Vai al contenuto

Benvenuto nella community di Italiamac Forum

Guest Image

Benvenuto su Italiamac, la più grande comunità AMUG italiana riconosciuta da Apple. La consultazione è libera. Se vuoi anche partecipare attivamente alle discussioni pubblicando post e messaggi puoi iscriverti gratuitamente, avrai molti vantaggi:

  • Pubblicare post, messaggi e richieste di aiuto
  • Fare amicizia e usare i messaggi privati fra utenti
  • Pubblicare annunci di vendita di usato
  • Usare tutte le funzioni della community

ISCRIVITI GRATIS


Change Mode






Dalky Dalk

Membri
  • Numero contenuti

    229
  • Iscritto

  • Ultima visita

Risposte pubblicati da Dalky Dalk

  1. Una cosa del genere, mi succedeva quando avevo una versione "piratata" di Final Cut (non riuscivo a fare l'esportazione).

    Però mi piaceva il funzionamento di Fina Cut e allora ho fatto il grande passo....l'ho comprato, fine dei problemi.

    Se stai usando una versione "pirata", meglio che non ne parli su "italiamac - forum".

  2. Se il mouse non è completamente scarico, prima di collegarlo al cavetto USB, vai su "preferenze di sistema" clicki su "mouse" e colleghi il tuo mouse, così vedi la percentuale di ricarica.

    Però, quando è in carica, non puoi fare altro (a meno che tu non abbia una tavoletta grafica da usare come "trackpad").

  3. Purtroppo, ne so poco.

    Tu speri che in qualche modo il tuo progeto, sia nel cloud e quindi, una volta a casa, tu possa lavorare al progetto semplicemente aprendolo da un'altro computer.

    Invece, dovrai andare nella cartella "Filmati" e "tagliare" o "copiare" il file che avra il nome che gli hai dato quando hai cominciato a lavorarci dal'iMac in ufficio, lo "incollerai" dentro a una pendrive (io la chiamo "chiavetta usb") abbastanza capiente ca contenere il tuo progetto e una volta a casa, lo scaricherai sul Macbook pro, così potrai aprirlo con "imovie".

    Se non hai una "chiavetta", o la compri, o ti porti appresso il Macbook pro, nella barra laterale, in "condivisi" sul iMac, dovrebbe apparire il macbook pro.

    Attivi la condivisione e fai quello che avresti fatto con la chiavetta usb (copi o tagli dal iMac e incolli sul Macbook pro e buon divertimento.

  4. Credo che sia "Arial", "Arial Black" e quando è un po' inclinato, "corsivo".

    Italiamac, usa solo questo font, che è in "normale", "grassetto", "corsivo", "sottolineato" (anche in grassetto e corsivo, dipende quali e quante opzioni selezioni)

  5. Ma tu vuoi che “data e ora” appaiano sulla fotografia, come se l’avessi scattata in analogico, con una reflex con dorso (non mi ricordo come si chiama) che imprime data e ora sul negativo? Teoricamente dovrebbe poterlo fare anche la tua _digitale.

    Se è per ricordare il giorno dello scatto, ogni foto sul computer ha i suoi “metadati”( il giorno, l’ora, il diaframma, il tempo di scatto, l’ISO, flash si/no, obbiettivo fisso/zoom, lunghezza focale/su lunghezza focale e tipo di lettura del sensore)

  6. I monitor dei computer, (o per computer) ogni tanto vanno ricalibrati, perché, anche loro hanno un deterioramento dovuto all’usura.

    Tu lo usi per la fotografia, ma anche se tu avessi comprato il miglior Mac in una fascia di prezzo da 1600€ a 3000€ (anche io sono fra quelli) il suo schermo non è proprio adatto per la fotografia, la fedeltà dei colori non è proprio precisa, anche se sembra di vedere immagini bellissime. Il loro monitor è più adatto per vedere film (anche io pensavo che comprando un Mac, avrei avuto un computer con un monitor perfetto per la fotografia, proprio perché è molto usato da chi fa grafica o lavora con le foto).

    Io non l’ho ancora fatto, solo perché ho problemi di spazio sulla mia scrivania (avevo pensato di cambiare computer, prendere un Mac mini, ma poi, dovevo aggiungere un mouse, una tastiera (perché viene venduto privo di questi 2 componenti) e per il monitor, volevo un

    EIZO, (ci sono anche con prezzi al di sotto dei 2000€) e così supererei i 3000€.

    Spenderei meno a cambiare scrivania e a comprare solo lo schermo (cosa che non ho ancora fatto).

    Non dico di prendere proprio l’EIZO, ma se ti fai consigliare bene, con 1200, 1600 € ti compri un monitor sicuramente migliore di quello incorporato nel tuo computer (anche se non avesse i difetti che hai esposto).

  7. Il 27/4/2020 at 23:22, Simøne dice:

    A me è successo per la prima volta qualche settimana fa, ma è stato un episodio isolato e non si è più riproposto (trasmissione da iPhone ad iPad).

    In ogni caso non posso affermare che AD sia impeccabile, ogni tanto tra MB, iPad e iPhone qualche problema a trovare il dispositivo effettivamente c'è.

     

    Non ho ancora capito se ci sia una logica dietro i malfunzionamenti o se è semplicemente il caso, però ho notato che dopo l'ultimo aggiornamento le cose sono migliorate notevolmente, come anche la connessione hotspot tra dispositivi Apple. 

    Mi unisco, non si sa mai che ci sia una soluzione.

    A me non ha mai funzionato, tranne qualche RARISSIMA volta, sia iPhone verso iPad (o viceversa), sia iPhone o iPad verso iMac, o MacBook Pro. In pratica, per me è stato totalmente inutile comprare tutto Apple, non cambio idea, solo perché, usati individualmente, sono meno incasinati di Windows e Android.

    • Mi piace 1
  8. Quando ancora non avevo questo problema, il cellulare lo potevo attaccare ad un hub, si caricava e iTunes “si accorgeva della sua presenza.

    Con l’iPad, probabilmente perché ha bisogno di più potenza, avveniva solo se era attaccato direttamente ad una presa usb del computer.

    Ora, sia che attacco ad un hub, o direttamente al computer, anche se sembra che viene riconosciuto, più che ricaricarsi la batteria non fa

    (in questo sono meglio i cell. con Android, che appena vengono collegati ad un pc, vengono rivelati come una chiavetta usb).

  9. L'iTunes dei Mac sono aggiornati all'ultimo e "pix", mi ha dimostrato che non è una questione di compatibilità fra iOS, dimenticavo solo di dire che ho lo stesso problema conil mio iPad 10", che è il device più nuovo che ho.

    Cosa strana, quando collego L 'iPhon, o l'iPad, mi arriva un messaggio, che mi chiede se voglio autorizzareil computer a collegarsi con...(non dice esattamente così, ma il senso è quello) io naturalmente do l'autorizzazione, ma poi....

    Ps. Io non sono bravo a parlare e tantomeno a scrivere, spero di essere stato comprensibile.:ciao:

  10. Ciao a tutti!

    Ho un iMac 27" comprato nel 2012, un MacBook Pro del 2015, (tutti e due con sistema operativo High Sierra), in iPhone SE (prima generazione) con software 13.3.1.

    Da un po' di tempo, quando lo collego via usb a uno dei due computer, non viene rivelato da iTunes e quindi se volessi fare un becup, o mettermi della musica sul cell., non posso fare nulla.

    Penso di aver fatto tutti i controlli, su tutti i device, per vedere cosa non va, ma niente, non viene visto.

    Cosa succede, uno dei due ha un sistema operativo incompatibile, o altro?

  11. Il 4/4/2020 at 10:29, elvetico dice:

    la misura del filetto della fotocamera dovrebbe essere 1/4" verifica prima i fare acquisti ma di solito è cosi 

    Se hai una compattina, o una reflex, la misura del filetto sarà sicuramente 1/4", con le medio formato, o le "banco ottico", che sono più pesanti, il filetto sarà 3/8".

    Compralo in base a quanto sei disposto a spendere, in base al suo peso (un cavalletto pesante sarà più stabile, ma anche più pesante da trasportare), in base all'uso che ne farai (foto in studio/in casa, non farà grandi spostamenti, a frenarti sarà solo il prezzo), lo porti in giro con te, meglio più leggero (non troppo leggero, valuta quanto sarà il peso massimo che dovra portare, se poi dovrai portare un po' di peso sulle spalle, meglio poche fotografie fatte bene che tante fatte male).

    E infine, quanta passione hai per la fotografia (più ne hai meno paura avrai a spendere dei soldi per fare belle fotografie.

  12. Il 1/4/2020 at 11:27, David Premontini dice:

    4 x 8 Gb ???  Pensavo fossero 4 x 4 Gb Su iMac mid 2011

    Ho un iMac 27" mid 2011, ho messo 4 schede da 8 GB, non perché volevo esagerare, rischiando di avere tanti giga in più, ma non sfruttati, li ho messi perché un mio amico, secondo me, bravo con i computer, specialmente se Mac, mi ha assicurato che si può fare, e all'inizio anche lui pensava che non fosse possibile.

  13. Il 29/3/2020 at 00:54, David Premontini dice:

    intendevo esoso da un punto di vista di risorse, non certo di prezzo che sono molto piu' abbordabili adesso.

    Grazie, ho visto che nelle applicazioni cè il file di installazione datato 2017 

    quindi come procedo?
    Lo copio su una chiavetta e poi riavvio premendo cmd-r

    formatto il disco

    e poi  re installo ?

    Schermata 03-2458938 alle 00.47.51.png

     puoi arrivare fino a 4 schede da 8GB e giustamente, Rangam, ti consiglia che siano almeno tutte uguali.😉

  14. Ciao!

    Non l'hai menzionato e quindi non sono sicuro che il motivo sia quello che ti dirò.

    Io ho una tavoletta grafica, che uso con photoshop, a volte capita che la sua "penna", sia appoggiata sulla tavoletta, la sua punta è abbastanza vicina da essere rilevata e mi rende inusabile il mouse.

    È solo un'ipotesi, io ho un iMac del 2011, con Haigh Sierra e il problema mi si presentava solo mentre uso photoshop e sbadatamente appoggio male la penna della tavoletta grafica.

  15. 15 ore fa, Elliot dice:

    Hai scaricato uno farlocco.

    Unico programma del genere che può essere utile su un Mac.

    La tua risposta è ok e ti ringrazio, quel che non mi piace è l'aver scoperto di aver scaricato un farlocco.

    Quindi mi basta cancellare la versione farlocca e riscaricarla dal sito ufficiale. Mi basta trascinarlo nel cestino, o è meglio usare AppCleaner?

×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo