Vai al contenuto


Classifica


Popular Content

Showing content with the highest reputation since 23/12/2017 in all areas

  1. 1 point
    TANTISSIMI AUGURONI BUON ANNO A TODOS
  2. 1 point
    Ti conviene prima fare una breve ricerca in rete e leggere la porcata che ha fatto Apple e poi decidere.
  3. 1 point
    arrivato il regalo... la porsche 911 non c'era più... ho azzardato un pò...
  4. 1 point
  5. 1 point
    proseguiamo con: un iPhone 5c bianco per il babbo (grazie Trendevice!), dei francobolli, un 2,6 soldi di Carlo Emanuele III primo periodo per me, dei lacci (beige e marroni) per le scarpe modello Clarks (che fatica trovarli marroni scuro!), una scatola in legno, un set Lego Star Wars, una marea di giochi in scatola... e direi che ho finito! N.
  6. 1 point
  7. 1 point
    Usi la modalità duplicazione o scrivania estesa? Ti consiglio la seconda, perchè ti permette di sfruttare la risoluzione nativa su entrambi gli schermi. Poi su VLC controlla il menu Video > Proporzioni.
  8. 1 point
  9. 1 point
  10. 1 point
  11. 0 points
    Riguardo all'utilizzo di iTunes su PC non so risponderti, l'ho sempre usato solo su Mac, non ho idea se si possa "trasportare" un backup da PC a Mac, però ne dubito! Riguardo ad iCloud, spendendo soltanto un'euro al mese (0,99 per la precisione!) ho la disponibilità di ben 50 GB, e lo utilizzo per vari file che mi è comodo avere a disposizione sia su macOS che su iOS (comprese le foto), e per i backup dei dispositivi (un iPhone e un iPad)! Se poi riesci a risolvere aggiornando il tuo iMac ad un Mac OS più recente ben venga, conviene sicuramente, però a mio avviso bisogna considerare anche che i sistemi operativi sono progettati pensando maggiormente ai Mac più recenti e possono quindi portare a rallentare un po' i Mac più vecchi. Nel mio caso acquistai il mio primo iMac nel 2011 e lo aggiornai anno dopo anno. Alla fine gli ultimi OS lo portarono ad essere un po' più lento rispetto ai primi tempi. E se gli ultimi OS riuscirono a rallentare solo un po' il mio vecchio iMac 2011 con processore Intel i7, perdonami ma mi viene da supporre che possano portare ad un rallentamento maggiore il tuo iMac 2009 con processore Intel i3, ergo da un lato credo tu abbia fatto bene a non aggiornarlo rimanendo a Leopard! A mio avviso l'ideale sarebbe trovare la via di mezzo, l'OS meno recente compatibile sia con Aperture che con l'iPhone 7, però io personalmente non ho mai usato Aperture quindi non saprei consigliare!
  12. 0 points
    se il mac non ha problemi è inutile preoccuparsi della - poca - sporcizia lasciata da vecchie app cancellate. se invece ci sono problemi si fa una ricerca e un eventuale pulizia.
  13. 0 points
  14. 0 points
    minghie me la smonti così? ahha va bene dai, aspetterò...vedremo un po, grazie dei consigli comunque..
  15. 0 points
    Sei solo chiacchiere e non hai neppure il distintivo
  16. 0 points
    Chiedo inoltre che anche i contenuti cancellati dai moderatori vengano mantenuti disponibili nei server ai fini che l'indagine possa svolgervi in coerenza con gli screen-shoot depositati a titolo di prova. Grazie.
  17. 0 points
    Lascia che te lo dica .... SEI UN GRAN MALEDUCATO ... e se non l'avessi capito stavo parlando di te .... non ti dico dei nomi tanti mi censurerebbero ma ritieniti riempito di offese. Io a differenza di te ho molto lavoro e sempre poco tempo ... e quando vedo che ignoranti del tuo calibro sparano ca***** senza sapere nemmeno chi parla e perche .... a quel punto non ho tempo da perdere. Ora faccio attendere i miei clienti per risponderti con gusto però: Sono di bologna e l'azienda dei PC Mac è di Cesenatico (40 min dalla mia città) non li conosco ma visto che devo arrivare a mettere in piedi 6 MacPro con Monitor Eizo (dei quali ne ho solo 2) ci penso molto ma molto bene prima di comprare macchine vecchie di 4 anni ... e la pubblicità mi è comparsa sul mio profilo Facebook. Ho pensato di scrivere non per sostenere l'azienda o perche lo conosco ma semplicemente perche prima di comprare 4 PC Mac che non conosco che comunque risultano una spesa volevo sapere se qualcuno di voi aveva avuto esperienze. Ora ti mando a Fan********** volentieri e torno a lavorare dopo la bella figura di mer** che hai fatto
  18. 0 points
    Quando si entra in una comunità, seppur virtuale, è duopo per educazione e rispetto, visto che chi ti aiuta sono dei volontari NON PAGATI, di presentarsi e specialmente salutare
  19. 0 points
    cvd. se non hai nulla da nascondere che ci vuole a pubblicare qui e sul sito la partiva iva?
  20. 0 points
    Per iPhone, già inclusa nel OS, c'é "trova i miei amici" e puoi anche consultarlo dal Mac o PC tramite iCloud.com
  21. 0 points
    Ripeto... realizziamo workstation che possono ospitare macOS come sistema operativo, mi dispiace che vi dia fastidio. Io ormai sono vecchio e non ho voglia di stare qui a ribattere post dopo post, sono un po' all'antica, le persone mi piace guardarle in faccia quando parlo. Vediamoci di persona così ci conosciamo e possiamo parlare di tutto quello che volete.
  22. 0 points
    vabbhe ma se non hai nulla da nascondere perchè non ci dai il numero di partita iva?
  23. 0 points
    mi sono fatto questo regalo Beyerdynamic DT 880 pro
  24. 0 points
    Penso sia impossibile che cambi da solo la password....io avevo avuto un problema simile e la soluzione stava nel layout della tastiera (italiano/italiano pro) prova con una tastiera col filo
  25. 0 points
    No non lo uso perché modestamente non ho problemi con il cielo Battute a parte, gli avevo dato un occhiata e mi sembrava interessante. Ma quello che hai detto è assolutamente utile. Al di là di un discorso creativo, è sempre meglio cambiare un cielo che cestinare una foto, se nel complesso la foto è interessante. In ogni caso è sempre meglio perdere qualcosa in basso piuttosto che in alto. Quindi quando si è indecisi sull'esposizione è meglio mettere l'esposimetro spot, puntare la luce più alta, e sovraesporre intenzionalmente di due stop. Già con il terzo stop sei in over. Se quell'over è il sole, oppure una zona piccola ed ininfluente, te ne puoi fregare a vantaggio delle basse luci. Se è una zona importante come ad esempio le nuvole, è meglio conservarle a discapito delle zone più scure. Ovviamente il resto dipende dalla gamma dinamica della fotocamera, se non è sufficiente bisogna esporre in BKT. Si può, o forse si deve conservare il cielo in un tramonto o alba. Puoi evitare di conservarlo in una foto giornaliera in contro luce ad esempio. Quindi il discorso che ho fatto sulla misurazione spot non è consigliabile sul sole in quest'ultima circostanza. Questo lo sappiamo tutti. Infatti al di là della parte tecnica di questo discorso, il resto è solo scuola di pensiero, quindi vale quel che vale. Per esempio quando si è in controluce ma non si inquadra il sole, il cielo resta tendenzialmente molto molto chiaro. A quel punto secondo me vale la pena leggere bene per la terra e lasciare che il cielo diventi praticamente bianco. Certo è meglio grigino chiaro che bianco, ma se si vuole la terra perfetta succede che diventa bianco, tanto poi elaborarlo a 250, o 254 del punto di bianco non è un grosso problema. Ma tutto è il contrario di tutto perché le foto che hanno un po' di sottoesposizione sulla terra, che rimangono quel grigio un po' più cupo, più piatto, meno contrastato, succede che possono avere un gran fascino ugualmente. Tutto dipende dal tipo di foto in questione, dando la migliore interpretazione a quella scena gli si rende giustizia. Non deve essere per forza tecnicamente perfetta. Anzi a volte le imperfezioni, la foto più sporca, dona più carattere alla scena, la foto può risultare addirittura meno noiosa. L'unica vera cosa che conta è che la foto funzioni.
  26. 0 points
  27. 0 points
    Giuca: Se mi arriva il msg "L'indirizzo del mittente ... è stato rifiutato dal server out.alice.it" è evidente che il server d'uscita impostato sia out.alice.it Maurizio: quelle impostazioni vanno bene se si usa una linea Tiscali. Mi pare che anche voi non abbiate idea di cosa causi il problema. Grazie ugualmente.
  28. 0 points
    bhe non sei obbligato a comprare apple ormai anche con windows fai le stesse cose dei mac (grafica, fotografia, ecc). il mac pro c'è ancora ed è potente, a quello ci abbini un qualsiasi monitor opaco, se ti serve. l'obsolescenza programmata non è solo un problema di apple. anni fa in USA c'era una società che vendeva "hackingtosh" ma apple l'ha fatta chiudere in pochi anni. se davvero in italia/europa è possibile vendere un HW che giri con SO Apple... benvenga. più il mercato è ampio e variegato più i consumatori (noi) ne traiamo benifici.
  29. 0 points
    L'ho già provato a fare sul Nas. Ho rimosso il Nas tra i dischi di Time Machine, cancellato i file sul Nas, aggiunto di nuovo il Nas su Time Machine e iniziato un nuovo backup. L'ho fatto già due volte ed in circa 4 ore arriva a 13gb su 277gb e poi rimane fermo anche per 24 ore e non va avanti. Il nas ed il mac sono collegati in lan con cavo.
  30. 0 points
    iMac senza SSD = follia Mac mini = troppo vecchio Cerca un usato recente o fai lo sforzo e metti l'SSD
  31. 0 points
    Grazie delle risposte. Il File é si un AVI ma il video é un purissimo e banalissimo DV. Questi video prima potevano essere scaricati sul mac senza problemi direttamente dal camcorder, sono sempre stati compatibili con iMovie per decenni. Essendo file non compressi standard DEVONO esser letti da iMovie a meno che la Apple abbia completamente eliminato il supporto a questo tipo di codec. Cosa alquanto improbabile dato che ci sono ancora camcorder mini DV di diverse marche listati sotto iMovie. Quindi il problema dovrebbe risiedere nel contenitore. O nell'mportazione di Movie Maker. Ma anche qui la cosa non quadra perché neanche i file DV di Edius Pro 9 risultano leggibili o importabili su iMovie. Ho letto da qualche parte che iMovie 9 supporta piú camcorder mini DV, ma questo non spiega perché l'ultimo iMovie neanche legga i file che ripeto sono standard...il formato é un banalissimo DV. Per me rimane un mistero
  32. 0 points
    Salve a tutti, vorrei sottoporvi un bel problema che mi sta affliggendo da qualche settimana. Nel 2014 mi è stato regalato un MacBook Pro non retina nuovo, il modello credo sia del 2011-2012 (non sono esperto - è l'ultimo modello che presenta la fessura per i CD sulla destra, suppongo). Il mac è sempre stato trattato bene, mai sovraccaricato, mai caduto, mai installato programmi "strani". L'unico appunto che mi viene da fare è che ci ho fatto un paio di volte la partizione windows con bootcamp in quanto windows mi serviva per lavoro, comunque sia la creazione della partizione e la successiva rimozione sono sempre andate a buon fine. L'anno scorso, prima di fare la partizione per la prima volta ho effettuato un backup (che sfortunatamente non ho più disponibile) e una formattazione senza problemi. Il mac non ha mai dato veri problemi, ho solo notato continui rallentamenti man mano che arrivavano aggiornamenti iOS. E' con l'ultimo aggiornamento, cioè iOS High Sierra, che suppongo sia andato storto qualcosa: il mac si blocca, ogni tanto non apre le applicazioni e non mi fa spostare files nel cestino, spesso è necessario il riavvio; e per riavvio intendo tener premuto il tasto di accensione fino allo spegnimento forzato. Infatti con lo spegnimento "normale", e questo succede sempre ormai, il computer non si spegne, va in schermata nera retroilluminata per qualche secondo e poi apre la pagina di log-in utente, impossibile spegnerlo se non con lo shut-down forzato. Ho deciso quindi di salvare a parte tutti i file necessari e formattare completamente il mac, e qui sorgono i veri problemi: non va in recovery. Spengo il mac (shut-down forzato), lo riaccendo provando tutte le combinazioni di tasti possibili per andare in recovery (alt-> recovery, cmd+R etc.) ma il risultato è sempre lo stesso: simbolo a triangolo col punto esclamativo grigio su sfondo sfondo bianco. Arrivo quindi all'ultima spiaggia: l'internet recovery. Sfortunatamente neanche questa funziona: arrivo sulla pagina dell'internet recovery, connetto il mac al wi-fi, il mappamondo inizia a girare ma la barra di download non compare; il mappamondo gira per circa un quarto d'ora dopodiché compare l'immagine del triangolo e la scritta apple.com/support. Qualcuno di voi ha mai avuto esperienza di niente del genere? Qualcuno ha idea di che stia succedendo? :-\
  33. 0 points
    Se non altro perché io e GiM ci abbiamo messo 2 giorni a implementarle in un modo che sia consono a noi esigenti Mac user... 🤣 E per chi se lo sta chiedendo... no, non influenzano più la Reputazione a punti (che per ora abbiamo rimosso).
  34. 0 points
    Io posso essere d'accordo che sul Mac non serve perché è l'utente che autorizza i file scaricati. Ma per quanto riguarda i siti, chi mi dice che se apro un sito non contiene un virus?
  35. 0 points
    Per taluni invece esistono leggi fisiche ad hoc e i nastri adesivi possono addirittura causare cortocircuiti...
  36. 0 points
  37. 0 points
    io ho un macbook pro 13 mid2012. l'ho più o meno sempre usato con cicli completi (carica 100%, scarica sotto il 10%). attualmente la batteria ha 1100 cicli, salute 90%, non ho notato notevoli deterioramenti nel funzionamento. a quanto leggo credo però che per le nuove batterie aglio ioni di litio (quelle montate sui nuovi dispositivi) non beneficiano di cicli completi di carica scarica, anzi forse sarebbero pure dannosi, quindi meglio tenerli attaccati al cavo e fregarsene. però non ho statistiche come nel caso del mio MBP.
  38. 0 points
    No. Perchè è la sua forza: non è una vera e propria applicazione, e si è conformata nel tempo a seconda delle esigenze. Come fai a sapere come sarà la situazione malware dell'anno prossimo? Detta in un'altra maniera, il modello economico di Etrecheck è lo shareware: se io la trovo utile, o mi ha risolto un problema, lo trovo doveroso di versare 5 euro allo sviluppatore. Non solo se li è ampiamente meritati, ma sarà invogliato a lavorarci ancora. Il modello cambia quando c'è un investitore alle spalle: guarda cos'è successo a Minecraft, guarda cos' è successo a MalwareBytes, che era un utilissimo anti-adware come Etrecheck, ora è un invadentissimo "anti-virus" e per di più a pagamento (aggiornabile, si intende!). Piccolo inciso bastardo: di tutte le decine di utenti di questo forum che l'hanno scaricato, installato e letto le condizioni di licenza, e usato con soddisfazione: chi ha pagato i 5/10 euro? E chi NON li ha pagati? Vi sentite furbi ad aver avuto un "programma gratis"? Pensate per un attimo: se foste voi un programmatore, qual sarebbe il vostro modello di business? Forse il "posto fisso"? Avete qualche altra idea di modello economico sostenibile? Tutti i soldi che NON avete dato a questo fantastico programmatore, ve li verrà a prendere "un investitore", di qui a poco...
  39. 0 points
  40. 0 points
    Adesso ho caoito perchè nell'ultimo mese hanno rilasciato un aggiornamento dopo l'altro... ghghgh
  41. 0 points
    Salve a tutti,improvvisamente il mio iMac G3 si è spento e non si accende più .Se lo lascio un po' di tempo senza corrente e lo accendo fa BONG , il pulsante diventa rosso ma quando deve diventare verde si spegne.Dunque volevo chiedere: Che tipo di problema è? La batteria tampone? Mi conviene tenerlo come oggetto di arredo e prenderne un altro oppure farlo riparare? Mi dispiacerebbe mandarlo al mondo dei rifiuti perchè lo ha comprato mio nonno .Se lo si può fare riparare ci sono dei centri che lo aggiustano a Verbania/Novara e dintorni?Grazie e buona giornata!
  42. 0 points
    windows vede anche i files nascosti che macOS usa per se stesso. i file che iniziano _ per esempio.
  43. 0 points
    Tu studia anche sotto le feste ok....
  44. 0 points
    come fai a sapere che sia OSX che li legge sbagliati e non WIN10?
  45. 0 points
    è un messaggio civetta per farti scaricare il vero virus MacKeeper se non lo ha ancora installato butta il file dmg nel cestino e vuotalo per maggiore sicurezza puoi fare un ricerca con EasyFind e poi con EtreCheck per vedere se ci sono altre porcherie se hai dubbi posta qui il risultato di EtreCheck e qualcuno più esperto ti dirà più informazioni (se c'è qualche anomalia è evidenziata in rosso nel log e puoi rimuovere) se in vece hai installato MacKeeper la cosa è più complessa vedi qui http://trucchimac.blogspot.it/2015/05/come-rimuovere-mackeeper-dal-mac.html poi anche fare una scansione con Malwarebytes Avast non ti serve
  46. 0 points
    Vi posso dire per esperienza: se mandi una PEC stranamente ti contattano direttamente loro con la coda fra le gambe, di solito cercando la soluzione migliore o comunque riesci a parlare davvero con chi si occupa di controversie.
  47. 0 points
    il mio è arrivato stamattina ragazzi! stasera lo attivo finalmente ahahaha
  48. 0 points
    Piuttosto valuta usato un 2011-2012 che era angora aggiornabile in termini di RAM ed SSD.
  49. 0 points
    Come salvo su un file .plist di xcode una variabile?
  50. 0 points
    Another brick in the wall con l'iPod sul SoundDock della Bose La perfezione
This leaderboard is set to Roma/GMT+01:00
×