mouse_patent.jpg

Nuovo brevetto Apple: uno schermo multi-touch sui Magic Mouse







mouse_patent.jpg

Un nuovo brevetto Apple, pubblicato il 20 gennaio, mostra una possibile rivoluzione nei mouse che oggi conosciamo e che utilizziamo con i nostri Mac.

Come riportato da patentlyapple.com, il brevetto con nome “Dispositivo di input per computer che integra un display” descrive un mouse con display posizionato sulla parte frontale. Il display potrebbe essere usato per mostrare informazioni agli utenti, oppure per fornire controlli contestuali; per esempio un tastierino numerico dinamico che, al momento, manca nelle tastiere Apple senza fili.

Altri esempi, inclusi nel brevetto, suggeriscono altre possibilità di applicazione, come una funzione di ingrandimento del testo nei documenti, oppure l’integrazione delle funzioni di calcolatrice quando si utilizzano software come Numbers o Excel. Il brevetto inoltre suggerisce che una tale innovazione potrebbe estendersi ad altri dispositivi come iPhone e iPod touch, o ai nuovi trackpad.

Questi nuovi dispositivi di controllo verranno costruiti con una speciale sostanza, composta da diversi materiali come il vetro, o particolari leghe di fibre ottiche fuse tra loro, che consentirebbero simultaneamente la ricezione e l’invio di immagini.

Apple in futuro potrebbe rendere Mac OS X completamente controllabile attraverso nuovi dispositivi che sfruttano questa tecnologia multi-touch con display; attualmente possiamo fare una cosa simile utilizzando l’applicazione Remote per controllare iTunes.




Sponsor:





Maurizio Orani

x

Check Also

Retina-MacBook-USB-C-800x211

I prossimi Mac potrebbero avere porte USB 3.1 con velocità di trasferimento a 10 Gbps

Alcune stringhe di codice trovate nell’ultima beta di macOS Sierra, scoperte originariamente dallo sviluppatore Felix Schwartz a Giugno, indicherebbero che i futuri Mac saranno dotati molto probabilmente dell’ultima tecnologia USB disponibile, ovvero USB 3.1 di seconda generazione, che permetterà di trasferire dati alla velocità di ben 10 Gbps. Sponsor: Correlati

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi!

Condividi questa notizia con i tuoi amici!