Archivi Autore: Eva Pellizzari

Eva Pellizzari è il lato femminile di Italiamac, appassionata di Social Media Marketing, Tecnologia e ovviamente Apple. Online le piace farsi chiamare Eva Starz. E’ costantemente alla ricerca di novità tecnologiche e prova con curiosità tutti i nuovi servizi digitali che compaiono continuamente sulla rete. Eva segue anche i Social Network di Italiamac, la sua carriera conta la collaborazione come Social Marketing Expertise per l’agenzia MacPremium e player di Buzz e Deep Marketing per l’agenzia RealTime. La nostra Eva Starz, oltre ad essere una blogger da diversi anni, è una esperta di contest e non perde occasione per testare le iniziative che ogni giorno vengono lanciate sul web e sui social network per scoprirne metodologie e funzionamenti, avendo sempre le antenne sintonizzate su tutto quello che le aziende propongono in rete.

Facebook introduce i celebri #hashtag di Twitter

Dalle prossime settimane sarà possibile utilizzare gli hashtag resi famosissimi da Twitter anche su Facebook. Già presenti ormai in diversi social network, come Instagram, Google+, Pinterest e Tumblr, gli hashtag sono una sorta di “parola chiave”, “tag” o “etichetta” preceduta da un cancelletto che permette, a chi è interessato ad un particolare argomento/tema, di ricercare all’interno della piattaforma tutti i ...

Leggi Articolo »

iOS 7 riconosce i cavetti Lightning e accessori non originali e lo segnala all’utente

Dopo aver visto le caratteristiche peculiari di iOS 7 nell’articolo successivo alla presentazione al WWDC 2013, e aver stilato una classifica di app e tweak di cydia che andranno in disuso con questo sistema operativo, giorno per giorno veniamo a conoscenza di altre caratteristiche particolari direttamente dai beta tester, principalmente sviluppatori, che stanno già testando l’update disponibile per tutti dal ...

Leggi Articolo »

iPhone rubati resi inutilizzabili dal Blocco di attivazione introdotto da Apple

Il Blocco di attivazione introdotto da Apple ieri durante il Keynote del WWDC 2013 è stato concepito come ulteriore deterrente ai numerosi furti di iPhone. Tale funzione integrata in iOS 7 nell’app “Trova il mio iPhone” richiederà l’ID Apple e relativa password dell’account originale associato all’Udid univoco dopo il furto: in caso di mancato inserimento di questi dati, il device ...

Leggi Articolo »

Pin It on Pinterest