Vai al contenuto





Ale_88

Membri
  • Numero contenuti

    195
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Days Won

    1

Tutti i contenuti di Ale_88

  1. Ciao a tutti, un paio di settimane fa, mentre ero all'estero, mi sono ritrovato due addebiti di euro 0,75 sulla mia scheda Vodafone per il presunto invio di due sms a un numero neozelandese (ero in Nuova Zelanda quando è successo) che neanche avevo in rubrica. Controllando il mio profilo ho potuto vedere l'ora in cui, secondo la Vodafone, sarebbero stati inviati e sono certo al 100% che a quegli orari il cellulare era chiuso nello zaino dato che all'orario dell'invio del primo sms stavo guidando e all'orario del secondo (circa un paio d'ore dopo il primo) stavo facendo scattando foto. Il cellulare è sempre rimasto nello zaino e nessuno lo ha toccato. Ovviamente nella schermata degli sms inviati/ricevuti non c'è traccia di questi messaggi. Ho iniziato a fare il reclamo alla Vodafone per il rimborso via mail mentre ero all'estero, lasciando il numero di mia madre per l'eventuale contatto telefonico: le hanno detto che sono messaggi inviati da iMessage e che loro non c'entrano e che dovevo contattare la Apple. Ora, io iMessage non l'ho mai usato in vita mia, mi sono accorto solo ora che lo slider dell'attivazione era sul verde, però non capisco come possa inviare messaggi da solo a numeri non presenti in rubrica senza lasciare traccia. Preciso inoltre che io ho fatto bloccare l'accesso a internet a pagamento per evitare problemi di qualsiasi genere (una volta mi addebitarono 5 euro per una connessione mai avvenuta a causa di un contatto/errore di connessione loro), quindi era collegato al wifi. Vi torna qualcosa di questa storia o, ancora una volta, si tratta di un errore della Vodafone? Grazie a tutti! ^_^
  2. Ciao a tutti, non so cosa sia successo ma oggi quando ho acceso il mio MacBook Pro (17", metà 2010) sono cambiati i colori, o meglio, è quasi completamente sparito il bianco e al suo posto c’è un colore celeste! Ho già provato a riavviare più volte ma niente, il problema persiste. Io sono completamente ignorante in materia, secondo voi è un problema con la scheda grafica? O è successo qualcosa allo schermo? Come dicevo il problema riguarda solamente il bianco, tutti gli altri colori si vedono normalmente. Prima di portarlo all'Apple Store volevo saperne qualcosa di più, grazie!
  3. Mi è arrivato oggi il Netgear DGND3700, configurazione veramente semplice e firmware subito aggiornato. Per quanto riguarda le due bande quindi è meglio se normalmente mi connetto a quella a 5 GHz, corretto? Inoltre in casa c'è anche mia sorella che usa un Mac, la faccio connettere anche lei a quella da 5 oppure è meglio farla connettere a quella 2.4 così ognuno ha la sua banda?
  4. Ti ringrazio molto per la spiegazione! Mi sa che allora prenderò il Netgear DGND3700, visto che costa poco di più rispetto agli altri
  5. A dire il vero al momento sto pensando di fare una prova sostituendo i condensatori (anche quelli sani) con altri e vedere se torna in vita, alla fine in tutti questi anni è sempre andato bene o al massimo, se dovessi cambiarlo, lo terrei di riserva. Per quanto riguarda le domande, sono un completo ignorante in materia, cosa sarebbe il WiFi dual band in contemporanea?
  6. E’ proprio che non capisco: è fatto per case più grandi però ha le antenne interne, l’altro per case medie le ha esterne, mi sembra un controsenso però se li hanno fatti e definiti in quel modo ci sarà un motivo, no? Poi appena ho tempo leggo per bene le recensioni su Amazon.
  7. Però mi dicono che un limite potrebbero essere le antenne interne che limitano la diffusione del segnale in giro per la casa, che mi dite a riguardo? Lo faccio soprattutto per i vari led, mi piace avere il buio totale nella stanza e vari i led del router, della ciabatta, del fisso etc mi danno fastidio.
  8. Ma per caso mi leggi nel pensiero? No perchè ho appena chiesto su un altro forum consigli su quei 3 modelli appunto perchè volevo rimanere con un NetGear! Ma secondo voi considerando che io lo spengo ogni volta che vado a dormire sarebbe magari meglio prenderne uno con il tasto on/off invece che spegnerlo dalla ciabatta togliendo la corrente? O non gli succede nulla?
  9. Allora, rispondendo un po' a tutti: - Ho provato il cavo con un telefono: funziona, c'è il tu-tu; - Ho provato il router a casa di un amico, anche lì il led Internet è spento; - Ho aperto il router, ci sono 3 condensatori (su 5) gonfi in testa, secondo voi è stato a causa di quello sbalzo di tensione di cui vi raccontavo o sarebbe successo presto in ogni caso, considerando che il router ha almeno 6-7 anni? Ora devo solo prenderne uno nuovo, pensavo di rimanere con la NetGear perchè è durato molto, qualche consiglio?
  10. Allora, ieri ho provato con altri due cavi diversi per il collegamento presa del telefono-ingresso router: niente, continua a dire di controllare il cavo e il led Internet continua a rimanere spento, la situazione attuale è questa: Ho provato a scaricare le istruzioni e dicono di sentire il provider se il led internet non si accende perchè potrebbe essere la linea non ancora attiva (anche se non è il mio caso dato che ce l'ho da anni) o qualche altro problema, tipo le credenziali errate (e anche quì ne dubito, ho ancora la mail originale con i dati), non capisco perchè continui a dire che non ci sia il collegamento attraverso il cavo, non è che magari si è danneggiato qualcosa all'interno del router e funziona tutto meno che quella specifica parte?
  11. Il cavetto mi sembra a posto, è sempre rimasto lì per anni quindi dubito possa essersi usurato in qualche modo. Comunque quando lo collego alla presa elettrica mi si accendono i led verdi dell'alimentazione (ovviamente) e il segnale Wireless. Invece quello che rimane spento è il led di Internet, quando provo ad impostare qualcosa continua a dire che non trova nessun collegamento tra il router e la presa telefonica... Ora proverò con un altro cavo e vedo se cambierà qualcosa, se continuasse a non funzionare cos'altro potrei fare? Mi è venuto in mente che quando ho ricollegato la ciabatta ci ha messo qualche secondo per accendersi "bene", nel senso che la luce dell'interruttore per accenderla e spegnerla è andata un poco ad intermittenza per qualche secondo, come se la tensione non fosse continua, però mi sembra strano che la causa possa essere quella perchè se avesse danneggiato qualcosa tutto il router non funzionerebbe, no? Ho provato anche a collegare il router in un'altra presa telefonica (sala) ma niente, si accende l'alimentazione, si accende il led Wireless ma quello di Internet continua a rimanere spento. Come staccare i connettori? Il cavo sarebbe questo: Come posso staccare qualcosa, è tutto sigillato Come ho scritto sopra ho provato a collegarlo anche in sala, dove c'è un telefono (che funziona perfettamente) ma niente, continua a non andare. Quindi al momento scarterei l'ipotesi della presa difettosa / guasta, altrimenti neanche il telefono funzionerebbe. Le spie accese sono 2, invece di essere 3 come al solito: Alimentazione e Wireless, manca all'appello Internet. Ho provato anche a collegare un cavo nelle porte LAN e la luce si accende perfettamente, quindi anche quel collegamento viene rilevato. Ma io ho modo di accertarmi che con Tiscali sia tutto a posto? Voglio dire, ho anche la linea del telefono con loro e funziona, però io dal router posso vedere se il resto è ok? Questa benedetta lucina della voce Internet è un problema mio (per il cavo) o loro, che magari non mandano qualche segnale?
  12. Ciao a tutti, ho un router NetGear DG834GT con una connessione Tiscali che era stato configurato anni fa da un pc fisso e che ho sempre usato senza problemi anche sul Mac, normalmente poi alla sera, prima di andare a dormire, spengo sempre la ciabatta dov'è connesso anche il router e mai un problema. Questa mattina ho fatto pulizie nella mia stanza e ho staccato fisicamente la presa della ciabatta per la prima volta dopo un sacco di tempo, quando l'ho ricollegata e riaccesa il router si è acceso, trovava la linea ma non si connetteva. Ho chiamato l'assistenza di Tiscali e mi hanno detto che da parte loro è tutto ok, il segnale c'è, il problema è nel router che va riconfigurato e mi hanno detto di chiamare l'892130 che però è a pagamento... Ho resettato il router, sono andato nella pagina delle impostazioni al link 192.168.0.1 e ho provato a fare la rilevazione automatica del tipo di connessione ma non riesce, ecco cosa mi viene fuori: Dubito che sia un problema del cavo che dal router va alla presa del telefono perchè è sempre lo stesso, in ottime condizioni, e fino a poche ora fa funzionava. Quindi quale potrebbe essere la causa? Il Mac mi rileva la connessione però finisce lì, ovviamente non si connette... Cosa devo fare per riconfigurarlo manualmente? C'è qualche guida per Mac o qualcuno di voi che sappia come fare passo dopo passo? Io sono molto impedito per queste cose... Ho letto in giro che bisogna anche procurarsi le informazioni circa i parametri di connessione che il provider deve fornire, quali sarebbero esattamente? Se non li ho li posso recuperare io in qualche modo sul sito Tiscali o devo telefonare al 130 per farmeli dare? Vi prego solo di darmi quante più informazioni possibili in una volta perchè ora sto scrivendo da casa di un amico e ogni volta che dovrò rispondervi dovrò tornare quì perchè non ho internet neanche nel cellulare, quindi non è una situazione molto comoda per me... Vi ringrazio moltissimo per la disponibilità !
  13. Ciao ragazzi, poco fa ho scaricato un font da un sito. Ho il file .zip, l'ho aperto e ho estratto il file .otf e l'ho installato, difatti quando vado nella Libreria e poi nella cartella Fonts trovo il carattere che ho scaricato. Poi ho aperto Word e ho visto che c'è stata una % di caricamento del nuovo carattere ma una volta aperto un nuovo documento non c'è traccia del nuovo carattere, non c'è nell'elenco generale e ovviamente non c'è neanche nel gruppo dei caratteri moderni, l'avevo trascinato lì una volta che mi si era aperto il Libro Font. Ho provato ad aprire Paintbrush e quì invece è selezionabile senza problemi! Quindi perchè nonostante l'abbia installatto correttamente, nonostante ci sia il file nella Libreria, nonostante riesca a selezionarlo con Paintbrush non c'è su Word?! Grazie a tutti per l'aiuto ragazzi!
  14. Beh ma posso sempre scaricare tutto quello che ho salvato (che non è moltissima roba) sul fisso, formattare l'HD esterno e poi ricaricare i dati precedentemente scaricati No, non FAT32, ma ExFAT FAT32 è il formato attuale e poi avrei cmq il limite dei 4 gb di trasferimento quindi sarebbe inutile Esatto, visto che come portatile ho un Mac e come fisso un Windows, mi serve un HD che vada bene per entrambi subito, senza stare lì ogni volta a formattare, scaricare etc etc. L'idea per il futuro è di avere tutto su un Mac eliminando il fisso, il problema è che il Mac da cui scrivo è del lavoro, non è mio, ed i Mac costano, quindi fino a che non avrò messo da parte i soldi a casa avrò per forza il fisso con Windows Mmm aspetta che non ti seguo: quando vado nella cartella Immagini trovo una cartella che si chiama "Libreria di iPhoto" con al suo interno un file che a sua volta si chiama "Libreria di iPhoto", è un file unico e pesa 84,43 gb ed è quel file che volevo salvarmi per poi importarlo nel Mac dopo la formattazione. Con quell'unico file avrei tutte le foto già suddivise negli eventi esattamente come le ho ora, no? Sbaglio qualcosa?
  15. Nel frattempo avevo chiesto anche su un altro forum e mi hanno risposto così: Il disco è formattato NTFS: il Mac può leggerlo ma non scriverlo. Formattalo come ExFAT e potrai usarlo liberamente con tutte le macchine recenti (windows, Mac e Linux). Confermate? Che è lo stesso che mi diceva l'utente 167 però non avrei nessun problema con le dimensioni del file?
  16. Mmm lasciamo stare le cose a pagamento visto che dovrei usarlo una volta e basta Riguardo al FAT32, vado a memoria, ma il massimo per un file mica sono 4 gb? Magari ricordo male eh... Altrimenti proverò a rimuovere tutti i files RAW che pesano un sacco, copiarli a parte, e vedere se solamente con i JPEG rimango sotto i 15,5 gb, potrebbe essere una soluzione Ma visto che a breve formatterò il Mac, poi mi basterà incollare di nuovo la libreria di iPhoto e troverò tutte le foto in versione orginale + modifiche? Nel senso, ci sarà ancora la voce "ripristina originale", giusto?
  17. Ciao ragazzi, posseggo un MacBook Pro e devo trasferire l'intera libreria di iPhoto, che sono circa 85 gb, quindi ho recuperato un HD esterno Maxtor che avevo nell'armadio per effettuare l'operazione visto che con una semplice chiavetta USB mi sarebbe stato impossibile. Una volta collegato al Mac tutto ok, lo vede e vedo anche i vecchi files che avevo inserito anni fa, quindi per funzionare funziona. Il problema è che non posso eliminare i files e neanche incollarne di nuovi. Ho provato a collegarlo al fisso di casa, con Windows 7, e funziona perfettamente: posso eliminare i files e aggiungerne altri senza problemi. Quindi perchè il Mac lo vede ma non posso fare niente? Grazie!
  18. Cosa non è chiaro? Lo faccio perchè sono mesi che oramai è lentissimo nonostante ci siano 325 GB liberi su 500, nonostante le pulizie mensili con CleanMyMac. Una volta quando avevo fatto il check prima dell'avvio vero e proprio diceva che il disco C era danneggiato, ho provato con la riparazione automatica e mi diceva che era a posto ma spesso e volentieri si blocca non posso usarlo anche per 2-3 minuti, e normalmente ho aperte una decina di schede di Firefox e 1-2 documenti di Word, difatti quando devo usare ad esempio Lightroom per modificare le foto devo chiuedere tutto e riavviare prima di usarlo altrimenti gli dai un comando e lo esegue dopo 10 secondi, è impossibile editare le foto in questa maniera... Ha 4 GB di ram che non sono molti ma ci dev'essere anche qualcos'altro, quando l'ha visto un amico che lavora coi Mac ha detto che secondo lui fa anche troppo rumore "di lettura" e che il disco è ancora danneggiato... Visto che il portatile non è mio ma del lavoro hanno deciso di formattarlo e di farlo vedere per capire se effettivamente bisogna cambiare il disco. In che senso "mettere da parte"? Scusa ma non so molto dei Mac, questo è il primo che "possiedo" (visto che non è mio) e molte funzioni non le conosco... Stesso discorso fatto sopra, che funzioni ha Time Machine? Dal nome mi da più l'idea di riportare il sistema ad una certa data, no? Dammi solo il tempo di vedere il messaggio e ti rispondo
  19. Ragazzi, pure io devo copiare tutti gli eventi che ho in iPhoto perchè devo formattare il Mac e ho un dubbio: una volta che importerò di nuovo le foto nel "nuovo" iPhoto, avrò sempre a disposizione la funzione "ripristina originale"? Nel senso, ho vari JPEG modificati, una volta che li esporterò e poi li importerò di nuovo avrò in ogni caso la copia originale con le modifiche oppure solo la copia modificata che diventa la nuova "foto base"? Scusate il discorso un po' contorto
×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo