Vai al contenuto








Foto
- - - - -

Blu-ray su mac per archivio dati


  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 16 risposte

#1 alex04

alex04

    Nuovo utente

  • Utenti
  • 13 Messaggi:

Inviato 13 maggio 2011 - 11:15

Ciao
il mio quesito è il seguente:

un qualsiasi masterizzatore blu-ray può essere utilizzato per archiviare dati (documenti-immagini - etc) con mac oppure successivamente ci sono problemi quando si tratta di leggere il disco per andare a riutilizzare gli stessi.

Domando perchè, non ho capito se il mac os supporta la lettura di blueray dati.
Ci vuole un software apposta per masterizzare (tipo toast) oppure funziona anche un classico express burn?

Grazie
  • 0

#2 Guest_mpall89_*

Guest_mpall89_*
  • Guests

Inviato 13 maggio 2011 - 12:03

Si, OS X supporta la scrittura/lettura di supporti ottici Blu-Ray (scordati di vedere film, o i tuoi stessi Blu-Ray creati con Final Cut Studio :rolleyes:)
Ho un masterizzatore esterno USB della LG, che utilizzo regolarmente per masterizzare dati/progetti con il Macbook.
E "Windows-ONLY", ma funziona egregiamente "out-of-the-box" con Toast Titanium:

http://www.eprice.it...aign=Ciao_B_988

;)
  • 0

#3 alex04

alex04

    Nuovo utente

  • Utenti
  • 13 Messaggi:

Inviato 13 maggio 2011 - 12:25

grazie per la info.
Hai esperienza quindi sul tipo di supporto (marche tipo verbatim sono OK?) da consigliarmi

io preferirei una soluzione tipo questa
http://www.hardstore...238&from=kelkoo

altra domanda...su di un vecchio macbookpro intel il dvd non funziona + bene (legge bene solo i dischi apple di sistema), con un masterizzatore esterno posso di nuovo masterizzare da idvd?

Grazie
  • 0

#4 willy_revenge

willy_revenge

    ...

  • Utenti
  • 4111 Messaggi:

Inviato 13 maggio 2011 - 12:27

Quello è un masterizzatore interno...
  • 0
MacBook Air mid2012|MacMini late2012|MacBook 6,1 4gb|iPad Air 64gb LTE|iPhone 5 16gb|iPhone edge 16gb|iPod touch 2g 8gb|iPod nano 3g|iPod nano 6g|Apple TV 2g

#5 elapepa

elapepa

    Utente super

  • Utenti
  • 1036 Messaggi:

Inviato 13 maggio 2011 - 13:51

Sscordati di vedere film, o i tuoi stessi Blu-Ray creati con Final Cut Studio :rolleyes:

Solo per curiosità....perchè?
  • 0

#6 Gaggio

Gaggio

    Utente evangelista

  • Utenti
  • 2842 Messaggi:

Inviato 13 maggio 2011 - 15:17

Sono curioso anche io
  • 0

MacBook Pro 13' 2.9Ghz i7 con 8gb di ram e 750 di hard disk con OSX Mavericks
iPhone 5s 32GB Grigio Siderale con iOS 7 e iPhone 4 32GB Nero con iOS 7


#7 trombonauta

trombonauta

    Utente Trombonista

  • Utenti
  • 2428 Messaggi:

Inviato 13 maggio 2011 - 16:10

Se vuoi fare dei backup di dati importanti ti sconsiglio i supporti ottici. Non sono affidabili e dopo alcuni anni non si leggono più. Ti consiglio di mettere tutto su un paio di Hard Disk esterni.
  • 1

MacBook Pro - Meglio suonare che essere suonati


#8 alex04

alex04

    Nuovo utente

  • Utenti
  • 13 Messaggi:

Inviato 13 maggio 2011 - 16:36

ho dei dubbi in proposito...
i primi cd dati li ho fatti nel 1994-1996 non ricordo bene, ma ancora funzionano, se avessi ancora un hd dell'epoca ho i miei dubbi sul reale funzionamento, oltretutto se un hd smettesse di funzionare perderei non solo l'equivalente di un dvd ma quello di molti in un colpo solo.

Non c'era esperienza forse ma non dicevano che I CD e dvd erano affidabili per decenni?!
  • 0

#9 willy_revenge

willy_revenge

    ...

  • Utenti
  • 4111 Messaggi:

Inviato 13 maggio 2011 - 16:38

Se vuoi fare dei backup di dati importanti ti sconsiglio i supporti ottici. Non sono affidabili e dopo alcuni anni non si leggono più. Ti consiglio di mettere tutto su un paio di Hard Disk esterni.


Hai detto un'enorme stupidaggine ;)
  • 0
MacBook Air mid2012|MacMini late2012|MacBook 6,1 4gb|iPad Air 64gb LTE|iPhone 5 16gb|iPhone edge 16gb|iPod touch 2g 8gb|iPod nano 3g|iPod nano 6g|Apple TV 2g

#10 Guest_mpall89_*

Guest_mpall89_*
  • Guests

Inviato 13 maggio 2011 - 16:56

Se vuoi fare dei backup di dati importanti ti sconsiglio i supporti ottici. Non sono affidabili e dopo alcuni anni non si leggono più. Ti consiglio di mettere tutto su un paio di Hard Disk esterni.


Ho dischi masterizzati che hanno anche 10 anni e ancora funzionano egregiamente :rolleyes:.....LOL!!
  • 0

#11 alex04

alex04

    Nuovo utente

  • Utenti
  • 13 Messaggi:

Inviato 13 maggio 2011 - 17:15

forse il segreto stà nell'usare materiali di ottima qualità e velocità di scittura lente. Almeno io ho fatto sempre così.
FInger cross
  • 0

#12 ilcentaurorosso

ilcentaurorosso

    Utente esperto

  • Utenti
  • 415 Messaggi:

Inviato 13 maggio 2011 - 18:22

Le affermazioni lette non sono a mio avviso nè completamente vere, nè completamente false.

Nei backup, ma in generale quando si cerca maggior affidabilità, la regola è diversificare: tecnologie, luoghi di conservazione, etc.
Venendo alle tecnologie i CD/DVD durano decenni ma non quelli masterizzati bensì quelli stampati! Quelli masterizzati bene, con supporto di qualità, sono garantiti 10 anni purchè conservati nelle giuste condizioni di temperatura, umidità, etc. che non sono le nostre case. Questo non vuol dire che dopo 15 anni non si leggono. Ma la probabilità che ciò avvenga cresce nel tempo perchè il materiale organico fotosensibile si degrada lentamente. E quando il "pit" si rovina a tal punto da non poter essere letto, nè i sistemi di CRC permettono il recupero il dato è... perso!

Altro falso mito: le flash memory. Niente di meno duraturo. Anche se spesso ci sono i settaggi delle macchine. Durano pure meno di un buon DVD. La riprova è che gli SSD (Solid State Disk) vanno via via a perdere celle utili dopo varie migliaia di scritture/riscritture.

L'HD tradizionale si appoggia sulla magnetizzazione che, a meno di esposizione a campi forti, dà la possibilità di mantenere i dati anche più a lungo dei supporti ottici.

Interessante era la tecnologia magnetottica ma è andata morendo.

Infine sarebbe bene mettere copie di Backup se non in case diverse (es. una copia da un fratello, etc.) - ovviamente parlo di cose importanti che sò, l'album di foto di famiglia - almeno in posti diversi della casa (uno in cantina, uno in casa, etc.).

Per concludere direi che l'ottimo è fare copie di backup incrementali su supporti ottici (DVD/BD) e "portare avanti" un archivio globale su HD facendo migrare tutto ad un HD più grande quando si raggiunge la saturazione. Intanto il costo degli HD di taglia maggiore decresce per cui la cosa è sostenibile...
  • 0
iMac 27"/5750/SD, Mid2010 model, prod. week: 10/2011, 2.93GHz Quad-Core Intel Core i7, 2x2+2x4=12GB 1333MHz DDR3 SDRAM, 2TB Serial ATA Drive, Serial ATA Drive8x double-layer SuperDrive, ATI Radeon HD 5750 1GB GDDR5 SDRAM, Microsoft Office per Mac 2011, AppleCare Protection Plan, Lacie d2 quadra 2TB, Wacom Intuos3 A5, Adobe Creative Suite 5.5 Production Premium, Painter 11

#13 elapepa

elapepa

    Utente super

  • Utenti
  • 1036 Messaggi:

Inviato 13 maggio 2011 - 18:33

scordati di vedere film, o i tuoi stessi Blu-Ray creati con Final Cut Studio :rolleyes:)

Non mi hai risposto. Perchè dici così?

forse il segreto stà nell'usare materiali di ottima qualità e velocità di scittura lente. Almeno io ho fatto sempre così.
FInger cross

Vero!
  • 0

#14 Guest_mpall89_*

Guest_mpall89_*
  • Guests

Inviato 13 maggio 2011 - 19:15

Non mi hai risposto. Perchè dici così?


Vero!


http://www.macrumors...c-anytime-soon/

;)
  • 0

#15 elapepa

elapepa

    Utente super

  • Utenti
  • 1036 Messaggi:

Inviato 13 maggio 2011 - 19:21

Si, ma per quanto sia riuscito a tradurre, non capisco quello che vuoi dire tu (non vedere i BR creati con FC) con quello che dice Job. ;)
  • 0









Home Page | Indice Forum | Notizie Apple | Contatti | Pubblicità | Facebook | Twitter | Forum iPod

Tecnologie e supporto web forniti da: MacPremium
La redazione utilizza applicazioni Mac e iPhone di Apimac

(C) 1996-2014 Italiamac / MacPremium. Tutti i diritti riservati. Vietata la copia e l'utilizzo dei contenuti del sito, anche solo parzialmente, senza l'autorizzazione scritta degli autori e dell'amministrazione. Navigando e utilizzando questo sito l'utente dichiara di aver preso visione e di accettare integralmente il regolamento, l'informativa sulla privacy e le condizioni d'uso, pubblicate in questa pagina. Questo sito non e' in alcun modo collegato ad Apple Inc. Italiamac non e' responsabile in alcun modo per il contenuti inseriti dai navigatori e dagli utenti nel sito.