Un nuovo brevetto Apple per app Maps e Compass?

Secondo PatentlyApple, una nuova richiesta di brevetto da parte di Apple, fa pensare all’introduzione di nuove funzioni per le applicazioni di navigazione Maps e Compass. In un’immagine rappresentata nel brevetto, sembra che gli utenti possano scattare una foto dell’ambiente in cui si trovano, e di eseguire una ricerca basata sull’immagine che hanno davanti, in tempo reale.

Per fare ciò, l’applicazione analizza le informazioni relative alle immagini scattate e sovrapponendole, elabora i dati relativi agli oggetti che fanno parte dell’immagine, come strade, edifici, e così via. il brevetto infatti, descrive essenzialmente un navigatore GPS che sfrutta l’input dalla fotocamera elaborando informazioni multiple in tempo reale.

Molte applicazioni di terze parti hanno realizzato soluzioni simili, ma l’idea di Apple pare abbia dettagli nettamente superiori e strabilianti. Il GPS insieme all’applicazione Maps su iPhone e iPad, sarà in grado(secondo il progetto) di dare indicazioni coerenti relativamente a ciò che l’utilizzatore sta vedendo in quel preciso istante.Se gli ingegneri di Cupertino riuscissero nel loro intento, allora si  otterrà un prodotto realmente futuristico e di un’utilità essenziale.

Poiché questo è solo una richiesta di brevetto, non c’è nessuna garanzia che quest’idea possa essere realizzata. Tuttavia, date le funzioni descritte e le capacità indiscusse dell’hardware di device OS, non dovrebbe esserci alcuna ragione per cui questo progetto non debba andare in porto.
Di certo è, che dovrà passare ancora qualche anno.

 


Sponsor:


0
Close
Segui Italiamac!
I nostri social network