Archivi Autore: Pietro Messineo

Studente in Informatica presso l'Università di Palermo è sempre stato, fin da piccolo, appassionato al mondo tecnologico e soprattutto alla programmazione. Amante dei prodotti Apple, li conosce da cima a fondo, partendo dal software per finire all'hardware.

Apple teneva traccia delle nostre ricerche web tramite iCloud

L’azienda Russa Elcomsoft ha scoperto che Apple ha tenuto una copia delle nostre ricerche web effettuate tramite Safari su iCloud per più di un anno. Subito dopo l’annuncio di Eclomsoft, di aver trovato un modo per estrarre la lista della cronologia Safari tramite iCloud, Apple ha adottato alcune misure di sicurezza lato server per fermare la fuoriuscita di questi dati ...

Leggi Articolo »

Il prossimo iPhone potrebbe costare più di 1000 Euro

Si vocifera che Apple possa rilasciare un nuovo telefono per festeggiare il 10 anniversario di iPhone quest’anno e pare che il costo si aggirerà intorno ai $1000, stando a quanto affermato da Fast Company. Citando una fonte informata sui fatti, il sito afferma che il prossimo dispositivo sarà dotato di display OLED ed altre nuove features che faranno lievitare il prezzo.

Leggi Articolo »

Chip Kaby Lake sui prossimi MacBook Pro?

Sono state trovate alcune referenze nella beta di macOS Sierra 10.12.4 per quanto riguarda la prossima generazione di MacBook Pro i quali monteranno quasi sicuramente i chip Kaby Lake di Intel. Per prima scoperto dal blog Pike’s Universum, alcune stringe di codice mostrerebbero degli ID identificativi di tre schede madri i quali si rifarebbero ai chip Kaby Lake.

Leggi Articolo »

Vigor Power Hub di Xtorm per caricare fino a 7 dispositivi

Xtorm ha presentato un nuovo caricabatterie da casa o ufficio in grado di caricare fino a 7 dispositivi tra cui uno via wireless. Il caricabatterie è dotato di una porta USB con tecnologia Quick Charge 3.0 che permette di caricare dispositivi mobili con una rapidità superiore fino al 60% rispetto alla carica tramite una normale presa di corrente e le ...

Leggi Articolo »

Il ritorno del ransomware Cerber: unico target, gli utenti italiani

Roma, 7 febbraio 2017 – Si chiama Cerber il ransomware che sta dilagando in Italia, criptando file di varia natura su dischi fissi, removibili e di rete, chiedendo poi di seguire istruzioni particolari per decriptare i file. Secondo la telemetria Live Grid® utilizzata dai ricercatori di ESET®, il più grande produttore di software per la sicurezza digitale dell’Unione europea, Cerber ...

Leggi Articolo »

Steve Savoca lascia Spotify per Apple Music

Steve Savoca, vice presidente dei contenuti di Spotify, è entrato a far parte del team di Apple Music. Assunto da Apple a Gennaio si occuperà delle stesse mansioni che ricopriva nella precedente compagnia. Stando a Business Insider, Savoca è responsabile delle relazioni tra le etichette ed Apple Music e si sta occupando di prendere accordi con case discografiche fuori gli ...

Leggi Articolo »

Pin It on Pinterest