Vai al contenuto





jngle

Membri
  • Numero contenuti

    24
  • Iscritto

  • Ultima visita

Apple Life

  • Apple principale
    Dell Inspiron 9400: notebook del 2006
  • Altri Prodotti Apple posseduti
    Imac 21" del 2008 Time Machine 2GB

Info principali

  • Sesso
    Uomo
  1. Il Time Capsule è questo: http://www.amazon.com/Apple-Time-Capsule-2TB-MD032LL/dp/B0057AVXP4, quindi dovrebbe avere le porte Gigabit, ma il modem router della Fastweb: Amtec Argo 55+, credo abbia porte 100MB
  2. In famiglia abbiamo: 1 iMac 27" late 2012 + 1 iMac 21" 2008 + 2 vecchi MacBook (bianchi) + due iPhone, Fastweb con cablati al suo modem router con cavo cat . 6 o 5a: i due iMac, 1 TV, 1 MySky, 1 amplificatore stereo, 1 AppleTV; i backup dei Mac li faccio di solito su una Time Capsule 2TB (a volte collegata con cavo USB, a volte con cavo di rete, mai sempre accesa), adesso è piena. Time Machine comunque è particolarmente lento, con entrambi i due tipi di collegamento; insomma Time Capsule mi sta un po' stretta, certo potrei sostituire l'HD con uno più capiente (si può fare?, non lo so!!!), ma la velocità non aumenterebbe (mi dicono che il problema è la criptazione dei dati che fa Time Capsule!?!), pensavo allora di acquistare un HD esterno da 4 TB con collegamento sia USB 3 che Gigabit, da affiancare a Time Capsule da utilizzare prevalentemente al Mac di turno tramite porta USB 3 (i backup non sono mai giornalieri), ma potrei anche prendere un NAS (non so quanto lo userei come NAS però!!!) da lasciare sempre collegato se è compatibile con Time Machine --> tra un NAS collegato in rete e un HD collegato tramite USB 3 le differenze di velocità con Time Machine sono sensibili? Consigli per entrambe le soluzioni? Grazie a tutti
  3. Vorrei collegare l'iMac 27" al nuovo televisore Panasonic al plasma, entrambi sono collegati sia tramite cavo ethernet che WiFi al modem/router di Fastweb, il collegamento mi servirebbe per poter vedere qualsiasi cosa ho sull'iMac anche sulla TV, senza dover usare altri cavi (lunghi) e dover passare per iTunes/Apple TV. E' possibile? (NB: non uso iPhoto)
  4. Ce l'ho fatta, il sintonizzatore si era semplicemente "scordato" la password per accedere alla rete, reimpostata ed è subito riapparsa la solita iconcina di Airplay
  5. é successa una cosa simile a me, da quando ho installato Mavericks, l'icona di Airplay non compare più su iTunes e non posso collegare l'iMac al sintonizzatore (NB: sintonizzatore predisposto per Airplay, sintonizzatore e iMac collegati alla stessa rete tramite Lan, ho tentato di tutto e di più, ma l'icona non compare più!!! Ciao claudio
  6. suggerimenti per modificare i tag in batch ...? ho paura che dovrò lavoricchiare un po'
  7. Ciao, sono abbastanza nuovo del mondo Mac e mi trovo con un problema che non riesco proprio a risolvere da solo: vorrei aggiungere tutte le cartelle contenenti file musicali che ho nella cartellone: "Musica", purtroppo spesso non viene aggiunta alla libreria la cartella, ma i singoli brani eventualmente con accanto delle mini cartelle contenenti solo alcuni brani, e lo fa random. Premetto che le cartelle di partenza sono delle cartelle contenenti solo brani dello stesso album, ad esempio il soundtrac del film Mamma mia. Spero in una soluzione semplice. Grazie mille per ogni aiuto. Ciao ciao
  8. Grazie dei consigli, che terrò in gran considerazione, non sapevo che Lion non fosse più in vendita (non avevo ancora fatto la ricerca), ma avevo letto che gestiva male la memoria, per questo ho aperto questa discussione. Un SSD potrebbe però risultare castrato da qualche componente?, nel senso che lui sarà pure velocissimo, ma l'hardware installato non gli sta affatto dietro? lo chiedo perché ho già vissuto questa esperienza con un p.c. del 2006, con collegamento interno solo SATA 1,; l'SSD, che 4/5 anni fa costicchiava ancora parecchio, si rivelò una mezza fregatura, perché l'aumento della velocità risultò appena percettibile rispetto all'HD a 7.200 giri prima installato, ed in più con una capienza di soli 64 GB mi obbligava ad utilizzare un HD esterno per una parte dei dati. Ciao
  9. Ciao, ho acquistato per mia figlia un MacBook (usato che sembra nuovo, pagato pochissimo) dell'inizio del 2008, con CPU due duo, GPU integrata Intel 3000, 2 GB di RAM, e Snow Leopard; trovo con Mac-tracker che è installabile al massimo Lion e 4 GB di RAM totali. Credete che valga la pena installare Lion?, anche senza aumentare la RAM? Uso previsto: Internet, posta, iTunes, visione di film in streaming, pacchetto Office, nessun gioco! Grazie mille
  10. cercando all'interno dei numerosissimi file contenuti nei DVD, a parte che per i videocorsi di Teacher in a box, ho trovato delle piccole app. (GDFMAC.app - LR3.app) che, lanciate, hanno fatto vedere regolarmente i file video. Ciao
  11. per uno dei due videocorsi acquistati da Teacher in a box, il rimedio non sarà mai prodotto, per il secondo l'ho installato ma non ha funzionato, ho scritto alla Società che, veramente troppo onesti, mi hanno spedito gratuitamente un nuovo DVD con la "pezza" già inserita, quindi funzionante.
  12. Dunque, ho acceso l'iMac, aperto un gran numero di software fino a che la RAM disponibile è scesa a ca. 7,5 GB, poi li ho chiusi tutti, ora sono aperti: - Il Finder, - Safari, - Little Snitch, - Sophos (che mi occupa ca. 350 MB) - Monitoraggio attività , - il Dock, dei 24 GB iniziali mi trovo: - 16,24 GB di memoria libera, - 1,86 GB di memoria wired, - 1,90 GB di memoria attiva, - 4 GB di memoria inattiva, - 7,76 GB di memoria utilizzata (somma delle precedenti 3); lanciando Memory Clean (che è la stessa cosa che lanciare il comando purge dal Terminale), l'inattiva si riduce a soli 420 MB queste sono le spiegazioni alle definizioni: http://support.apple.com/kb/HT1342?viewlocale=it_IT&locale=it_IT insomma ... c'è modo per limitare la memoria inattiva che, tende sempre ad aumentare erodendo quella libera?, tra l'altro, credo che se monti un quantitativo maggiore di RAM, la quantità di memoria inattiva aumenta; dico che lo credo perché, se ben ricordo, quando avevo "soli" 8 GB di RAM l'inattiva non aumentava tanto. OK l'inattiva posso liberarla, ma non mi dispiacerebbe poter evitare che si ingrossi ... meglio prevenire che curare. PS: l'antivirus lavora di sottofondo, in 6 mesi ho lanciato solo due volte la verifica di tutti i file, ed in una occasione due bestiacce le ha trovate, ma mi interessa tenerlo perché sono installate due virtual machine Windows con accesso ai documenti del Mac, e lì si che i virus possono entrarci più facilmente.
  13. Dal sito Apple trovo i codec suportati da QuickTime: http://support.apple.com/kb/HT3775?viewlocale=it_IT Con Flip Player non cambia nulla: solo audio e monitor nero, Con VLC per Mac: l'applicazione si chiude ogni volta inaspettatamente, ma solo con i videocorsi incriminati. Non so più cosa pensare
  14. Che la colpa sia dell'emulatore Rosetta, almeno per due videocorsi, l'ho letto anche sul sito del produttore dei videocorsi: http://www.teacher-in-a-box.it/news/compatibilita-con-lion_242.html Perian è installato, ho provato a vedere i videocorsi con: - QuickTime su Mac - MPlayerX su Mac - VLC sulla virtual machine, lo stesso che ho sempre usato sui p.c., dove riesco ancora a vedere i videocorsi correttamente (audio + video) I file dei videocorsi (nati come dei DVD) hanno estensione .MOV, il "tipo" è: "Filmato QuickTime, i codec sono: Sorenson Video 3, MPEG Layer 3. Adesso provo ad installare il programma suggerito nel precedente messaggio, poi posto il risultato, comunque mi vien strano che non riesca a veder niente sulla macchina virtuale, dove utilizzo VLC!!!
×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo