Vai al contenuto





ReWeeda

Membri
  • Numero contenuti

    39
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Days Won

    1

Su ReWeeda

  • Compleanno 22/03/1993

Apple Life

  • Apple principale
    MacBook Pro 13'
  • Utente Apple dal
    2007
  • Altri Prodotti Apple posseduti
    MacBook Pro; iMac; iPhone 5; iPod 3°Gen

Info principali

  • Luogo
    Sogliano al Rubicone
  • Occupazione
    Studente Universitario - Assistente Bagnanti
  • Sesso
    Uomo

Su di me

  • Interessi
    Biotecnologie Vegetali; Rugby; Ukulele; GDR
  • Situazione sentimentale
    Impegnato/a
  • Programmi TV preferiti
    Breaking Bad, Homeland, Orrori da Gustare, Worms inside me.
  • Film preferiti
    I Pirati della Silicon Valley; Forever Strong
  • Musica preferita
    Rootz Reggae, Raggamuffin, Dancehall, Dub
  • Libri preferiti
    I Dolori del Giovane Werther, L'Arte della Guerra, Te lo Spiego Io il Rugby, Faust.
  1. Aimhè, avendo altri Mac, tendo a dimenticare quale modello sia l'uno e quale l'altro, colpa mia! Mi rimane l'assistenza aimhè!
  2. ReWeeda

    Blocco dell'Avvio

    Buongiorno, riporto brevemente i fatti. Ieri notte mi sono addormentato guardando un film senza collegare il mio MacBook Pro 13' al caricabatterie. Questa mattina il Mac era totalmente scarico, così l'ho collegato all'alimentatore e mi son dedicato ad altro per una ventina di minuti. Tentando la ri-accensione, il Mac è uscito dallo stato di sospensione e mi ha riavviato (o così almeno credevo) il tutto. Ho semplicemente chiuso la finestra di safari rimasta aperta dalla sera prima e controllato il System Network di Little Snitch. Chiusa anche la schermata di LittleSnitch, sposto semplicemente il cursore sullo schermo e il sistema si blocca con tanto di rotellina in sovrimpressione. Ho lasciato elaborare per circa mezzoretta e quando ancora nulla di muoveva, ho forzato lo spegnimento da pulsante fisico. Tentata la riaccensione, mi son trovato davanti la schermata grigia con una cartella arricchita da un preoccupante punto esclamativo. Ho subito pensato a delle difficoltà nella ricerca del disco d'avvio così ho spento e riavviato premendo "opzione" per entrare nel Recovery (attraverso internet). Lavorando sull'Utility disco, volevo riparare eventuali errori del sistema ma, fatto strano, non trovava alcun disco d'avvio. Passo al ripristino da BackUp di Time Machine ma, anche li, nessun disco trovato per il ripristino. Allora ho provato due strade, il ripristino dell'SMC con la rimozione della batteria e il reset di PRAM e NVRAM; azioni che ambedue dovrebbero agire anche sul sistema di scelta del disco d'avvio. Nessuno dei due tentativi ha avuto successo aimhè. Ho persino tentato la reinstallazione del SO attraverso download ma il controllo delle informazioni di installazione precedenti risulta infinito. Dunque mi chiedo, avete in mente qualche altra possibile soluzione o mi resta solo l'assistenza? Spero sia un problema alla batteria tampone della scheda logica che mi ha quindi rovinato le informazioni per l'avvio... oppure credete possa essere un danno ben più grave direttamente al disco? grazie in anticipo! P.S. Se l'info potesse servire, faccio presente che ho installato W8 su Parallels ma non in BootCamp.
  3. Grazie Mille! Avevo letto di Remote ma uno spiacevole commento tra le recensioni dell'app mi diceva che non funzionava per niente bene. Questo commento mi da fiducia tenterò! Grazie! Dade
  4. Buongiorno, ho recentemente ricevuto in regalo una AppleTv di 2°Generazione ( Modello A1378 ). Sfortunatamente, in quanto prodotto usato e derivante dal fallimento di un negozio che ne faceva uso, la confezione non contiene il remote control associato. Dunque mi chiedevo se esistesse una qualche soluzione per poter ovviare alla mancanza del telecomando. Cercando in rete, ho trovato alcune soluzioni che prevenivano l'eventuale perdita del telecomando (che io, ribadendo, di default non posseggo) ed altre che invece risultavano parecchio datate (vecchie di un paio d'anni) e non specifiche per la generazione di AppleTv in esame. Sono all'opera per stabilire tutti i contatti con la Tv e vedere la risposta che il dispositivo Apple mi darà . Per ora, dopo averlo connesso alla corrente, sono quantomeno sicuro che si accende. Ringrazio anticipatamente per tutte le risposte! Dade
  5. 'Sera, Premetto che porteró già domani il mio MacBook Pro Mid2010 in assistenza vista l'urgente necessità d'uso per motivo universitari. Nonostante tutto, chiederei qui un aiuto, o comunque un parere, sull'effettivo malfunzionamento e le possibili soluzioni. Mi trovavo, da qualche tempo, con un fastidioso problema al trackpad, il quale risultava frenato al momento della pressione, come se ci fosse qualcosa sotto. Non a digiuno nello smontaggio dei prodotti Apple, mi sono apparecchiato munendomi del mio set di cacciaviti di precisione. Tolto il rivestimento esterno, e la batteria sottostante, mi son trovato di fronte al trackpad. C'era peró qualcosa di insolito : la copertura dei contatti del connettore sul trackpad stesso, era danneggiata; una parte di questa era rotta ed era proprio quella a far resistenza alla pressione Fatto sta che l'ho rimossa, poichè anche la restante non si trovava più in sede. ( a quanto pare era la batteria che, prima di esser eliminata, la teneva ferma senza causare problemi ). Ad ora mi trovo così con un Mac che si accende ma non si avvia. Rimanendo bloccato sulla schermata bianca, ho provato ad avviarlo con le combo di tasti in pressione che al momento ricordavo, ma nulla. M'è venuto il dubbio che fosse il trackpad ora a non venire riconosciuto e a bloccare il sistema, così ho provato a disconnetterne il connettore dalla scheda e riavviare. La ventola pareva impazzire all'avvio, così ho subito spento e abbandonato tutto. Mi domando quindi, essendo stato accorto sull'utilizzo dei cacciavite, prodotti e dedicati proprio per i Mac, se il problema possa esser causato proprio dal trackpad rotto o comunque dal suo mancato riconoscimento al momento dell'avvio. Consulenze, soluzioni? Grazie in anticipo!
  6. Aimhè, abitando fuori città , non ho nemmeno la Fibra Ottica per quanto riguarda la connessione. Spero in una qualche Estensione Futura, per il momento, non ne ho trovate.
  7. Grazie C.Umberto ma come ho scritto :
  8. 'Giorno a tutti! Il Quesito che volevo sottoporvi non è tanto un problema od un malfunzionamento quanto un evento, per me, veramente fastidioso. Ad ogni nuova apertura di una Finestra Safari, essendo io impaziente per natura, mi butto subito nella digitazione sulla barra di ricerca nativa di Safari stesso. Eseguendo questa operazione ancor prima che la pagina iniziale (Google) abbia caricato seppur il caricamento sia veloce, mi capita ogni santa volta che il cursore passi automaticamente alla barra di ricerca di Google. Mi trovo così a scrivere parte della mia ricerca nella Barra di Safari e parte in quella di Google, dovendo quindi scegliere una delle due per poi rifare tutto. ​E' un inezia, questione di attimi, lo so, ma il tutto mi urta e non poco. Qualcuno conosce una soluzione per impedire il passaggio alla barra di ricerca di Google all'apertura di una Nuova finestra di Safari? So bene che cambiando la pagina iniziale ed impostando, che so, i Top Site o una pagina Vuota, il problema non si pone, ma alle volte la Barra di Ricerca di Google ed i Suoi Suggerimenti aiutano, e questa comodità non vorrei eliminarla totalmente. Grazie in Anticipo RW
  9. Buon Pomeriggio a tutti, sarò veloce, anche perchè la domanda esula dall'ambiente Apple. Detta schietta cerco qualche conferma da Esperti del settore oppure qualche valida testimonianza che mi metta il cuore in pace. Senza dilungarmi, vi dico che ho in mente un progetto che prevede l'uso di un Codice QR per richiamare un URL ( link di YouTube ). Ora, i miei dubbi sono : Un determinato codice QR, quando generato, rimanda ad un solo e unico link ? I Codici QR, hanno una qualche forma di "scadenza" ? ( Dando per certa l'eterna presenza del link al quale devono indirizzare, è possibile che vengano riassegnati o simili ? ) E' possibile adoperare un Codice QR per indirizzare a un link che, a sua volta, indirizza ad altro ? ( Questo per prevenire la scomparsa dell'URL finale a cui giungere e quindi, eventualmente, ricreare il collegamento ) I Generatori di Codici QR presenti in rete, quanto sono affidabili ? Ho letto parecchio sull'argomento, ma la voce di qualcuno è sempre una sicurezza che serve! :-)
  10. Buon pomeriggio! Capitò anche a me di ritrovarmi con un Mighty Mouse stranamente incapace di scorrermi le pagine verso l'alto ( Eh si, potevo andare solo in un unica direzione ! ) che necessitava quindi di manutenzione. Autonomamente l'ho letteralmente sventrato per poter pulire direttamente i lettori di scorrimento associati alla "rotellina". I metodi descritti sono si efficaci ma se usati con costanza dal momento dell'acquisto. Polvere, squame di pelle e sebo finiscono con il creare dei "cuscini" difficilmente rimuovibili con carta e persino scotch. Con un cutter ho prima rimosso la colla/silicone che blocca l'anello di plastica che chiude sulla faccia inferiore il mouse. Rimuovendola è facile che si spezzi, poichè è necessario far leva per liberare i ganci di plastica che la bloccano. Rimossa quella è tutto in discesa, per prima cosa separi le due parti che compongono il corpo del mighty mouse. E' sufficiente inserire il cutter stesso tra le due parti e fare leva ( azione da compiere vicino al cavo ), le due facce rimarranno unite da un perno sul quale le puoi, detta volgarmente, aprire e chiudere come un cellulare a conchiglia. Sempre col cutter fai uscire poi dalla sua sede il perno stesso, dividendo completamente le due metà . Ci saranno due cavi di cablaggio, che puoi staccare ricordandoti ovviamente quale va dove! :-) A quel punto dovrebbero esserci tre viti che bloccano il sistema di scorrimento, le sviti e lo rimuovi. A quel punto stacchi il "coperchio" bianco della faccia interna del sistema di scorrimento. ( anche questo è incastrato, ma le unghie e un po' di pressione bastano a rimuoverlo. Ora hai tutto sotto mano! Rimuovi la pallina, pulisci i componenti degli assi di rotazione ( Attenzione, sono sono avvitati o incastrati, si rimuovono molto facilmente e altrettanto facilmente si perdono! ) ed il gioco è fatto! Preoccupandoti di rimettere tutto come stava puoi rimontare il tuo mighty mouse e tutto funzionerà ! P.S. Per riporre l'anello di plastica sulla faccia posteriore, oltre ad incastrarlo, è bene mettere due gocce di colla/silicone ( Ve ne sono di apposite ). Sconsiglio di cementarlo con litri di colla perché se mai dovessi eseguire nuovamente la procedura, apriti cielo!
  11. Utenti, in questa notte uggiosa mi ritaglio 5 minuti per dare il responso al mio tentativo di adoperare una TV Sony Bravia come desktop duplicato per il mio MacBook Pro. Ricapitolando : Tv Sony Bravia ( Modello KDL-40EX653 ) iMac Mid 2007 Adattatore Mini-DVI to HDMI Cavo HDMI-HDMI Cavo Audio M/M da 3,5 Con questi dispositivi e cavi sono riuscito ad adoperare la mia TV come desktop Duplicato. Nessun Ritardo, nessuno scatto o sfasamento tra video e audio. Il Mac riconosce automaticamente il collegamento avviando la modalità di condivisione ( da attivare direttamente dalla Barra dei Menu ). Insomma, tutto perfetto! Questo ai posteri!
  12. Concordo con Enter seppur da amante Apple ( forse fanatico xD ) non avrei dubbi e mi butterei sul 4s. Alla tua seconda domanda non saprei come risponderti correttamente. Posso comunque dirti che, poniamo il caso di acquisto di un dispositivo Apple che presenta problemi, se riportato dopo pochi giorni dall'acquisto allo Store ne viene consegnato uno nuovo immacolato in sostituzione. Qualora la richiesta di sostituzione venga invece effettuata dopo qualche mese dall'acquisto, genericamente si parla di ricondizionamento del dispositivo che dovrebbe venir consegnato in una scatola bianca che rimanda all'Apple Care (Dispositivi rigenerati, se non sbaglio, presentano un seriale che comincia con 5k ).
×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo