Vai al contenuto





Martins995

Membri
  • Numero contenuti

    12
  • Iscritto

  • Ultima visita

Su Martins995

  • Compleanno 19/11/1995

Apple Life

  • Apple principale
    MacBook Pro 13" 2018 (con Touch Bar)
  • Utente Apple dal
    2008-2009
  • Altri Prodotti Apple posseduti
    MacBook Pro 13'' 2018, MacBook Pro 15'' display retina, iMac, Apple Watch Serie 3, iPhone 4, iPhone 5, iPhone 6, iPod touch (1a generazione), iPad 2

Info principali

  • Occupazione
    Studentessa
  • Sesso
    Donna

Su di me

  • Interessi
    Informatica, Elettronica, Calcio
  • Situazione sentimentale
    Impegnato/a
  • Citazioni preferite
    Siate affamati, siate folli. -Steve Jobs-

Visite recenti

365 visite nel profilo
  1. Salve a tutti! Avendo appena comprato un nuovo Mac avevo intenzione di vendere il vecchio ma non ho la minima idea di quanto potrei chiedere... Premessa: il computer esteticamente è perfetto e funziona anche alla grande. L'unica pecca (che mi ha portato a cambiarlo) è lo schermo retina rotto, cioè, a prima vista è intatto ma si è danneggiato "al suo interno" e si vedono tutte delle bande colorate quando si accede. All'Apple Store mi chiesero 800 euro per cambiarlo e quindi decisi di comprarlo direttamente nuovo. Il computer ha 4 anni, l'ho comprato a inizio ottobre 2014. Si tratta di un MacBook Pro 15'' display retina (metà 2014), 256GB di SSD, 16GB di RAM, processore Intel Core i7, scheda video Intel Iris Pro Graphics. All'epoca lo pagai 1800 euro. Sono consapevole del fatto che il difetto che ha lo renda inutilizzabile, l'unico modo per utilizzarlo senza cambiare lo schermo (e quindi spendere un po') è quello di usare un monitor esterno, rinunciando quindi ad usarlo come un portatile normale. So anche che qualcuno potrebbe pensare di comprarlo solo per prendere qualche pezzo di ricambio fregandosene totalmente del difetto dello schermo. In virtù di questo, quanto potrei chiedere a un potenziale acquirente? Un mio conoscente mi ha consigliato di togliere da 1800 (prezzo iniziale) circa 400 euro di usura standard e 800 euro di prezzo pieno per lo schermo, arrivando così a 600 euro. Secondo voi è un prezzo sensato? Grazie in anticipo per le risposte! 😊
  2. Salve a tutti! Recentemente ho cambiato Mac: prima avevo un MacBook Pro da 15'' display retina di metà 2014 e adesso ho il nuovo MacBook Pro da 13'' del 2018 (con Touch Bar), entrambi con SSD da 256GB. Il cambiamento è stato fatto per questioni di necessità perché avevo rotto lo schermo del vecchio mac, mi avevano chiesto troppi soldi per cambiarlo e alla fine ho approfittato per comprarlo nuovo. Il problema è che dopo 4 anni mi aspettavo molto ma molto di più... non mi fraintendete, l'affidabilità del computer in sé è rimasta intatta, la touch bar mi piace un sacco.. però ho notato per esempio che la fotocamera, rispetto a quello vecchio, è molto peggiorata. Inizialmente ho pensato fosse un difetto ma poi ho capito che era proprio così. Nelle specifiche è una "FaceTime HD camera" e (ingenuamente) ho pensato fosse uguale a quella del precedente mac... Assolutamente no, ha una qualità davvero pessima! Sono rimasta delusa 😥 In tutto ciò ho notato anche la scelta del processore e della RAM. Sono passata da un i7 a un i5 (con frequenze pressoché uguali), da 16GB a 8GB. E il costo? Il vecchio lo pagai 1800, il nuovo è fissato alla """modica""" cifra di 2099euro. La domanda dunque è PERCHE'? Illuminatemi... io veramente non riesco a giustificare questo aumento di prezzo con questa involuzione 😅😅😅
  3. Buongiorno a tutti! Ieri sera il mio MacBook Pro (Retina, 15 pollici, metà 2014, 256GB di SSD, HighSierra 10.13.4) ha subito un danno allo schermo che mi toccherà cambiare. Ho già prenotato il Genius Bar all'Apple Store per sabato mattina e quindi nel frattempo avevo pensato di rifare il backup con TimeMachine. Di base ho un disco di backup da 1TB che attualmente ha 662GB liberi. Oggi vado a collegarlo, il Mac lo riconosce tranquillamente, entra nella fase "preparo backup" e quindi lo lascio fare... Dopo qualche minuto vado a controllare e non diceva più "preparo backup" ma diceva semplicemente "ultimo backup: 18 maggio 2018" che effettivamente è davvero l'ultima data in cui ho fatto questa procedura. Ho riprovato più e più volte a farglielo rieseguire ma falliva senza dire niente, usciva da solo dalla fase di preparazione e mi indicava come data di ultimo backup proprio quella di maggio. In realtà all'epoca mi fece la stessa cosa ma dopo un numero indefinito di tentativi c'era riuscito... Quindi la domanda è: perché? Lo spazio nell'hard disk c'è. Ho anche pensato potesse essere una questione di versione di sistema operativo ma non ho la possibilità di aggiornare all'ultima versione di High Sierra perché ho poco spazio disponibile. Vi è mai capitata una cosa del genere? Come posso risolvere? Domanda che c'entra relativamente: quanti soldi mi devo preparare a sborsare per cambiare lo schermo all'Apple Store? 😥
  4. Salve a tutti!! Per programmare all'università utilizziamo Debian e quindi ho deciso di metterlo su Virtual Box. Prima di tutto l'ho messo sul MacBook Pro (15", retina display risoluzione 2880x1800, metà 2014) e poi, avendo bisogno di uno schermo più grande, l'ho messo sul mio iMac 21,5" (metà 2011, display risoluzione 1920x1080). Ho notato che purtroppo sul MacBook Pro la virtual machine con Debian risulta essere un po' sgranata rispetto a quella messa sull'iMac... Come è possibile cambiare la risoluzione? Ho trovato su internet soluzioni che comprendevano l'utilizzo del terminale e sembrano non funzionare più... Poi più che altro mi sembrava strano che non fosse sgranato su un Mac più vecchio e con uno schermo più grande Come posso risolvere? Grazie in anticipo!
  5. Alla veneranda età di 20 anni ( ), se non prima, uno arriva sempre a chiedersi: cosa farò del mio futuro? Ecco, io sono in questa fase. Diciamo che fino a un po' di tempo fa ero abbastanza sicura del piano "faccio la maturità , mi iscrivo all'università e poi chissà ". Ho preso il diploma scientifico nel 2014. Sono ormai al secondo anno di informatica ma non sono convinta... L'informatica è un campo vastissimo e bene o male mi piacciono tutte le sue forme. Quello che studio mi piace ma sento che manca qualcosa! Non sono mai stata una studentessa modello, sono sempre stata quel tipo che se studia ce la fa anche con ottimi voti ma che ha sempre avuto mancanza di voglia. Ho superato qualche esame all'università , anche difficile, ma sento dentro di me che non vorrei continuare a studiare e forse lo sto facendo non più solo per me stessa ma anche per non deludere i miei genitori. (entrambi laureati, vorrebbero assolutamente che mi laureassi pure io...) Mio zio ha aperto tantissimi anni fa un negozio di elettronica che ora è diventato enorme e il suo lavoro mi affascina una sacco, sarebbe fantastico lavorare in particolare nel settore elettronico (pc, telefonia, ecc.). Vi starete chiedendo: allora perché non vai a lavorare da lui? E' complicato. Io vivo al centro-nord e lui nell'estremo sud, sarebbe un cambio di vita non indifferente e in più ci sarebbero altri problemi che non sto ad elencarvi. Mi piacerebbe lavorare in un negozio di elettronica dunque, aprirne uno di sana pianta (molto difficile..), oppure, cosa che sarebbe in cima alla mia lista, lavorare per apple. E' da anni che sogno di farlo, probabilmente dalla prima volta che ho visitato un Apple Store... In Toscana dove vivo abbiamo 2 apple store e ogni volta che ci vado rimango affascinata... sembro un bambino a Disneyland So che mi prenderete per scema e/o pazza ma per il mio 16esimo compleanno ho chiesto come regalo di andare all'apple store ahahahah Insomma ho capito che devo seguire le mie aspirazioni e non devo cercare di essere la persona che gli altri vorrebbero... Qualcuno ha fatto esperienze di questo tipo? Come ci si può avvicinare a questo mondo? Non pretendo di entrare a lavorare subito perché sicuramente è impossibile... ma magari se si potesse fare un po' di gavetta, anche gratuita, sarebbe davvero bello. C'è da considerare anche che avendo 20 anni mi trovo solo un diploma scientifico (molto inutile) e nient'altro nel curriculum... Grazie in anticipo per le risposte!
  6. Appunto, il mio cruccio è quello. Il Mac fisso non lo uso più (dato che ho un MacBook Pro nuovo molto più potente) e lo usano solo i miei genitori che non ci fanno granché... Al massimo ci elaborano documenti di testo, navigano in internet... Niente di più. Quindi mettere addirittura una SSD (per giunta da 500gb per rimpiazzare l'hdd da altrettanti gb) mi sembra davvero eccessivo considerando anche il costo. Io in realtà volevo mettere 2 banchi da 4gb (quindi aumenterei di 8gb la ram), è troppo?
  7. Salve a tutti!! Ho un iMac (metà 2011) con processore 2,5 GHz Intel Core i5 e 4 GB di ram (due banchi da 2GB) e 500 gb di archivio. Avevo Yosemite e ho messo stasera El Capitan... Da un po' di tempo (anche prima di mettere Yosemite mi sembra) ho notato che è diventato troppo lento... Le ho provate davvero tutte: ho pulito l'archivio arrivando ad avere 300gb liberi, ho installato Dr. Cleaner per pulirlo da file inutili e dannosi (caches ecc.), ho eliminato il più possibile le animazioni (come quando apri un programma che l'icona "salta") perché sono dispendiose... Sono arrivata alla conclusione che potrebbero essere i 4gb di ram a renderlo troppo lento... Ho letto su internet che il computer rinasce se aumenti la ram Avete consigli?? Grazie mille in anticipo
  8. Salve a tutti! Da un po' di mesi a questa parte ho dei problemi col trackpad del mio MacBook... E' molto rumoroso, spesso fa anche un altro rumore abbastanza inquietante (come se ci fossero delle briciole sotto... il che è impossibile perché da dove sono entrate?? ) e mi capita spesso che clicchi a caso! (non ho attiva la funzione "tocca per fare click" quindi è proprio un suo difetto) Domani ho preso un appuntamento all'apple store più vicino a casa mia ma ho un problema: non ho un hard disk per fare il backup dei dati! Quindi mi chiedevo... Essendo un problema hardware e dovendo quindi cambiare solo il trackpad posso anche evitare di farlo oppure rischio comunque? Ho un hard disk esterno da 2TB ma ho tipo 200gb di roba dentro e non mi è possibile trasferire tutto su nessun altro computer perché sono davvero troppi e non c'è spazio... Purtroppo Time Machine mi chiedeva di inizializzare l'hard disk e ovviamente non potevo. Cosa mi consigliate di fare? Esiste un altro modo per fare il backup? Mi scocciava comprare un altro hard disk :/ Nella mail di conferma dell'appuntamento al Genius Bar c'è scritto che devo eseguirlo e che non sono responsabili di eventuali perdite di dati... Ho un'altra domanda: è possibile richiedere un test della batteria del Mac anche se l'appuntamento era per il trackpad? Grazie in anticipo a tutti
  9. Sono una nuova utente
×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo