Vai al contenuto





kekkoMac77

Membri
  • Numero contenuti

    10
  • Iscritto

  • Ultima visita

Apple Life

  • Apple principale
    iMac MC309TA

Info principali

  • Sesso
    Uomo
  1. kekkoMac77

    Liberare RAM!

    ottima soluzione zillo98, un modo in più per imparare ad usare il mio iMac!!
  2. Grazie, effettivamente l'idea di integrare un disco più capiente all'interno del Mac mi esaltava, ma non vale la pena rischiare smontando tutto.. seguirò il tuo consiglio. Qualche idea di disco esterno con thunderbolt o firewire?
  3. Salve a tutti apro questa discussione per trattare un argomento alquanto "spinoso" ma che non sempre è stato affrontato dalla testa ai piedi come si deve: sostituire l'hard disk ad iMac 21.5" del 2011. L'ho acquistato ad aprile 2012 e devo dire che mi ha cambiato il modo di concepire l'utilizzo del computer. Ne sono entusiasta. Considerazioni a parte, non mi era possibile spendere di più per prendere il modello di gamma superiore dotato di hard disk da 1 TB o più ed ora avrei in programma di sostituire il mio attuale hard disk da 500 Gb con uno più capiente, magari un 2 TB (Cosi' sarò a posto per anni). Già fatte tutte le opportune valutazioni sulla garanzia Apple che andrei a perdere ma soprattutto ho appreso da varie discussioni su forum italiani (come ItaliaMac ed altri) e americani che sul mio modello di iMac MC309 come sugli altri modelli del 2011 sostituire l'HDD ha una pesante controindicazione: utilizzando un HDD senza firmware Apple si scatenerebbe il funzionamento della ventola dell'HDD al massimo dopo solo pochi minuti dall'avvio in quanto il sensore della temperatura non si interfaccia come dovrebbe con l'HDD e non riesce a regolare le ventole, appunto.. Ho visto svariati tutorial su come smontare il Mac e come installare un HDD e il relativo cavetto di alimentazione (differente rispetto a quello di un HDD con firmware Apple) ma ho notato che alcuni hanno "aggirato" il bug delle ventole cortociruitando il sensore della temp dell'HDD facendo in modo che interpreti la presenza di nessun HDD e cosi' facendo bypassando il bug della ventola a palla. Altri utilizzerebbero il controllo della ventola via software attraverso programmi come HDD fan control o qualcosa del genere.. Vi chiedo se qualcuno in questo forum abbia già provato delle soluzioni per tale problema in fase di upgrade dell'HDD di un iMAc o abbia agito in maniera differente ottenendo di fatto il risultato sperato di normalizzare la ventola. Sono consapevole che cortocircuitare il sensore significherebbe mantenere la ventola fissa a 1099-1100 rpm circa e questo significherebbe di conseguenza tenere d'occhio sempre la temp dell'HDD che non sarebbe più controllata dal sistema. Tanto io faccio un uso amatoriale del Mac che non va assolutamente a stressare l'HDD e inoltre anche d'estate il luogo in cui si trova è davvero fresco. Attendo con ansia i vostri consigli e le vostre indicazioni, per il semplice fatto che non mi posso permettere di andare in un centro assistenza Apple e spendere 200-300 euro per fare un upgrade del mio HDD. Grazie, Francesco.
×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo