Vai al contenuto





donnie86dc

Membri
  • Numero contenuti

    106
  • Iscritto

  • Ultima visita

Su donnie86dc

  • Compleanno 03/05/1986

Apple Life

  • Apple principale
    IPad Pro 10.5’’ 2017
  • Utente Apple dal
    2012
  • Altri Prodotti Apple posseduti
    iPod Touch 6th gen
    MacBook Pro13" 2018 Touch Bar

Come contattarmi

Info principali

  • Luogo
    Piacenza
  • Occupazione
    Ph.D.
  • Sesso
    Uomo

Su di me

  • Interessi
    Scienza, Storia, Musica, Tecnologia
  • Situazione sentimentale
    Impegnato/a
  • Film preferiti
    Il Signore degli Anelli, Jurassic Park
  • Musica preferita
    Rock
  • Libri preferiti
    Saggi storici, saggi scientifici, sci-fi, fantasy

Visite recenti

4121 visite nel profilo
  1. Certo, è stata la prima cosa che ho fatto. Non so perchè ma anche l'inserimento manuale mi ha cancellato quella parte di libreria che ero riuscito a caricare (sempre manualmente). Ci ho provato diverse volte. Forse avrei dovuto dedicarci ancora più tempo, non so. Ad una certa mi sono rotto: senza musica muoio, letteralmente. Quindi ho mandato tutto al diavolo e via, ho comprato un HD esterno.
  2. Grazie della considerazione, flavioti. Le ho provate tutte, credimi. Il vecchio sistema permetteva di trasferire musica senza avere una libreria, il nuovo no. Ho provato a sincronizzare manualmente e non manualmente, vedevo lo stesso identico risultato: ciò che era su iPod, se non era su Mac scompariva in 2 nano secondi. Il che è anche normale per una funzione del genere. Ho provato ad aggirarla in tutti i modi possibili, l’unica cosa che si avvicinava a quello che dico io era l’importazione dei file singoli, dei singoli pezzi. Io purtroppo, ho album e compilation create da me. Sono noioso, lo so, ma gestisco tutto alla vecchia maniera: ho le mie copertine, i miei album con tutte le informazioni e via dicendo, mi aiuta a tenere ordine e ad ascoltare quello che voglio. Alla fine, mi sono arreso. Ho dovuto comprare un HD esterno, formattarlo, destinarlo alla libreria di iTunes (ops, Musica) e sincronizzare l’iPod con questo HD. Per carità, una volta settato tutto a dovere, il sistema va che è un piacere e sincronizzare è semplice e veloce. Però, che menata. Ho chiesto un pò ovunque sui vari siti e blog, tutti quanti mi hanno consigliato di usare un HD esterno per la mia musica e così, mio malgrado, ho dovuto fare.
  3. Salve a tutti ragazzi, ho appena perso quasi 100 GB di musica dal mio iPod e sono alquanto arrabbiato. Vi spiego brevemente. Ho aggiornato a macOS Catalina da qualche giorno, ma non avevo mai sincronizzato prima di stasera. Fino a quando usavo iTunes, potevo accedere al contenuto del mio iPod anche dalla stessa applicazione, modificando copertine, titoli, autori e via dicendo. Negli ultimi tempi era diventato un pò difficile convincere iTunes a collaborare, ma alla fine riuscivo sempre ad ottenere il risultato sperato. Quindi, per caricare la musica sull'iPod Touch non sincronizzavo nulla nel vero senso della funzione "sincronizza": mi bastava trascinare gli album da iTunes verso l'iPod nella colonna a sinistra. Ora, se non ho capito male, con la nuova applicazione questa cosa non si può fare: se trascino un album verso l'icona dell'iPod non trasferisco un bel niente. Resta quindi da sincronizzare. Ora, agli albori del mio primo iPod ricordo che mi venne detto di non sincronizzare a nessun costo perché, non tenendo la musica sul mac, rischiavo di perdere tutti i file dall'iPod, che è precisamente cosa è successo stasera. Dovevo aggiungere un nuovo album, ma l'unico modo era sincronizzare. Non essendo i 100 GB di musica sul Mac, ma su un HD esterno, ho all'improvviso perso tutto. Così come è messa la situazione, credo che l'unica alternativa sia quella di avere tutta la musica sul Mac. Giusto? Non ci sono altri modi? Io ho tonnellate di musica, non mi va di riempire il Mac. Non ci sono altri modi per trasferire file sull'iPod? Cavoli, pensavo che eliminare iTunes e rendere l'app più leggera permettesse di gestire più facilmente queste cose, invece, ora come ora, mi sembra una bella fregatura per chi ascolta musica alla vecchia maniera. Grazie a tutti quelli che vorranno darmi una dritta.
  4. Ammetto anche un'altra cosa: non mi sentivo così eccitato durante un evento Apple da non so quanti anni. Non ero a livello di quelli in sala che applaudono ad ogni minima cosa, anche la più banale. Ho notato che l'entusiasmo questa volta era condiviso anche da chi presentava, e in modo più marcato rispetto alle ultime volte. In certi tratti ho come avuto l'impressione che fossero gli stessi omini Apple a istigare il pubblico...😂 Però, scherzi a parte, ho trovato un sacco di roba interessante. La condivisione dello schermo del Mac, ad esempio, sono curioso di vedere se in wireless mostra davvero un'utilità o meno... Avevo un pò paura per iTunes, ma credo non ci saranno problemi di sorta col mio iPod Touch riguardo la sincronizzazione (eh si, uso ancora iPod Touch... e non voglio andare avanti, non per ora, perlomeno).
  5. Cosa ne pensate di iPadOS? Inizialmente ero scettico, ma credo che migliorerà di molto l'utilizzo. Devo ammettere che mi sentivo un pò con le mani legate ad usare l'iPad Pro al posto del Mac, anche nella modifica basilare di documenti. Ho molte speranze!
  6. ...e io che pensavo che coi miei 6 core avevo una macchina potente...🤣 Sul serio, c’ è da sperare che abbiano trovato una soluzione vera al problema delle tastiere: la cosa è un pò ridicola.
  7. Come dicevo nell'altro topic dove chiedevo consiglio sull'acquisto del Mac, alla fine ho optato per un MacBook Pro in sostituzione del mio vecchio Air mid 2012. Per il terrore ho mandato a prendere un copri tastiera su Amazon: lo sto usando ora ed è molto comodo, spero solo che duri abbastanza. Voglio evitare qualsiasi problema, ho il terrore di restare senza Mac. In questo periodo mi serve come l'acqua serve ad agosto e sarebbe molto sconveniente avere problemi proprio ora. Per questo chiedevo se, per caso, ci fossero state di recente delle dichiarazioni di Cook o altri in merito a eventuali programmi di riparazione/sostituzione..
  8. Aggiornamento, anche se un pò tardivo. Alla fine, dopo infiniti tentennamenti, ho optato per il MacBook Pro: mi sono reso conto che nel buco di casa dove vivo, un iMac non sarebbe stato bene da nessuna parte. Sembrerà strano, ma le cose stanno così, vivo in un monolocale molto piccolo, pensavo di poter mettere l'iMac sulla scrivania, ma non sarebbe il caso. Quindi eccomi qua a scrivere dal mio MacBook Pro. Ho comprato un copri tastiera da Amazon, spero tanto che duri: ho il terrore di mandare in vacca la tastiera con quella storia della polvere. Speriamo di non avere nessun problema in futuro... A primo impatto questa nuova keyboard è sembrata strana forte, ma mi sono abituato abbastanza in fretta. Per ora, mega-ultra soddisfatto! 😁
  9. Si, ho cliccato, e ho visto che non sono compresi. La mia più che una domanda era una richiesta di informazioni in più: visto che a quanto pare anche quelli del 2018 soffrono di problemi alla tastiera, Apple non ha previsto, né annunciato di voler provvedere quanto prima, ad una cosa del genere? 😅
  10. Faccio una domanda scema, ma per i MacBook Pro 2018 non è previsto lo stesso trattamento? 🙄
  11. Come dicevo nel topic che ho aperto, questa storia delle tastiere problematiche mi sta facendo venire il dubbio che dopotutto non è questo il momento adeguato per l’acquisto di un MacBook. Volevo passare ad un iMac decente anche (anzi, soprattutto) per questo motivo. Trovo strano che Apple ripeta lo stesso errore per così tanto tempo (sono tre generazioni di MacBook che soffrono questa cosa): non saprei come spiegare questa cosa...
  12. C’è da sperare che sai della roba interessante e utile per davvero. Non vorrei tirarla di nuovo per le lunghe con la storia che Apple ultimamente è diventata noiosa, però devono darsi una mossa, perché in giro vedo molta gente perplessa e stanca: stanca di questa politica dei prezzi al rialzo senza un reale motivo e stanca di vedersi proporre sempre la stessa roba da anni.
  13. Si, dopo 7 anni di Air direi che l'hard disk vecchio stile resta fuori discussione... niente, prenderò una decisione, prima o poi. Gli iMac costano di meno dei MacBook, e in più avrei una tastiera molto meno problematica rispetto al portatile: uno dei timori maggiori per il MacBook infatti è proprio la tastiera... leggo di cose spaventose sul meccanismo a farfalla.
  14. Si, ci avevo pensato, ma non ho guardato bene. Penso però che il costo di un MacMini decente, sommato a quello di tastiera, mouse e soprattutto monitor mi porti nel range di prezzo di un iMac come quelli che ho incluso nel post sopra. O sbaglio? Ora do un’occhiata al link che hai indicato nel tuo post e me lo studiacchio ben bene. Grazie mille! 😃
×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo