whatsapp banner

Arriva la funzione “Condividi Documento” su Whatsapp







Qualche giorno fa Whatsapp ha rilasciato un nuovo aggiornamento introducendo diverse nuove funzionalità ma senza menzionare una particolare features simile a Telegram ovvero la possibilità di condividere dei documenti tramite iCloud Drive.

Avete capito bene, la versione 2.12.14 di Whatsapp ha introno alcune interessanti migliorie tra queste:

  • Design migliorato per la navigazione di foto e video
  • È ora possibile condividere foto o video da altre applicazioni installate sul telefono, come Google Drive, Dropbox, o Microsoft OneDrive. Quando apri “Libreria Foto/Video”, basta toccare “Scegli da un’altra app…”
  • Degli tra una varietà di colori solidi come sfondo della chat
  • Zoom durante la riproduzione dei video

Questo è il changelog riportato in AppStore dopo l’ultimo aggiornamento. Il team dell’app ha però silenziosamente introdotto la funzione “Condividi documento” che permette di condividere qualsiasi formato di documento, supportato dal proprio OS, tra utenti.

allegato documento

L’invio dei documenti sarà presente nella sezione “Allegati” proprio sotto la “Libreria Foto/Video” e la “Condivisione Posizione” e sarà possibile allegare documenti presenti su iCloud Drive. Attualmente non è chiaro quali tipi di documenti sono supportati per l’invio ma mi è parso di capire che solo i documenti in PDF possono essere condivisi.

allegato documento whatsapp

Una volta fatto un tap sul documento ricevuto, verrà immediatamente scaricato e visualizzato tramite un lettore di PDF introdotto nell’ultima versione dell’app.

Non è chiaro se Whatsapp stia iniziando a temere la migrazione dalla propria app a Telegram ma potrebbe iniziar ad aprirsi ed introdurre nuove features simile alle altre app di messaggistica più moderne.

E voi, avete provato già questa nuova funzionalità? Fatecelo sapere tramite i commenti.




Sponsor:





Pietro Messineo

Studente in Informatica presso l'Università di Palermo è sempre stato, fin da piccolo, appassionato al mondo tecnologico e soprattutto alla programmazione. Amante dei prodotti Apple, li conosce da cima a fondo, partendo dal software per finire all'hardware.
x

Check Also

Telegram Hacked

Telegram non è poi così sicuro. Violati 15 milioni di utenti Iraniani

L’app di messaggistica instantanea Telegram è stata presa di mira da un gruppo di hacker per la prima volta dalla sua nascita, stando a quanto riportato da Reuters. Pare che gli hacker abbiano compromesso più di una dozzina di account Telegram con la fuoriuscita di più di 15 milioni di numeri di utenti Iraniani. Sponsor: Correlati

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi!

Condividi questa notizia con i tuoi amici!