Vai al contenuto


Erber

Community Member
  • Numero contenuti

    30
  • Iscritto

  • Ultima visita

Info principali

  • Sesso:
    Non specificato

Visite recenti

399 visite nel profilo
  1. Salve a tutti, Ho un iMac 27" del 2011 su cui é installato Sierra. Tutto bene per ora solo che la mia versione di Parallels é troppo vecchia per funzionare con Sierra per cui non riesco ad avviare Windows7 come facevo prima. Dato che uso solo un paio di app per Windows e abbastanza raramente non vorrei acquistare Parallels di nuovo e purtroppo questi software non hanno un'alternativa valida per Mac. Ho provato sie con Wine che con Virtualbox ma senza successo. Vorrei provare con Bootcamp, dato che viene fornito di default ma le mia domanda é: se io ho giá parallels e Windows 7, devo disinstallare questi ultimi due e poi procedere con la re-installazione di Windows oppure c'é un modo per utilizzare Bootcamp utilizzando il Windows che é giá installato?Grazie!
  2. Salve a tutti, Tempo fa ho recuperato da un amico un portatile Mac della metá degli anni '90...ho pensato fosse un cimelio e non mi andave che finisse nella spazzatura. Il cavo di alimentazione peró non c'era quindi non so se funzionasse ancora all'epoca. Dopo qualche anno in cantina peró, sorpresa: la batteria perde liquido, un liquido che sembra il solito acido da batterie. Vorrei non buttarlo via ma come dovrei procedere? Immagino guanti e mascherina, poi dovrei provare a togliere la batteria che a questo punto credo sia da buttare. Come pulire il resto dell'apparecchio? Ecco non vorrei finire in ospedale con un'intossicazione né fondere l'intero palazzo...suggerimenti? Grazie!
  3. Grazie ragazzi! Quello che non capisco é se devo reinstallare Windows per per forza. In fondo é giá lí e ci sono anche gli altri programmi installati, solo che non riesco ad accedervi. Un'altra cosa su cui sono confuso é la differenza fra partizione e macchina virtuale. Credo di aver creato una partizione per Windows...credo...è stato parecchi anni fa. Come faccio a capirlo?
  4. Salve a tutti, Ho appena installato MacOS Sierra sul mio iMac 27" del 2011. Tutto bene per ora solo che la mia versione di Parallels é troppo vecchia per funzionare con Sierra per cui non riesco ad avviare Windows7 come facevo prima. Dato che uso solo un paio di app per Windows e abbastanza raramente non vorrei acquistare Parallels di nuovo e purtroppo questi software non hanno un'alternativa valida per Mac. Come mi consigliate di agire? C'é un modo per avviare queste applicazioni su Mac senza Parallels? So che esiste Bootcamp ma non so da che parte cominciare. Grazie!
  5. Erber

    File AVCHD corrotto

    Il file AVCHD purtroppo non é piú sulla SD card originale ma su un HD esterno. In ogni caso la SD card originale non veniva piú letta dalla videocamera per cuiho dovuto formattarla dopo aver copiato il contenuto altrove. Ho provato con diversi altri programmi a cercare cosa fosse rimasto del video e sono venuti fuori due files FLV abbastanza grossi ma nessun software che ho provato li legge quindi non so cosa siano e temo siano corrotti in ogni caso.
  6. Erber

    File AVCHD corrotto

    Salve a tutti, Ho un problema abbastanza serio con un file AVCHD su Mac. Tempo fa ho registrato un video con una vecchia videocamera JVC del 2011 su cui era montata una SD Sandisk 64GB nuova di zecca. Subito dopo la registrazione sono andato a casa per vedere che il video si vedesse bene e non c'erano problemi, tutto ok. Tempo dopo e alcune registrazioni dopo, ho tentato di aprire su mac il file AVCHD nel quale il video era impacchettato e nonostante ci fosse un video registrato nella data esatta e della durata prevista (poco piú di un'ora), nell'aprirlo mi da errore. Ho fatto ormai molti tentativi e francamente non ricordo piú tutti i passaggi (sia su mac che su windows) ma alla fine sono riuscito a scovare i files .mts e a recuperare alcuni pezzi del video in questione, il piú grande dei quali (28 min) ad un certo punto si blocca. Sono anche riuscito ad estrarre e ad aprire con Handbrake dei file .swf abbastanza grandi e alcuni di questi sono effettivamente dei video (frammenti di altre registrazioni) ma altri, i piú grandi (2-3 GB), non sono riuscito ad aprirli, sembrano corrotti in qualche modo. Qualcuno ha idea di come (e se) sia possibile recuperare questo famigerato video? Oppure ci sono dei forum specializzati sui quali si puó avere un parere piú specifico? Grazie!
  7. Salve a tutti!Ho un problema con la lettura di alcuni DVD Verbatim sul mio iMac classe 2011.Riassumo qui per punti:- Mesi fa ho passato delle vecchie videocassette su DVD con un apparecchio casalingo della Samsung.- Ho usato dei normali DVD-R 4,7Gb della Verbatim e ho finalizzato la scrittura dei dischi dopo la masterizzazione.- Oggi ho inserito un paio di questi DVD nel lettore del Superdrive (incorporato nell'iMac).- Risultato: il DVD risulta invisibile nel finder e nelle utility disco.- VLC niente, Handbrake niente MA Toast vede il DVD solo che lo vede come vuoto, dato che mi suggerisce di masterizzare un DVD da zero.- Provato da Windows-Parallel montato sulla stessa macchina: invisibile.- Non ho provato con un lettore DVD normale ma vorrei portare questi contenuti su file in realtá quindi mi servirebbe leggerli col Mac.Brancolo nel buio...qualcuno saprebbe suggerirmi qualcosa?Grazie!
  8. Salve a tutti!Ho un problema con la lettura di alcuni DVD Verbatim sul mio iMac classe 2011.Riassumo qui per punti:- Mesi fa ho passato delle vecchie videocassette su DVD con un apparecchio casalingo della Samsung.- Ho usato dei normali DVD-R 4,7Gb della Verbatim e ho finalizzato la scrittura dei dischi dopo la masterizzazione.- Oggi ho inserito un paio di questi DVD nel lettore del Superdrive (incorporato nell'iMac).- Risultato: il DVD risulta invisibile nel finder e nelle utility disco.- VLC niente, Handbrake niente MA Toast vede il DVD solo che lo vede come vuoto, dato che mi suggerisce di masterizzare un DVD da zero.- Provato da Windows-Parallel montato sulla stessa macchina: invisibile.- Non ho provato con un lettore DVD normale ma vorrei portare questi contenuti su file in realtá quindi mi servirebbe leggerli col Mac.Brancolo nel buio...qualcuno saprebbe suggerirmi qualcosa?Grazie!
  9. Ok risolto: qualcosa non andava col cavo usb. L'ho sostituito e ora l'hard disk funziona perfettamente.
  10. Si ho altri Hard disk collegati che non danno nessun problema. Ho provato anche altre usb e anche un Hub usb al quale sono collegati altri Hard disk. Cosa intendi per "pulizie"? Non uso programmi per pulire il mac…
  11. Ciao trombonauta! Si, fatto, permessi tutto ok. Nessun problema.
  12. Salve a tutti, ho un problema con un hard disk esterno WD Passport Elements da 2TB: funziona su Mavericks (MacBook Pro inizio 2014) e fino a qualche settimana fa funzionava anche su Lion (iMac maggio 2012) ma ora su quest'ultimo non va più. Ergo: l'hard disk in sé non é danneggiato e il cavo USB funziona. Ora quando lo connetto a l'iMac la spia che dovrebbe essere sempre accesa lampeggia come quando é collegato ma il computer é in stand-by. Provato in utilità disco: non c'é. Provato ad aprirlo con Windows7 montato sull'iMac attraverso Parallel: nada. Cambiato porta USB: buio. Non ricordo sinceramente se prima che ciò accadesse ho installato qualche aggiornamento. So che dovrei aggiornare Lion a Yosemite ma ho un sacco di programmi installati e ci lavoro tutti i giorni, se dovessi avere problemi di compatibilità sarei fregato. Consigli? Grazie mille in anticipo!
  13. Salve a tutti! Grazie per le risposte. Per dropbox ora la questione mi é chiara. La necessitá é quella di avere uno spazio "esterno", cioè un cloud o altro, dove avere tutti i files che peró sia facilmente accessibile e non implichi tutte le volte di scaricare e caricare i files, insomma come avere una cartella che é sull'hard disk locale ma che in realtà é "altrove". Per ora stiamo sincronizzando le cartelle di dropbox selettivamente in modo da non intasare gli hard disk ma alla fine credo opteremo per un NAS collegato in rete e dal quale si possa accedere anche in remoto. Non so bene esattamente come fare ma ce la faró! In questo modo evitiamo di avere hard disk vari e creare confusione con ognuno che ha la sua versione dello stesso file, che dite?
  14. Salve a tutti! Allora: lavoro per una piccola associazione no-profit (5-6 persone) e al momento utilizziamo dropbox per condividere files fra di noi (usiamo tutti lo stesso username e password, anziché ognuno il suo account). Il problema é che col tempo la quantitá di dati é diventata notevole e ad un certo punto abbiamo dovuto fare un apgrade da dropbox basic a pro. La cosa utile di dropbox é che c'é una cartella che si puó gestire come qualsiasi altra e sincronizza i file appena c'é una connessione. Cosa succede peró quando la cartella di dropbox é maggiore dello spazio che hai sul mac? I macbook pro attuali non hanno molta memoria e la cosa si sta facendo problematica, specialmente perché alcuni componenti del team non sono grandi amici della tecnologia e fanno sempre un pó di casino. Il punto é che vorremmo conservare la facilitá di modifica e sincronizzazione dei dati ma senza ingolfare i nostri computer. Dato che acquistare un server al momento non é economicamente sostenibile, si pensava di usare un server FTP ma non so se é la soluzione migliore. Al momento utilizziamo Bluehost come hosting service ma possiamo utilizzare i loro server, non per archiviare e condividere dati privati. Forse qualcuno piú informato di me puó darmi qualche dritta? Grazie mille!
×