Vai al contenuto





snakemgs4

Membri
  • Numero contenuti

    108
  • Iscritto

  • Ultima visita

Apple Life

  • Apple principale
    MacBook Pro 15" Retina con 16gb Ram

Info principali

  • Sesso
    Uomo
  1. Nessuno? Soprattutto per le APP ho questo problema che non riesco a risolvere...
  2. Nei prossimi giorni devo prendermi l'iphone 6 da 64 gb ed ho un paio di dubbi: - ho il mac che è abbastanza pieno e già ora la musica la tengo in un hard disk esterno ma la libreria nel ssd del mac: tuttora - non è organizzata - e all'importazione di file, questi - non vengono copiati in questa. Mi conviene organizzarla e consolidarla? - Teoricamente queste impostazioni valgono anche per i VIDEO che andrò a sincronizzare con l'iphone. Giusto? - Per le APP che scarico dal mac o dall'iphone valgono queste impostazioni? queste dove verrebbero salvate? nell'ssd? se volessi che anche queste vengano salvate fisicamente altrove, mantenendo però i collegamenti con itunes? si può fare o dove spostare, oltre che i file, anche la libreria stessa in un hard disk esterno? - Per le le FOTO, mi basta selezionare o la sincronizzazione con iphoto o da una cartella presente nel mac o nell'hard disk esterno. Basta questo o ciò mi permette solo di sincronizzare foto presenti nel mac che voglio importare nell'iphone? Per importale dall'iPhone, dovrei comunque usare o iPhoto/Acquisizione Immagine e settarli affinché mi salvino i file/foto in una precisa cartella dell'hard disk esterno? - I restanti file, verrano salvati nella libreria Itunes? Sò che sono molte domande (ho scritto un papiro ...) ma sono tutte relative alla sincronizzazione dell'iphone con il mac. Grazie per le eventuali risposte.
  3. snakemgs4

    [VENDUTO]

    Quale S.O. montava originariamente? Ora è aggiornabile fino a quale S.O.? 10.10?
  4. ho provato ... mi sono detto "sono entrambi iphoto" e ho pure sincronizzato la libreria, ma niente. Non trovo questa funzione, ossia la visualizzazione per cartelle :-(
  5. Scrivo qui sperando in una vostra risposta: - usando itunes per sincronizzare le foto di iphoto nell'ipad, quest'ultimo mi visualizza solo gli album e non le cartelle che contengono uno o più di questi album Esempio: cartella - album1, album2, album3 ... l'ipad mi sincronizza i diversi album 1, 2, 3 ma non la cartella quindi mi trovo con l'ipad pieno di album, non raggruppati nelle singole cartelle. E' possibile visualizzare nell'ipad (in Immagini o app Iphoto) queste cartelle in modo da avere l'organizzare delle foto, album e Cartelle effettivamente uguale a di iphoto? grazie
  6. ripropongo anch'io questa domanda proprio perchè ho letto che molta gente ha avuto problemi con il passaggio a mavericks e la partizione bootcamp https://discussions.apple.com/thread/5466495?start=0&tstart=0 vorrei evitare di reinstallare tutto da capo ciò che mi piacerebbe fare sarebbe la migrazione tra ML e Mavericks, solo che tale procedura mi fa temere data la possibilità di perdere tutto o dovermi reinstallare tutto da capo. Qualcuno ha soluzioni o consigli utili a riguardo? grazie
  7. Ciao ho iniziato si da subito ad usare il calendario del mio macbook pro con os x 10.8 mountain lion e fino ad oggi era tutto perfetto. Oggi ho pensato bene di sincronizzarlo con i miei altri calendari google. Mi compare un errore, che all'aggiornamento del mio calendario google, compare sempre Il server ha risposto con un errore L'URL https:// calendar.google.com/calendar/dav/ "account" /user/ ha riscontrato l'errore HTTP 404. Verifica che l'URL sia corretto. URL è corretto e iCal (calendario) riesce ad aggiungermi gli appuntamenti dei calendari google, solo che ogni tot di minuti mi si ripresenta questo errore molto fastidioso. come posso risolvere il mio problema? Grazie
  8. avevo appunto letto di questa possibilità di editare l'EFI del mac (ossia??? mi servirebbe solo per avere un bootloader alternativo) Il tuo consiglio sarebbe crearmi una chiavetta con una distro ubuntu e usarla su mac, dopo aver modificato l'EFI? per la distro avrei intenzione di crearmi una chiavetta con SO e applicazioni (molto poche e non pesantissime). Se per i dati usassi un Hard Disk esterno? o necessariamente dovrei usare lo spazio della chiavetta per i miei file? cortesemente, sapresti indicarmi il tool da te usato? ah ok. allora creerò la chiavetta e l'iso da win. se nel fortuito caso, mi rimanesse dello spazio nella chiavetta, dopo averci caricato la distro di ubuntu bootable, potrei caricarci su la macchina virtuale parallels? potrebbe creare dei problemi all'avvio della distro o mi sto facendo problemi inesistenti? voi utilizzatori di ubuntu, avete riscontrato problemi?
  9. snakemgs4

    VJ: software

    ciao a tutti cercavo un programma da VJ ossia un programma che mi permettesse di mixare diverse fonti video e non (foto, effetti), soprattutto in tempo reale. Dovrei usarlo per mandare a tempo effetti, video, foto, sfondi e scritte in real-time, ossia "a tempo" con il mix audio fatto sul momento. Inoltre o lo stesso programma o un altro in grado di mixare diverse fonti video e non (foto, effetti), sempre in real-time: esempio: ho un video camera digitale, dei video registrati sul mac, delle foto e sfondi sempre memorizzati sul mac. Vorrei gestire queste tre fonti, di cui una (o più) dirette/real-time: scegliendo a mia discrezione nel corso dello spettacolo/uso del programma, quando visualizzare il video in entrata dalla videocamera, o quando mostrare degli sfondi o delle foto o dei video salvati nel mac. Non è necessario (per ora inutile) il salvataggio di tutto il mix video. se non esiste un programma per mac, quale programma per win potrebbe rispondere a questo utilizzo? P.S.: come dovrei collegare la mia videocamera (fonte video real-time) al mio mac? grazie per le eventuali risposte
  10. volevo appunto verificare o capire se era possibile creare una chiavetta usb bootable o servirmi di parallels. vederne i pro e i contro, ...
  11. ciao 6 domande: 1 - ho la necessità di creare dal mio mac ( macbook pro retina, 10.8 ) una chiavetta usb bootable con dentro il SO Ubuntu. Mi servirebbe solo per casi sporadici sarebbe comodo avere questa chiavetta avviabile da mac, solamente riavviandolo e tenendo premuto l'alt. Esiste una guida o una procedura "certificata" da chi ci è riuscito? 2 - uso parallels, e creando da questo una macchina virtuale ubuntu, questa potrei trasferirla/copiarla in una chiavetta Usb ed usare questo sistema operativo e relativi programmi solamente per casi di estrema necessità ? Con questa soluzione potrei utilizzare contemporaneamente i due sistemi operativi, senza dover riavviare il mac. Le differenze, i pro e i contro, tra un SO bootable da drive usb rispetto una macchina virtuale montata da drive usb o mac, sono sostanziali o trascurabili? mi conviene tenermi aperto alla possibilità di crearmi una chiavetta bootable al riavvio mac, o mi consigliate di usare solo parallels e crearmi quindi una macchina virtuale? i rallentamenti, se si verificano, sono trascurabili? 3 - ubuntu bootable da chiavetta usb è possibile usarlo in parallels oppure sarebbe solo una mia speranza? sarebbe comodo poter usare la stessa chiavetta, usando stessi SO e applicazioni Ubuntu, sia riavviando il mac, sia usando un programma di virtualizzazione (parallels), molto similmente alla partizione bootcamp e parallels (che già uso). E' possibile? 4 - in caso di risposta negativa al punto 3, se uso un'unica chiavetta usb 3.0 e vi carico: ubuntu bootable (da usare riavviando il mac) macchina virtuale ubuntu posso farlo o si posso verificare dei problemi (esempio al boot della chiavetta, per usare ubuntu all'avvio del mac)? 5 - quali problemi potrebbero verificarsi con ubuntu bootable? questione schermo e risoluzione retina? possibili modi per evitare che si verifichino o soluzioni al problema? thunderbolt? wifi? driver vari? nvidia? mouse? trackpad? tasti volume e controlli, luminosità tastiera e schermo, ...? 6 - è possibile farsi una copia 1:1 della partizione bootcamp, da me usata anche da parallels, come copia di backup? in modo da tenere una copia di sicurezza di questa. Questa poi potrei utilizzarla per ripristinare la mia partizione Win bootcamp (in modo da non dovermi rinstallare le applicazioni o simili) nel caso io dovessi "formattare" il mio mac? Inoltre questa copia, potrebbe essere usata da paralles, se un giorno volessi eliminare la partizione bootcamp e usare l'SO win solo come macchina virtuale parallels, e quindi trovarmi un win + applicazioni già settato? grazie a tutti quelli che sapranno darmi una mano
×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo