Vai al contenuto





Fla92

Membri
  • Numero contenuti

    130
  • Iscritto

  • Ultima visita

Apple Life

  • Apple principale
    MacBook Pro Retina 15" late 2013
  • Utente Apple dal
    2009
  • Altri Prodotti Apple posseduti
    iMac 21.5 late 2009
    iPhone 4
    MacBook Pro Retina 15" late 2013
    iPhone 6

Info principali

  • Sesso
    Uomo

Visite recenti

730 visite nel profilo
  1. Apri, smonta dissipatore, ammira la schifezza che ha combinato Apple con la pasta termica su CPU e GPU, puliscila con appositi prodotti, applicane di nuova di ottima qualità (io ho usato Conductonaut) rimonta, goditi il tuo portatile ancora per molto tempo e senza che superi più i 100°
  2. A me fatturarono 1238 CHF la sostituzione del HD e della Logic board, tutti coperti da Apple Care perché entro i tre anni. Prezzi svizzeri in CHF, ma immagino che quelli italiani siano lì attorno...
  3. Io sto acquistando un Synology DS918+ per casa. Lo uso per ricreare una sorta di Dropbox personale, oltre che per i backup da dentro e fuori rete locale. Il problema dei QNAP secondo me è il software. Con Mac ho sempre avuto numerosi problemi. Ad ogni aggiornamento di OSX c'erano nuove magagne e ci mettevano del tempo a risolverle quelli di QNAP. Ho sentito che Synology è invece più Mac friendly, ma ho anche letto che in fine è questione di gusti personali. Quello che mi spinge a cambiare da QNAP è che la loro utility QSync, che dovrebbe essere l'alternativa a Dropbox, è un bug unico ed è molto pericolosa perché a moltissimi è capitato di trovare cestinati dei file che l'app aveva in gestione. Mentre facevo delle prove è capitato anche a me, oltre che a vantare una velocità di sincronizzazione ridicola. Per questo lascio QNAP.
  4. Parallels crea un file per ogni macchina virtuale. Una volta avviata vedi lo schermo della macchina virtuale in una finestra sul Mac, ma una volta che la apri è come se sedessi fisicamente davanti a un altro computer, quindi puoi raggiungere da C: la cartella programmi e quella che ti serve specificatamente. In alternativa Parallels è in grado di aprire una partizione Bootcamp, permettendoti di lavorarci senza aver bisogno di riavviare il Mac. In questo caso le modifiche che fai le troverai anche nella versione di windows installata sulla partizione dedicata.
  5. Bitcoin miner. BitDefender me li ha individuati e rimossi immediatamente. Alla faccia dell'inutilità degli antivirus su Mac
  6. Io ho avuto un problema simile che si era risolto temporaneamente con la pressione di determinati tasti all'avvio, non ricordo quali comunque. Me lo consigliò un operatore Apple Care al telefono. Comunque dopo qualche giorno stesso problema. Apple Store e sostituzione dell'HD. Dopo un paio di settimane di nuovo stesso problema, questa volta hanno sostituito sia HD che scheda madre, da allora ha funzionato.
  7. Io uso ancora un iMac late 2009 e dopo aver montato l'anno scorso l'SSD è diventato un altro computer. Per farti capire anche io avevo voglia di cambiarlo prima di montare l'SSD. Ora lo terrò fino alla morte sua (ergo quando smetteranno di rilasciare aggiornamenti e anche le versioni patchate dei sistemi non funzioneranno più).
  8. Io ho installato Bjango iStat Menu così ho sempre le temperature dei core sott'occhio sulla barra menu. Considera che quello che mi ha spinto a fare il repaste è stato vedere la temperatura dei core raggiungere anche i 104-105 °C. Con il repaste 6 gradi in meno... Alla lunga sono cose che giovano parecchio ai componenti. Alla faccia di quello che dicevano alla Genius Bar...
  9. Fare un repaste al iMac? Ne senti la necessità? Io lo ritengo imprescindibile sui MacBook, ma sul mio iMac mai sentito il bisogno. A un anno di distanza continuano a sentirsi i benefici del lavoro, nel senso che quello che ho guadagnato in temperatura è rimasto costante. Certi utenti che fanno overclocking (non su Mac ovviamente) sostituiscono la pasta termica una o addirittura due volte l'anno. Secondo me quello è un po' eccessivo...
  10. Ho usato la Thermal Grizzly Conductonaut, una pasta termica di qualità composta da metallo liquido, quindi occhi nell'applicazione, perché se sbavi è conduttiva e ti va in corto la scheda. Ho deciso di utilizzarne una a metalli liquidi perché ha delle capacità di dissipazione molto superiori a quelle normali. Per l'applicazione ti consiglio di cercare su google i video che mostrano come applicarla nel modo migliore, anche se va detto che ci sono scuole di pensiero diverse. Io ne ho applicato con un cotton fioc uno strato sottilissimo su cpu e gpu, partendo da una quantità minima e stirandola sulla superficie, quindi ho premuto il dissipatore in posizione così che dei resti di pasta hanno formato la sagoma esatta sul dissipatore, quindi ho ripristinato il sottile strato sui processori e questa volta anche sul dissipatore, riempiendo le sagome. Quindi ho montato il dissipatore. Bisogna stare molto attenti quando si usa una pasta come questa, perché il comportamento fisico è simile a quello del mercurio per capirci; se si è ecceduto si formano delle palline di sostanza che scivolano sulle superfici e che magari schizzano via al primo urto. Come ho detto nell'altro topic dove ho raccontato dei miei problemi sono molto soddisfatto del lavoro, a un anno di distanza si continuano a vedere i miglioramenti Non saprei dirti sul prezzo non conoscendo quelli italiani, comunque siti come ifixit.it credo acquistino componenti
  11. Non so, prova a cercare con google "Yosemite on MacBook (seguito dal tuo numero di modello)" dovresti trovare qualcosa.
  12. Beh guarda allora niente che ti farà troppo piacere. ho sentito e letto di parecchi che si lamentano del riscaldamento, anche sul 2015. Perlomeno per il 15", ma probabilmente vale anche per il fratello minore. Comunque la politica di Apple sulla ventilazione è nota. Secondo me comunque più che un problema di disposizione è proprio l'attuazione che fa pietà. Io ho dovuto aprire e riapplicare una pasta termica di qualità da me, perché il mio MacBook (late 2013) friggeva letteralmente ogni volta che la CPU andava al 100%. Figuriamoci quando lavorava anche la GPU. Secondo me quello che conviene fare è prendere il modello che interessa e tenere d'occhio le temperature. Se salgono e non sei più in garanzia apri e ti fai un lavoro come si deve da te...
  13. Purtroppo il tuo computer è troppo vecchio (di pochi mesi in realtà) per poter far girare una versione patchata di Sierra, fosse stato un early 2008 già c'eri!
  14. La tecnica man in the middle è una pratica ben nota, vedi l'ultima scoperta https://www.wired.it/internet/tlc/2017/10/18/come-funziona-attacco-a-wpa2-krack-wifi/
×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo