Vai al contenuto





Bilboudo

Membri
  • Numero contenuti

    318
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Days Won

    1

Apple Life

  • Apple principale
    iMac 24"

Info principali

  • Sesso
    Uomo
  1. Ecco, mi interessa avere questi commenti, dato che non ne so nulla al riguardo e volevo avere un quadro più chiaro sulle reali potenzialità di questi Macbook pro 15” 2019 in ambito grafica 3D. Più che altro ho bisogno di prenderlo velocemente dato che attualmente sono a piedi e visto l’enorme esborso di soldi, volevo capire quanto valeva la pena spendere (eventuali upgrade tra schede video e processori) e quanto rendono in performance pratiche nel 3D. Scusate, ma mi sono trovato improvvisamente la necessità di cambiare computer e vorrei fare un acquisto”consapevole”, seppur rapido.
  2. Ho letto in giro del Thermal throttling che affliggerebbe i modelli con i processori più potenti (i9). Ma allora mi chiedo: ha senso pagare di più per avere un processore tanto potente, che però quando scatena la sua potenza si surriscalda a tal punto (perchè il Macbook Pro non ha una struttura adatta ad un’ottimale ventilazione) da venire depotenziato dal sistema per non generare danni? RIpeto che non sono un esperto in queste cose, ma da quel che leggo mi sembra di capire questo. E’ giusto il mio ragionamento o sottovaluto qualcosa?
  3. Si, ma a che prezzi? Già i modelli attuali sono decisamente costosi....
  4. Vega 16 o 20? Quanta differenza c’è tra le due? Suppongo che i 32 GB di ram siano d’obbligo... Che carico di lavoro 3D può reggere senza rallentare? Mi manca un punto di riferimento per capire quanto potrei spremere da questa macchina e se per il costo ne vale la pena. Ho in previsione di fare modellazione 3D di personaggi, ma anche di complesse scene, con ambienti e personaggi... Regge un tale carico di lavoro o rischio comunque di ritrovarmi a “desiderare altro”? (Non faccio comunque animazione 3D)
  5. Mi sembra di aver capito che il 15” è l’unico che monta schede video più performanti, per cui starei su quello.
  6. Salve a tutti. Il mio fido Macbook Pro Retina 13” di fine 2013 ha la batteria gonfia e l’assistenza Apple, considerandolo Vintage, non mi fa la sostituzione in assistenza (e io non mi fido a metterci le mani non essendo assolutamente pratico di queste cose). Con l’occasione sto valutando l’idea di fare un upgrade (rimandato da troppo tempo) a un modello più performante e recente, in grado di gestire software che quello vecchio non riusciva a mandare avanti. Io lavoro intensamente con Photoshop e fin’ora il modello che ho (16GB di ram, scheda video Intel Iris) mi ha servito benone, sebbene da un po’ di tempo a questa parte Photoshop cominciasse a rallentare (nonostante una installazione pulita di Mojave e tutto il software a Marzo di quest’anno), ma volevo cominciare a lavorare anche con grafica e modellazione 3D (3D Coat, Z-Brush), e testandoli nella versione di prova ho appurato che il mio vecchio macBook Pro non ce la fa proprio. MI chiedo quale dei modelli 2019 sia adatto per gestire software di modellazione 3D senza troppi compromessi; senza esagerare, ma senza dovermi pentire fra un paio d’anni di non aver preso una scheda video migliore. Purtroppo non sono un esperto di schede video e non so valutare bene quali tra quelle proposte sul sito della Apple sono più adatte e/o performanti, senza prendere a priori la più costosa (assumendo che sia più potente). Fermo restando che tali macchine siano adatte a fare lavori con grafica 3D e modellazione o se, anche nel caso dei modelli più costosi, sarebbero comunque un compromesso al ribasso rispetto alla controparte PC Windows (che vorrei non dover prendere in cosiderazione). Qualcuno può darmi qualche consiglio per favore? Grazie mille per l’attenzione!
  7. Ci ho già provato: Cache, cronologia, cookies, ma non è cambiato nulla. Non so se ho saltato qualche altro elemento da eliminare, o se ciecherei qualche altra procedura da tentare....
  8. Ho visto quell'articolo, ho provato a cancellare la cache, ma non ho ancora provato a rasare a zero tutto. Mi chiedo se ne vale la pena (e sono solo io ad avere questi problemi) o se il problema è diffuso e aspetto che Apple sistemi il castrone...
  9. Purtroppo si. Speravo che avrebbe sistemato il problema, invece non è cambiato nulla...
  10. Salve a tutti. Sul mio MacBook Pro Retina late 2013 ho installato Mojave e tutto funziona benone. Safari è sempre andato una scheggia senza rallentamenti di sorta.... fino all'ultimo aggiornamento (di qualche giorno fa) (specifico di Safari) dopo il quale Safari presenta i seguenti problemi: - lento ad avviarsi (2-3 secondi, mentre prima era istantaneo); - lento a caricare la schermata dei preferiti (altri secondi, variabili tra i 5-6, mentre prima era istantaneo); - quando clicco sul campo dell'indirizzo, altri secondi di attesa con rotella multicolore di attesa; - in generale impuntanti e rallentamenti vari, solo riferiti a Safari; Ho provato a cancellare la cronologia, ma nessun risultato. Prima di questo aggiornamento filava liscio tutto come l'olio... Qualcuno sa come potrei risolvere/migliorare la situazione? Tornare indietro temo non si possa (non ho voglia di reinstallare tutto il sistema operativo!), ma usare Safari ora come ora per me è una sofferenza (e non voglio passare ad altro browser).
  11. Aggiornamento a chi interessa: Dopo segnalazioni varie alla fine sembra che quelli del centro Tim siano riusciti a contattare i tecnici giusti. Oggi finalmente la sim (o meglio, la linea assegnata alla sim) funziona e posso navigare in internet, a piena velocità ; quindi senza i rallentamenti accusati con la sim sostitutiva. Per fortuna che non ho mandato in assistenza l'iPad, che funziona benissimo e mi avrebbe solo fatto perdere un sacco di tempo. In conclusione siamo a un lieto fine, ma... che fatica. 8-O Grazie per il vostro supporto e per l'attenzione! :-)
  12. Piccolo aggiornamento: ieri sera ho provato a inserire nel mio iPad una sim di un mio amico, come test. Fatalità aveva anche lui un sim Tim e la cosa curiosa è che con la sua la navigazione viaggiava molto spedita. Rimettendo la mia invece la navigazione si presentava lenta e altalenante come sempre. Quindi mi sento di poter stabilire che il mio iPad non richiede assistenza e funziona benone, e che la colpa sia da imputare alla sim. È possibile che ci siano sim "difettose" che funzionano ma lentamente? O esistono sim diverse più o meno performanti? In teoria se la sim è 4G dovrebbe viaggiare come ogni altra sim 4G, giusto? Chiedo perché è la prima volta che mi imbatto in queste problematiche e non sono affatto esperto..... In ogni caso, questa sim la Tim me l'ha data in sostituzione di una prima sim la cui linea non funzionava (ci stanno ancora lavorando, dopo una settimana buona....). Per cui vediamo, quando mi sistemano la linea come viaggerà l'altra sim. Se sarà lenta pure quella, allora recederò dal contratto e cambierò operatore.....
  13. Ma lo hanno ammesso loro o hai fatto controllare il tuo iPad per assicurarti che non ci fissero difetti?Comoe si fa a capire qual'è l'operatore migliore per la propria zona? Ho scelto Tim perchè è conveniente a livello economico per me, ma sarei curioso di sapere se altri operatori offrono prestazioni migliori....
  14. Ok. grazie dell informazioni. domani chiamo l'Apple store più vicino e vedo di farci un salto. Vi farò sapere.
×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo