AppStore Apple Events

Apple rilascia l’app “Apple Events” per guardare in diretta l’evento da Apple TV 4







Apple ha fissato la data del 21 Marzo per presentare i suoi nuovi dispositivi ed a poter partecipare al suo evento mediatico saranno solo i giornalisti. Tutti gli altri utenti interessati a guardare il keynote potranno farlo tramite la nuova app rilasciata dall’azienda stessa per Apple TV di quarta generazione “Apple Events”.

L’app permetterà di guardare in diretta l’evento Apple tramite la propria set-top-box senza passare da browser o computer.

“L’app Apple Events offre vide in diretta e on-demand dei più importanti annunci dell’azienda, incluse le presentazioni del CEO di Apple Tim Cook,” riporta la descrizione dell’app in App Store.

La pagina dedicata all’evento del 21 Marzo è già disponibile e riporta un messaggio che informa la data di inizio dell’evento, ovvero 21 Marzo ore 18:00 (ora locale).

App Apple Events

Per quanto riguarda la sezione “Altri eventi”, disponibile nella parte bassa dell’app, sarà possibile accedere a contenuti on-demand per vedere gli eventi passati. L’app è molto semplice da usare, basterà selezionare e fare un tap sull’evento desiderato per avviare il keynote.

È possibile scaricare l’app gratuitamente tramite App Store su tvOS cercando “Apple Events” oppure sarà disponibile nella sezione “Primo piano”.

E voi, guarderete il prossimo evento mediatico?




Sponsor:





Pietro Messineo

Studente in Informatica presso l'Università di Palermo è sempre stato, fin da piccolo, appassionato al mondo tecnologico e soprattutto alla programmazione. Amante dei prodotti Apple, li conosce da cima a fondo, partendo dal software per finire all'hardware.
x

Check Also

picture-in-picture Plex Safari

Un estensione per Safari porta Picture-in-Picture su Netflix, Plex, YouTube e molti altri siti

Avrete sicuramente sentito parlare della nuova funzione offerta da macOS Sierra per la miniaturizzazione dei video da diversi siti web. Sto parlando di Picture-in-Picture, una funzionalità presente già su iPad tramite Safari. Pare però che macOS Sierra non supporti tutti i siti in cui ci sia un video al suo interno e per questa ragione lo sviluppatore Arno Appenzeller ha rilasciato un estensione gratuita per Safari che abiliterà PiP su Netflix, Plex e molti altri servizi di video. Sponsor: Correlati

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi!

Condividi questa notizia con i tuoi amici!