Steve-Wozniak-Steve-Jobs

“Il Garage è solo un Mito”: Steve Wozniak smonta le leggende sulla fondazione di Apple







Steve Wozniak ha avuto modo di intrattenere una chiacchierata con Reddit, di recente, per partecipare a una video-intervista a tema “Apple”. Stando alle parole del co-fondatore dell’azienda, però, la “storiella” del garage (nota a tutti i maggiori estimatori di Apple) non sarebbe altro che “un mito”, una leggenda nata nel corso del tempo.

Woz, come riportato da Gizmodo, ha potuto esprimere la propria opinione su un gran numero di argomenti relativi a Apple, primo fra tutti la gestione della line-up di Apple Watch e l’amministrazione di Tim Cook. Di seguito la video-intervista con Woz:

 

 

Stando al Woz, insomma, lui e Steve Jobs non hanno mai discusso del prodotto o dell’azienda all’interno del garage; erano semplicemente una coppia di amici con tanta ambizione e voglia di fare, ma nessun capitale consistente per sviluppare i propri progetti.

Il co-fondatore della Casa di Cupertino ha poi avuto modo di rispondere ad alcune tra le domande più complesse, in alcuni casi relativi alla disputa tra Apple e il Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti d’America:

Sono stato cresciuto in un periodo in cui la Russia Comunista di Stalin era vista come un posto in cui tutti venivano spiati, guardati o buttati in prigione per i crimini minori. (…)

Quindi, io sono dalla parte della libertà personale. Ma ci sono anche altri problemi: due volte, nella mia vita, ho scritto delle cose che potevano diventare dei virus. Ho buttato via ogni singolo pezzo di codice, ho semplicemente sentito un brivido dentro di me. Sono degli strumenti molto, molto pericolosi, e, se un codice scritto all’interno dei prodotti Apple permettesse alla gente di entrare, è molto probabile che i malintenzionati possano trovare un modo per raggiungerlo.

Nel resto dell’intervista, Woz si dilunga sulle qualità di leadership di Tim Cook e sulla sua capacità di “portare avanti la tradizione iniziata da Steve Jobs”. Il co-fondatore però non ha peli sulla lingua, e ammette che la line-up di Apple Watch potrebbe avere una serie di difetti: “Venti orologi che vanno da $500 a $1100, e il cinturino è l’unica differenza?”.

 

apple-iwatch-960_jpg_960x540_crop_upscale_q85

 

L’intervista è associata a una più lunga sessione di AMA (“Ask Me Anything“) iniziata su Reddit circa 21 ore fa. Potete trovarla a questo indirizzo.

Non dimenticate di seguire Italiamac su Facebook e Twitter per rimanere aggiornati su tutte le novità del mondo Apple!




Sponsor:





Antonino Lupo

Studente in Scienze della Comunicazione per Cultura e Arti all'Università di Palermo, utilizza senza vergogna i prodotti Apple da quando era piccino. Grande amante della Letteratura (quella con la L maiuscola), del Cinema (quello con la C maiuscola) e della Musica (quella con la M maiuscola), è al momento al lavoro su diversi progetti, tra cui la sceneggiatura di un film di fantascienza dal titolo "H.O.P.E.".
x

Check Also

Jony Ive Laurea Ad Honorem

Jony Ive riceve una Laurea ad Honorem all’Università di Cambridge

L’Università di Cambridge ha avuto un buon da fare negli ultimi giorni, consegnando una serie di lauree ad honorem a sette “persone distinte” in campi come legge, economia e scienza medica. Jony Ive di Apple figurava nella lista dell’Università, che ha consegnato un dottorato in scienza per “l’eleganza, la purezza e la bellezza” che ha portato nella compagnia. Sponsor: Correlati

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi!

Condividi questa notizia con i tuoi amici!