Vai al contenuto





ranieridb

Membri
  • Numero contenuti

    4
  • Iscritto

  • Ultima visita

Apple Life

  • Altri Prodotti Apple posseduti
    iphone

Info principali

  • Sesso
    Uomo
  1. Buonasera a tutti. Il mio provider Internet è sempre stato Eolo, con un router TP-Link Ac750 di mia proprietà. Il telefono di casa era gestito via router tramite un provider EXTRA Eolo. Tutto ha sempre funzionato alla perfezione. Adesso ho cambiato abbonamento (sempre con Eolo) e ho ricevuto gratis il nuovo modem FritzBox (mi è stato installato per forza dal tecnico e ho preferito tenere quello, che è più potente del mio AC750). Purtroppo, però, Eolo ha 'bloccato', nel firmware Fritzbox, la possibilità di aggiungere numeri di telefono, perchè non vuole altri numeri se non quelli propri di Eolo (lo so, lo so, è una cosa schifosa, ma lasciamo perdere e andiamo avanti). Quindi non ho potuto aggiungere la numerazione di casa. L'unica alternativa che avrei, mi hanno detto, sarebbe installare un Firmware AVM(fritzbox) 'NON marchiato' Eolo in modo da 'sbloccare il modem'. Non voglio farlo però, perchè se per caso qualcosa va storto e non riesco a tornare alle impostazioni di Eolo, poi Eolo mi fa pagare sicuramente il modem. Ora, fatta tutta questa premessa indispensabile per farvi capire cosa voglio fare, faccio una domanda da neofita, ignorante, pazzo, quindi prendetela per quella che è : se io collegassi il mio vecchio TP-Link al Fritzbox (LAN-LAN o LAN-WAN), è possibile dare ai due router due indirizzo IP differenti e collegare il mio telefono di casa al TP-Link, così da 'ingannare' il Fritzbox e chiamare tramite tp-link (che 'frega la connessione al Fritzbox) ? Grazie
  2. Buongiorno a tutti. Ho bisogno di un consiglio relativo a POP e IMAP, perchè ho provato sia uno che l'altro ma evidentemente sbaglio qualcosa... io e mia moglie abbiamo due indirizzi di posta comuni (uno gmail e un altro di un sito di nostra propiretà ) e un indirizzo a testa personale. Abbiamo un dispositivo fisso (iMac), uno mobile (Mac Book), io un iphone e lei un android. Gli account di posta elettronica COMUNI e PERSONALI sono stati inseriti nei client di TUTTI i dispositivi. Ovviamente, la lettura della posta può avvenire in qualsiasi momento da parte di uno dei due su qualsiasi dispositivo, ma non è detto che quello che scarichiamo sia effettivamente rivolto a chi scarica, ma magari all'altra persona. SPECIFICO : INDIRIZZO COMUNE 1 @ GMAIL INDIRIZZO COMUNE 2 @ PIPPO (sito di proprietà ) INDIRIZZO PERSONALE 1 @ GMAIL INDIRIZZO PERSONALE 2 @ LIBERO Che tipo di organizzazione consigliate per far sì che le mail siano SEMPRE comunque visualizzate da tutti in qualsiasi momento e su qualsiasi dispositivo, anche se queste risultano già lette/scaricate da un dispositivo? C'è un client meglio di un altro? Meglio POP, IMAP ? Grazie mille
  3. Buongiorno a tutti. Sto valutando l'aquisto di un Mac per le serate dal vivo da solo (sono un cantante, quando suono con la band no problem, ma quando suono da solo uso lettori mp3 che ormai voglio sostituire con il Mac portatile). QUALE SCEGLIERE? Gli utilizzi che ne farei sono due : il più importante è quello in serata, dove l'operazione più dura che gli posso far fare è lanciare Logic Pro con un plug in e due sequenze, ma capiterà veramente di rado. La maggior parte delle volte il mac dovrà gestire playlist di iTunes senz'altro aperto, o al massimo un programma per fare karaoke contemporaneamente ad iTunes. Basi e musica le tengo su un hard disk esterno plug&play, quindi posso usare l'HD interno solo per le applicazioni e qualche doc da pochi megabyte. Il secondo lavoro è di carattere 'casalingo', d'appogggio all'iMac desktop. (quindi word, excel, streaming video, cavolate così). Io non mi intendo approfonditamente di hardware, ma il dubbio è : secondo il mio modestissimo parere potrebbe bastare un airbook con i5 dual core 1,6ghz , 128gb ssd, 4gb ram (nuovo lo si trova intorno ai 1100, usato anche 800/900). Le alternative sono : a) un fanatico di Apple che mi dice che facendo musica assolutamente l'Airbook NON VA BENE, serve il macbookpro, e il prezzo schizza a dismisura. b) Macbook pro usato ma del 2012/2013, senza ssd ma con 8 gb di ram e intel core (non duo) i5 da 1,6ghz a 500/600Euro. Considerando che difficilmente lo userò per altro e che lo aggiornerò con costanza medio/bassa (ripeto non ho bisogno di avere sempre le app ultimo grido, deve essere SNELLO e AFFIDABILE per le serate, punto), secondo voi cosa è meglio che compri??? (il budget è vario, nel senso, se una cosa mi serve e ne vale la pena, la compro) Grazie mille !
×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo