Vai al contenuto





ELVIS 1982

Membri
  • Numero contenuti

    226
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Days Won

    1

Apple Life

  • Apple principale
    macbook pro 15"

Info principali

  • Sesso
    Uomo
  1. ottimo, grazie mille per la risposta.. adesso apro tranquillamente i link su safari.. per il resto, ti posso dire che non sono io impaziente, era proprio firefox che era lentissimo.. adesso che ci penso però il mio amico mi aveva installato anche tor, potrebbe essere che automaticamente firefox usava tor in ogni apertura? ultima cosa.. l'uninstaller che dici in che cartella lo trovo? scusa la domanda ma non sono per niente pratico di computer..
  2. ciao a tutti, mi trovo con un problemino del quale non riesco a capire la causa.. mesi fa un amico ha insistito nel volermi installare mozzilla firefox sul mac, da allora ho iniziato a notare rallentamenti su tutti i fronti, nell'accensione, nell'aprire le pagine e nell'aprire le applicazioni, da quel momento ho notato anche che quando cliccavo sui link che mi arrivavano tramite e-mail (uso il programma mail) cliccandoci sopra mi si apriva la pagina di firefox anche se avevo safari già aperto, per di pià firefox era di una lentezza indescrivibile, solo per aprire il link ci metteva tipo 30 secondi.. oggi ho deciso di disinstallare firefox trascinandolo nel cestino sia dal desktop che dalla cartella applicazioni, nel frattempo ho colto l'occasione per disinstallare anche bit torrent ed emule e come per magia il mac ha ripreso a funzionare molto più veloce.. non so quale fosse dei 3 programmi che ho cancellato a provocare il rallentamento ma sinceramente poco mi importa, l'importante è che sia tornato veloce.. l'unica cosa che mi lascia perplesso è che adesso se vado sui link che mi sono stati spediti tramite mail non me li apre più, non mi esce nemmeno l'errore, semplicemente è come se non cliccassi sul link.. se qualcuno fosse così gentile da aiutarmi mi farebbe un grosso favore, altrimenti ogni volta sarò costretto a fare un copia/incolla del link direttamente su safari.. altra cosa che volevo chiedere è se avendo semplicemente trasportato i programmi nel cestino li ho cancellati del tutto o se devo cancellarli anche da qualche altra parte e se così fosse, da dove.. grazie anticipatamente.
  3. ciao a tutti, mi trovo con un problemino del quale non riesco a capire la causa.. mesi fa un amico ha insistito nel volermi installare mozzilla firefox sul mac, da allora ho iniziato a notare rallentamenti su tutti i fronti, nell'accensione, nell'aprire le pagine e nell'aprire le applicazioni, da quel momento ho notato anche che quando cliccavo sui link che mi arrivavano tramite e-mail (uso il programma mail) cliccandoci sopra mi si apriva la pagina di firefox anche se avevo safari già aperto, per di pià firefox era di una lentezza indescrivibile, solo per aprire il link ci metteva tipo 30 secondi.. oggi ho deciso di disinstallare firefox trascinandolo nel cestino sia dal desktop che dalla cartella applicazioni, nel frattempo ho colto l'occasione per disinstallare anche bit torrent ed emule e come per magia il mac ha ripreso a funzionare molto più veloce.. non so quale fosse dei 3 programmi che ho cancellato a provocare il rallentamento ma sinceramente poco mi importa, l'importante è che sia tornato veloce.. l'unica cosa che mi lascia perplesso è che adesso se vado sui link che mi sono stati spediti tramite mail non me li apre più, non mi esce nemmeno l'errore, semplicemente è come se non cliccassi sul link.. se qualcuno fosse così gentile da aiutarmi mi farebbe un grosso favore, altrimenti ogni volta sarò costretto a fare un copia/incolla del link direttamente su safari.. altra cosa che volevo chiedere è se avendo semplicemente trasportato i programmi nel cestino li ho cancellati del tutto o se devo cancellarli anche da qualche altra parte e se così fosse, da dove.. grazie anticipatamente.
  4. consumerebbe troppo.. ok, ho mandato una mail al venditore, domani dovrebbe rispondermi e mandarmi delle foto dettagliate, 20 euro compresa spedizione potrei anche rischiarli per fare una prova.. domani mi sa che lo chiamo direttamente e mi faccio dire quanti w assorbe l'apparecchio così inizio anche a cercare un alimentatore adatto.. non dovrebbe costare molto.. anzi, appena mi dice i w della resistenza lo scrivo qui così mi dite un po voi che alimentatore potrei usare..
  5. ah, ok.. e l'assorbimento c'è scritto sulle resistenze o devo usare il tester?
  6. ok, perfetto.. grazie mille.. proverò a prendere una resistenza di quelle su ebay, il trasformatore ce l'ho già , quindi con 20 euro di resistenza posso fare delle prove, poi se tutto va come deve ne prendo anche un'altra.. al massimo ho buttato 20 euro, però almeno ci ho provato... grazie ancora a chi ha dato consigli e informazioni.. vi farò sapere se il progetto va a buon fine o meno..
  7. infatti all'inizio stavo cercando una resistenza, poi un amico mi ha detto di provare a guardare i dissipatori, però effettivamente faccio prima a prendere una resistenza come questa: http://www.ebay.it/itm/RESISTENZA-STUFA-ARIA-CONDIZIONATA-INTERNO-ABITACOLO-ALFAROMEO-GIULIETTA-/281065090468?pt=Ricambi_automobili&hash=item4170c8eda4&_uhb=1 la forma sarebbe perfetta.. mi basterebbero due di quelle e sarei a posto.. il problema adesso è: come faccio a far funzionare una resistenza da auto? mi basta collegarla ad un trasformatore e un termostato o devo fare altre modifiche? scusate ma con l'elettronica/elettricità sono proprio messo male..
  8. interessante.. ma questo scalda già di suo? perché come forma per me quelli a lamelle sarebbero perfetti.. li piazzerei davanti ai buchi e sarei a posto.. infatti io sto cercando qualcosa di alternativo alla classica lampada riscaldante.. siccome ci sono 4 ingressi dovrei mettere 4 lampade, poi la forma non va bene per la situazione che ho io.. altrimenti avrei già preso 4 lampadine e il problema si sarebbe risolto.. sono 6 metri cubi disposti in questo modo: H240 L260 P110 è sviluppata più in altezza..
  9. 6 metri cubi.. ci sono 4 fori di ingresso passivi dal quale entra l'aria grazie alla pressione negativa, per ogni buco vorrei mettere un radiatorino in modo da scaldare tutta l'aria in ingresso.. diciamo che essendo 4 dovrebbero bastare con wattaggi abbastanza bassi.. con 100/120w vorrei far andare tutti e 4 i radiatori.. premetto che non devo trasformare l'ambiente in un forno, voglio solo alzare la temperatura dell'aria di qualche grado ed eliminare i punti freddi che si creano dove entra l'aria fredda.. in questo modo la temperatura sarebbe più omogenea e potrei usare meno i tappetini riscaldanti.. e naturalmente ho bisogno che il tutto sia più semplice e meno ingombrante possibile.. praticamente devo costruire dei mini caloriferi, il concetto è proprio semplice.. solo che con componenti elettronici non sono proprio un fulmine, quindi preferisco chiedere bene in giro prima di comprare materiale sbagliato. l'idea del dissipatore mi è venuta perché la forma si presta particolarmente all' uso che ne dovrei fare ma se a qualcuno viene in mente qualche altro componente che può essere usato in questo modo sono ben accetti consigli.. l'importante è che per scaldarlo non ci devo attaccare altri mille componenti.. metto uno schizzo per capirci meglio:
  10. ho bisogno che il tutto sia meno ingombrante possibile, quindi spirali di cavi ecc non vanno bene.. io vorrei tenere solo il dissipatore, eliminando la ventolina.. il mio problema è come farlo scaldare nel modo più semplice possibile (intendo senza collegarci una centrale elettrica.. magari collegandoci un trasformatorino, oppure devo per forza collegarci una cella di peltier? l'idea è di far scaldare il radiatorino e usarlo come caloriferino nel quale l'aria passandoci attraverso si scalda. non mi sembra così complicata ne assurda come cosa.. non vedo perché certa gente deve venire a scrivere cazzate assurde...
  11. purtroppo non va bene.. devo riscaldare proprio il flusso d'aria in entrata..
  12. ecco, bravo.. ciao! ok, grazie mille.. meno male che almeno tu hai scritto qualcosa di sensato e sicuramente interessante per quello che devo fare.. approfondirò sicuramente l'argomento..
  13. infatti.. non deve scaldare l'ambiente, deve scaldare l'aria che passa da un tubo di 60mm. ok, magari questa è piccola, però il concetto dovrebbe essere buono.. lo so che non farà diventare l'aria bollente ma di sicuro un po la scalda.. e a me interessa quello. la stufetta come consigliata da qualche genio qui su, consuma 2000 w e direi che non è il caso.. per scaldare il dissipatore invece basta pochissima potenza, non ho idea quanta ma di sicuro non 1000 o 2000 w.. questa storia della cella come funziona? non potrei semplicemente far attraversare il radiatore dalla corrente?
  14. non avete capito quello che voglio fare.. il mio problema è che l'ambiente dove sta il terrario è piuttosto freddo, quindi oltre al tappetino riscaldante volevo usare qualcosa per scaldare l'aria in ingresso nel terrario visto che siccome c'è un'estrattore e un buco di ingresso d'aria passivo che funziona tramite pressione negativa un dissipatore di quel tipo si potrebbe usare come radiatore mettendolo davanti al buco in modo da farlo attraversare dall'aria fredda che verrà riscaldata proprio mentre viene immessa nel terrario. a me interessa sapere come far scaldare il dissipatore senza attaccarlo ad una cpu o altro, devo farlo scaldare semplicemente facendolo attraversare dalla corrente.. pregherei chi non sa rispondere a questa domanda di astenersi dal partecipare. grazie
×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo