Vai al contenuto





marcomarchino

Membri
  • Numero contenuti

    17
  • Iscritto

  • Ultima visita

Apple Life

  • Apple principale
    macbook pro 13"
  • Utente Apple dal
    2008
  • Altri Prodotti Apple posseduti
    macbook pro 13", ipod nano, iphone 4

Come contattarmi

Info principali

  • Sesso
    Uomo
  1. anche se all'avvio non mi da la scelta, son contento così. Preferisco mountain lion all'avvio e decidere come e quando far partire windows! grazie!
  2. Ieri ho deciso di partizionare il mio HD per dare spazio anche al vecchio SO di windows 7 per poter utilizzare alcuni programmi senza il bisogno di emularli. Premetto l'istallazione del so è avvenuta con bootcamp. Il problema è: ogni volta che accendo il mio macbook questo fa partire in automatico la partizione con windows senza lasciarmi una scelta. C'è un modo alternativo, veloce e pratico al solito "mantieni premuto il tasto alt all'apertura del mac per scegliere il boot"?
  3. Guarda questo sito, contiene un bel pò di template html affiancati da css molto belli: http://www.1stwebdesigner.com/freebies/101-high-quality-css-and-xhtml-free-templates-and-layouts-part-1-2/ se ad esempio vuoi provare qualche host gratis per effettuare i tuoi test, ti consiglio i sottodomini di altervista
  4. sulla postilla( ): i processi intrinsechi che potrebbero essere dei recuperi energetici, questi, non avranno mai delle elevate rese senza un recupero esterno di materia, poi si cerca sempre di fare concorrenza sul mercato, quindi facendo le braccina. Giustamente, non ho mai visto un prodotto etichettato ogm, il che fa notare che ci sono sempre questioni di interesse politico/industriale... Il fatto di etichettatura su un limite di quantità non lo avevo sentito, anche se sapevo che il decreto sarebbe potuto cambiare(non di molto) in base alla politica dello stato. Analiticamente però non è possibile falsare i valori, visto che per determinare questi si effettuano delle analisi incrociate. Poi vabbè si sà , economicamente riescono a falsare qualsiasi cosa... :/ Ad esempio dalle mie parti ci sono dei problemi con l'arsenico e la regione da buona paladina della giustizia invece di intervenire sugli impianti di depurazione (che oltretutto sono privati), ha deciso di intervenire sui limiti di legge consentiti aumentandone la tollerabilità . Se non puoi cambiare la scienza, cambia le leggi...
  5. Se vai a vedere uno dei migliori CMS è proprio joomla perchè lo puoi modificare ed integrare facilmente ad altre componenti come IPB o phpBB... Alla fine cosa c'è di più dinamico di un portale integrato con un forum?
  6. Reduce dal fumetto Zio Paperono contro tutti (hahahaha) . Sto leggendo Il tao della fisica di Fritjof Capra. Mette a confronto alcune teorie della relatività o della meccanica dei quanti con le religioni orientali...
  7. Oppure per quanto riguarda matematica potresti collegarlo alla risposta parlando di azione derivativa o integrale. In diritto come lo vedi il copyright? visto che i prodotti apple sono i più copiati al mondo. cmq ti faranno parlare per un massimo di 15 minuti perciò se proprio vuoi presentare una tesina cartacea e abbastanza lunga (che non leggera mai nessuno, te a parte), ti consiglio anche di affiancarla ad un bel powerpoint coinciso e veloce.
  8. il problema è che anche gli ibridi sono considerati OGM, sulle etichette viene elencata la composizione (anzi adesso neanche più quella, come nei prodotti mc donald's i quali contengono elevate tracce di EDTA, giusto per polemizzare). Aggiungere anche altri tipi di informazioni, si va anche ad eliminare quello che per l'azienda sono chiamate opere d'ingegno come i brevetti nel caso di una specifica lavorazione. Ciò implicherebbe in una vera e propria scheda di sicurezza per gli alimenti (che alla fine non sarebbe male). Cmq in base alla direttiva 2001/18/CE su OGM dichiara che queste devono essere introdotte descrivendo: il tratto modificato o introdotto, capacità di trasferimento di materiale genetico ad altri organismi, effetti di tossicità e allergenicità e altre cose che non ricordo. Questo è quanto dovremmo trovare sopra le etichette.
  9. Ora vi toglierò una piccola curiosità ... Molte persone bevono il caffè per il suo gusto e aroma. Fin qui tutto bene, però ci sono molte persone alle quali la caffeina (famigerato eccitante), provoca effetti collaterali come l'insonnia. Ora, un pò di storia sui processi di decaffeinizzazione. Prima dell'avvento del processo industriale HAG, la caffeina veniva estratta con l'utilizzo di un favoloso solvente (favoloso perchè oggi è utilizzato per molti tipi di estrazioni, come l'estrazione del luppolo e aromi), il diclorometano (CH2Cl2)... ehm... se nessuno conoscesse il diclorometano, aggiungo subito che questo ha poteri fortemente cancerogeni come cloroformio e tetracloruro di carbonio. Questo processo dovrebbe in teoria essere soppiantato da il processo HAG, dico dovrebbe poiché il processo HAG è poco economico dal punto di vista produttivo, visto che si utilizza CO2 in fase supercritica (per intenderci diciamo un "ibrido" tra gas e liquido). Il processo HAG da un punto di vista chimico è una vera e propria scoperta perchè ecosostenibile visto che non aumenta (e non diminuisce) la quantità di gas serra nell'ambiente. Dalle Hawaii le stesse persone che hanno scoperto il caffè Arabica, il caffè più esportato al mondo, hanno tirato fuori una piante geneticamente modificata, la quale contiene una percentuale di caffeina quasi inesistente come il caffè decaffeinato dopo un processo chimico. I ricercatori sono riusciti a ricreare questa pianta grazie ad una decodificazione genetica della coffea arabica e agendo sul gene che permette la sintesi dell'alcaloide caffeina. In poche parole i ricercatori hanno inibito l'enzima protagonista della sintesi della caffeina. Ora l'estrazione con diclorometano è un processo sporco, ma conveniente; il processo HAG è ecocompatibile e molto dispendioso(circa 20 volte quello del diclorometano); la pianta ingegnerizzata molto economica visto che non prevede processi chimici. Vi ricordo che l'imprenditore è colui che cerca sempre di spendere poco sui costi di installazione e di esercizio di impianto... PS: non voglio dire di essere a favore su tutte le tecnologie OGM, ma bisognerebbe avere almeno lunghi tempi di sperimentazione, per determinare con esattezza le loro composizioni.
  10. lo farei anche... il problema è che il file readme è effettivamente un file "unreadme" (scusate il gioco di parole, ci stava!), quando lo seleziono mi apre il terminale!!!!
  11. Il sito rimanda a questo link per la distribuzione gratuita del software http://sourceforge.net/projects/pymol/
  12. è un file compresso, da quanto ho capito l'installazione necessita l'uso del terminale come in ubuntu... o sbaglio. comunque all'interno della cartella decompressa ci sono file non riconosciuti dal sistema o che riportano l'utilizzo del terminale.
  13. ieri ho scaricato pymol, un programma multipiattaforma (http://www.pymol.org). Però il problema è installare il software... spero mi possiate aiutareeee! HELP!
×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo