Vai al contenuto





puffo25

Membri
  • Numero contenuti

    8
  • Iscritto

  • Ultima visita

Su puffo25

  • Compleanno 09/05/1965

Apple Life

  • Apple principale
    macbook pro 13.3 (2010)
  • Utente Apple dal
    1994
  • Altri Prodotti Apple posseduti
    ipad1, ipad4, iphone4, iphone5, macbook pro, apple cinema display

Come contattarmi

  • Skype
    andreuscia

Info principali

  • Luogo
    toscana
  • Occupazione
    fotografo
  • Sesso
    Uomo

Su di me

  • Situazione sentimentale
    Sposato/a
  • Musica preferita
    raggea, dance music, country
  • Citazioni preferite
    "Stay Hungry. Stay Foolish".
    (Steve Jobs)
  1. Ho provato a farlo partire con SL ed in effetti non parte sigh. Ora passo a Mountain Lion...
  2. Caro Merlino, grazie a te e tutti della risposta. Un tecnico di un negozio rivenditore Apple mi dice che secondo lui invece l'SSD con SL del MacBook Pro 2010 dovrebbe partire comunque anche sul MacBook Pro 2012. E' vero che su quel computer di default c'e' Mountain Lion e Apple NON certifica il computer per sistema operativi precedenti, ma secondo lui parte lo stesso..... Mmmmm, non so? Comunque avete ragione voi, il mio SL e' ha 64 bit. A livello di prestazioni e gestione del MacBook pro 2012 pensate comunque che il Mountain Lion mi gestisce il flusso dati (come ad esempio i/o nel leggere/scrivere i files) in modo piu' veloce e performante rispetto a SL? Questo e' il mio dilemma maggiore....
  3. Alcuni suggerimenti (da quello piu' semplice al piu' drastico): 1. usa qualche utility per pulire tutta la cache, cookies e tracce che sono sul tuo mac dopo navigazione web 2. usa disk utility per e ripara i permessi disco 3. usa disk utility e usa opzione: ripara disco (o verifica disco per vedere se disco OK) 4. se hai diskwarrior usalo da disco esterno di avvio per verificare che HD sia OK. Se problemi persistono le soluzioni sono: 1. riformattare HD 2. il disco e' danneggiato e va cambiato (spesso quando disco ha problemi da questo tipo di errori strani e blocchi improvvisi)
  4. Si, ho sentito dire che Mountain Lion ne succhia intorno a 1.5-2GB di ram....
  5. Cari amici ho un grande dilemma: Possiedo un MacBook Pro del 2010 ((mac modello 9.2) 13 pollici con Snow Leopard. Ci ho installato un SSD da 512GB da 6gb/sec della Adata (marca non molto conosciuta ma va benissimo!). E fin qui tutto ok e sono felice. Ora vorrei passare a un MacBook Pro del 2012, sempre 13 pollici, ma con processore i7 (rispetto a core2 duo del precedente), mettendoci su il mio caro SSD 2.5 pollici Adata.... Ebbene il problema che ho e' in primis riguardo il sistema operativo. Sul vecchio Mac Snow Leopard andava bene ma tutto gira a 32 bit e l'SSD soffre del collo di bottiglia sia della tecnologia a 32 bit, sia dal fatto che il Mac del 2010 ha un processore piu' lento, no turbo boot a 3.6ghz, ecc ecc.... Se installo sul MacBook Pro i7 Dual Core l'SSD guadagno subito in velocita'. E qui non ci scappa. Ma che sistema usare???? Uso il vecchio, ma validissimo Snow Leopard (non necessito ad oggi delle funzionalita' in piu' di Mountain Lion 10.8.x) ma lavoro tutto a 32 bit e magari anche alcuni trasferimenti dati con l'SSD potrebbero essere piu' lenti di conseguenza, o puntare tutto su Mountain Lion, lavorando cosi a 64 bit? Pero' Mountain Lion tra altro, se non erro, mi succhia un po' piu' di ram, tra altro....? Che suggerite? Andrea
  6. Da quanto ne so montandolo come super drive la seriale e' ancora un po' piu' veloce. Riguardo la marca la OWC e' di sicuro una delle migliori, in quanto da anni sviluppa memorie RAM e hard discs specifici per il mondo Mac. Vai tranquillo!
  7. Vuze per scaricare roba???? Se si, da togliere subito! VMware, come parallel, quando aperto, ti ciuccia un sacco di RAM (io lo uso con 8GB di ram!!!). Dunque devi avere un HD in cui devi controllare che da profilo utente, sotto preferenze di sistema, ti carichi pochissime applicazioni all' avvio. Usa utility disk per verificare che HD sia OK e magari DiskWarrior e idefrag. Infine e' fondamentale comunque avere un HD veloce. Gli standard apple da 5400 giri sono lentini. Uno da 7200 giri o meglio un SSD ti cambia la vita, almeno per lanciare applicazioni, leggere files, ecc....
  8. Ciao a tutti. Ho un problemino... Ho un MacBook Pro 13.3 del 2010 (mod 7.1) con un HD da 5400 giri. Ora ho comprato un SSD che vorrei usare per sostituire quello interno di Apple che e' lentino.... Dunque devo fare un backup completo e poi il ripristino (ho il OSX 10.6. con una partizione di BootCamp su cui faccio girare Parallel 7 e Windows XP. Vorrei procedere cosi ma ho alcuni dubbi e per cio' vi scrivo per sapere se va bene....: 1. Allora per prima cosa faccio il backup completo del HD interno in una cartella ad hoc in un disco esterno USB esterno su cui ho gia' precaricato un sistema di avvio. Uso per il backup Carbon Copy 3.5.x che mi trovo benissimo. 2. Poi faccio il backup completo del HD gia' partizionato a sul tempo, BootCamp, con tutto cio' dentro (Windows XP e Parallel 7), sempre usando Carbon Copy, in una cartella diversa, nel HD esterno USB avviabile. 3. A questo punto sostituisco HD interno Apple con quello nuovo SSD. 4. Poi avvio il MacBook Pro con nuovo SSD vergine (senza nulla dentro), collegandolo al mio disco esterno USB bootabile che cosi sara' disco di avvio temporaneo. ORA HO IL DILEMMA: 1. Uso disc utility per partizionare SSD, con la prima parte come MAC OS esteso e la seconda parte come NTFS (che sara' poi rinominato BootCamp), e poi faccio il ripristino del backup del HD interno sulle due partizioni..... 2. Oppure uso il BootCamp utility che trovo dentro l'installer del sistema operativo, per creare le due partizioni e poi faccio sempre il ripristino dei dati salvati, usando Carbon Copy? Pensate che entrambe le soluzioni o almeno una delle 2 vada bene. Quale consigliate? E se nessuna delle 2 cosa suggerite? Su internet ci sono tanti suggerimenti ma NON ho trovato nulla per il backup e ripristino di entrambi le partizioni (mac e PC - OSX e BootCamp per intenderci). Saluti. Puffo
×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo