minuti e sentivo "che lavorava"...

Sui CD e DVD originali che dovrebbero avere una "compatibilità" maggiore è sempre lento a leggere... e non con un CD o DVD in particolare, ma con tutti i CD e DVD...

pensavo di risolvere qualcosa con l'aggiornamento del firmware ma niente...
  • 0

#7 tromba

tromba

    Nuovo utente

  • Utenti
  • 14 Messaggi:

Inviato 27 febbraio 2010 - 17:49

ciao ragazzi cerco aiuto nel limite del possibile, ho un IMAC G5 non riesco più a masterizzare i DVD con il famoso Toast spero in una Vs. risposta Grazie
  • 0









Home Page | Indice Forum | Notizie Apple | Contatti | Pubblicità | Facebook | Twitter | Forum iPod

Tecnologie e supporto web forniti da: MacPremium
La redazione utilizza applicazioni Mac e iPhone di Apimac

(C) 1996-2014 Italiamac / MacPremium. Tutti i diritti riservati. Vietata la copia e l'utilizzo dei contenuti del sito, anche solo parzialmente, senza l'autorizzazione scritta degli autori e dell'amministrazione. Navigando e utilizzando questo sito l'utente dichiara di aver preso visione e di accettare integralmente il regolamento, l'informativa sulla privacy e le condizioni d'uso, pubblicate in questa pagina. Questo sito non e' in alcun modo collegato ad Apple Inc. Italiamac non e' responsabile in alcun modo per il contenuti inseriti dai navigatori e dagli utenti nel sito.