Vai al contenuto





matteo.lorenzi

Membri
  • Numero contenuti

    9
  • Iscritto

  • Ultima visita

Info principali

  • Sesso
    Uomo
  1. Mi son dimenticato una cosa, io ho citato l'imac, ma andrebbe bene anche il mini per spendere un po meno
  2. Grazie mille dei consigli, ma se non ti dispiace avrei qualcosa da chiederti perché ho qualche dubbio... Premetto che non posso e non voglio passare ad archicad perché prima revit, ora allplan, non si può imparare a utilizzare 100 programmi diversi per l'utilizzo che ne faccio io.. Ne basta 1 e poi e poi... Visti i tempi che corrono, basterebbe un foglio, un righello e una matita.. Utilizzando windows 7 sul pro con bootcamp mi sono accorto che molti programmi e anche windows stesso girano così bene che sembrano fatti apposta per essere utilizzati via bootcamp. Il mac, nel mio caso, é un pc limitato, però offre talmente tante comoditá che sarebbe dura farne a meno. (Vedi iCloud) L'unica cosa che mi piacerebbe sapere é se con parallels o wmware, lavorando su file dell'ordine di una cinquantina di mega, allplan e revit si inchiodano (su IMac) o girano lisci e perfetti, perché con il mio pro non é cosi.. In quanto a rendering uso cinema 4d, quindi il problema non si pone. Probabilmente sono un po testardo e non mi sono fatto capire fin'ora, spero di essere stato chiaro! Saluti, Matteo! Intanto, non posso che ringraziarti!
  3. Ciao a tutti, grazie a voi poco tempo fa ho preso la decisione di comprare un macbook pro ed è stata una delle migliori cose che potessi fare, dal punto di vista lavorativo. Sono un geometra e come tale, lavoro con il pc per forza; già con il mio macbook pro 15 del 2009 acquistato a febbraio usato ho apportato notevoli miglioramenti al mio lavoro, però non è abbastanza! Vi spiego brevemente il mio problema.. Sto indirizzando il mio modo di lavorare verso la progettazione in 3d, dapprima con Revit, ora con AllPlan, chi li conosce, ed è a loro che mi rivolgo, sanno che sono esclusivamente per windows, ma il problema non si pone se si utilizza bootcamp, come nel mio caso. Premetto di essere contrario all'utilizzo di Bootcamp perchè è come bere un coca havana con l'aranciata al posto della coca, però elaborando file anche di circa 50 mb, sia wmware che parallels, almeno sul mio "pessimo" macbook pro, si pianta. Però i pc apple oltre allo sconfort creato dal fatto che come sempre il programma che ti serve non c'è per mac, offre innumerevoli confort come ad esempio iCloud che mi ha fatto sparire l'agenda, poichè i promemoria me li trovo in automatico sull'iphone. Perciò uso in simultanea sia il mac che il pc fisso, ormai obsoleto. Arrivo al dunque.. devo prendere un pc fisso per lavoro, se prendessi un iMac (NUOVO) ed emulassi win 7 con parallels o fusion per usare Revit, AllPlan e autocad, sempre nelle condizioni di prima si pianta lo stesso? Sarebbe un gran confort se non si piantasse, perchè riuscirei a utilizzare praticamente i miei 2 pc in uno solo e non uno per gestire il lavoro e l'altro solo per progettare. Aspetto commenti, grazie dell'attenzione! Matteo
  4. Ciao a tutti, da qualche mesetto sono un felice possessore di un macbook pro 15' di fine 2010, e solo ieri ho riscontrato un bel problemino... Stavo cercando di scaricare la versione trial di un software di progettazione 3d, ma il download mi ha scaricato solo un file .exe che il mac non credo che lo possa aprire. ma veniamo ora al dunque; sul sito di tale software c'è scritto che il programma richiede, non so per quale motivo, win 7 con boot camp, allora mi sono deciso a installarlo. Da qui nascono i miei problemi: - la schermata della scelta dello spazio da dedicare alla nuova partizione viene prima o dopo aver scaricato il software di supporto? - inoltre il download del software di supporto l'ho fatto partire verso le 10 di mattina e alle 7 di sera era ancora a meno di metà ; sono consapevole che i driver saranno anche pesantissimi e che la mia connessione non è proprio una scheggia, ma è normale che ci metta cosi tanto? cosa lo lascio acceso per un mese? scusate la mia ignoranza nell'utilizzo di tale sistema operativo ma sono ancora un novello! grazie in anticipo!
  5. Perfetto, grazie mille della risposta. Per quanto riguarda licenze e robe varie, mi dispiace passare per disonesto, però é molto dura non farlo! Grazie ancora, speriamo che il lupo crepi veramente sto giro!
  6. Lo so che necessito di licenze originali e tutto, però tra lavori estivi guidati, stage e conoscenze, in tutti gli studi che ho frequentato nessuno, ma nessuno possiede licenze, tutti scaricati. Inoltre le licenze per 2 prodotti originali non costano poco, al giorno d'oggi aprire una nuova attivitá è un rischio, ma é un rischio che sono disposto a correre, e la mia filosofia é quella di spendere il meno possibile per iniziare a lavorare, in modo ammortizzare in fretta le spese e tornare in pari, comunque rimanendo in tema.. Ho portato il mio vecchio pc ancora una volta a far mettere a posto, ho fatto reinstallare xp e ho portato la RAM a 4 GB e così dovrebbero funzionare entrambi, e dovrei riuscire a installare e utilizzare il plotter, però ho comunque intenzione di passare al Mac, per tutta quelle serie di cose che ho scritto presentemente. Sto valutando di prendere a 800€ un pro 13' di metá 2011, poi in futuro, se mi trovo bene e avrò i soldi mi prenderò l'imac. Comunque non ho ancora capito una cosa, se prendo il Mac e se ci metto xp, posso installare i miei autocad e revit per Windows?
  7. Hai completamente ragione, però il mio ragionamento é stato questo: molti miei amici hanno sono già passati al Mac, e tutti mi dicono le stesse cose: potenza impressionante, mai una volta che si siano impallati, nessun problema con anti virus e roba varia, facilitá di utilizzo, insomma.. Finiti tutti i problemi che Windows giornalmente ti regala! Io ho un pc fisso che ha 6 anni, adesso non mi ricordo bene tutte le sue caratteristiche peró mi ricordo che gli diedi un sacco di soldi, in 6 anni di utilizzo mi si é impallato 2 volte, la prima ci può stare perché avevo installato autocad e qualche gioco, ma la seconda no! Vista la brutta esperienza precedente ho deciso di installare solo autocad e revit che da quando ho l'iPhone e l'iPod sono l'unica cosa che uso nel pc.. Niente da fare, un bel giorno, per cause sconosciute ha deciso di non andare più.. È adesso ho fatto installare win 7 ma non è compatibile con il mio plotter perché i driver si fermano a xp, autocad non riesco a installarlo e revit, che é moolto più pesante gira da dio.. La mia curiositá era di provare la mia avventura con il Mac, poi se anche lí non ci salto fuori vado a fare il contadino! Il mio problema di installare Windows su Mac é solo per il semplice fatto che ho già revit e autocad per win.. Se li avessi per il Mac non ci sarebbe il minimo problema! Grazie mille, matteo!
  8. imark 64, hai ragione, però non ne posso piu di windows, io non me ne intendo, ma a quanto ne so, windows sul mac mi serve solo per far girare revit e autocad. il mio budjet di spesa si aggira intorno ai 1000 euri, però purtoppo mi serve tanta di quella roba per l'ufficio che con piu risparmio con meglio è.. la mia domanda infine è sempre quella.. Possiedo autocad e revit per windows, posso installarli comunque grazie a parallels o mi devo procurare quelli apposta per il mac? Vi ringrazio infinitamente per l'aiuto che mi state dando perchè con i pc sono negato, l'unica cosa che so è che vedendo come si trovano anche i miei amici con il mac, con bill gates voglio centrare il meno possibile! Ciao a tutti! Matteo!
  9. Ciao a tutti, mi chiamo Matteo e ho intenzione di acquistare al più presto un macbook per ovvi motivi. Purtroppo sono ancora inesperto, poichè non ne ho mai posseduto uno e ho pensato di registrarmi a questo forum perchè, leggendo numerose discussioni so che di voi mi posso fidare. Veniamo al punto, sono un geometra e ho intenzione di aprire uno studio tecnico e ho intenzione di lasciarmi alle spalle tutti i problemi che nel corso degli anni mi ha regalato quel simpaticone di bill gates e il suo windows 7, e comprare macbook o un imac con il quale iniziare la mia attività . Purtroppo per noi geometri ancora praticanti la paga e misera e le mie opzioni ricadono su un buon usato.. Ho trovato un ragazzo che sembra serio che possiede un macbook pro 17' di fine 2008 a un prezzo ragionevole e accessibile; a me non interessa se è vecchio, usato e magari segnato, mi interessa che girino PERFETTAMENTE autocad e revit, non chiedo altro.. Cosa mi consigliate? lo schermo da 17' è sufficentemente grande per il disegno tecnico e siccome spesso sono via di casa, il portatile è perfetto anche per lavorare fuori sede. Inoltre con i soldi che risparmio dall'acquisto dal nuovo posso investirli per potenziarlo e per altri strumenti per l'ufficio. ultima domanda.. possiedo autocad e revit per windows, posso installarli comunque o mi devo procurare quelli apposta per il mac? scusate la mia ignoranza, ringrazio anticipatamente per l'attenzione! Ciao, Matteo!
  10. non riesco a convalidare la registrazione, errore 10120

×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo