Vai al contenuto





GargaMac

Membri
  • Numero contenuti

    91
  • Iscritto

  • Ultima visita

Tutti i contenuti di GargaMac

  1. Salve a tutti, volevo delle informazioni che non sono riuscito a trovare un post analoghi. Utilizzo come telefono secondario il mio vecchio iPhone 4S rimasto a qualche versione fa di iOS è ancora oggi brillante per come può. Purtroppo a seguito di una caduta, in una porzione di schermo il touch ha smesso di funzionare impedendomi di eseguire alcune operazioni molto basilari. La domanda è: se sostituisco il vetro di iPhone4S utilizzando il kit riparazione di GIGA che include un vetro preassemblato, risolvo il problema del touch? Grazie!
  2. Come da titolo possiedo questa tastiera che uso collegata al mio Air col magic Mouse per poter fruire del Mac tramite televisione. Durante il normale utilizzo è venuta fuori la notifica di batterie scariche, apro per sostituirle e le batterie avevano perso il liquido. Mi sono subito impanicato, ho cercato di pulire più che potevo e ho lasciato la tastiera in verticale e aperta sperando che il liquido colasse verso il basso e così è stato. La fuoriuscita è stata copiosa e ora ovviamente inserendo le batterie nuove la tastiera non va. Devo rassegnarmi e acquistarne una nuova, o qualcuno mi sa dare qualche consiglio? Grazie!
  3. La costruiremo noi la busta a forma di iPhone! :D
  4. Già 3 opinioni interessanti....ma la migliore è questa: Genio...xD provvedermo a legarlo e a gettarlo nei boschi nel caso, promesso! Comunque sentiamo qualcun'altro se ha da dire la sua, anche se già queste tre risposte sono state di grande aiuto!
  5. Salve a tutti, abbiamo un dilemma: parlo al plurale perchè mi riferisco a me e ai miei amici che in gruppo stiamo facendo un regalo di laurea ad uno di noi. La nostra scelta è ricaduta su di un iPhone e volevo avere il parere di fan, esperti e di qualcuno che ne sapesse più di noi. Il nostro budget, come potrete immaginare è risicato, ma abbiamo trovato prezzi molto competitivi: iPhone 5S 16Gb - Silver => 450.00€ oppure iPhone 6 16Gb - Silver => 620.00€ Noi partiamo da un budget di 540.00€ e quindi sicuramente possiamo "permetterci" il 5S, ma tra di noi ci sono diversi perplessi: Conviene acquistare un 5S adesso? Sarà un telefono che potrà reggere il confronto con altri modelli ancora per qualche anno? O facciamo la figura dei "vorrei-ma-non-posso" acquistandolo a fronte del ben più attraente e performante iPhone 6? Quali sono le vostre opinioni al riguardo? Cosa fareste? P.s. se mi pongo il dubbio è perchè è plausibile ce riusciamo ad ampliare il budget fino ad acquistare il 6, ma richiederebbe molti sforzi, ecco il perchè di questa indagine di opinioni! Grazie a tutti!
  6. Ieri ho telefonato a Fastweb e mi hanno fatto restettare il modem...Adesso, o sarà un effetto placebo, o ancora il problema deve ripresentarsi, ma per il momento naviga.....avete provato a resterai i vostri router?
  7. Non ero ironico per niente.....Da quando ho aggiornato è diventato impossibile per me navigare tranquillamente in internet perchè il wifi è impazzito, invece prima non c'era assolutamente nessun problema, se fate un giro non solo su questo forum ma per il web, vedrete che dopo yosemite il problema del wifi non è cosa così rara, perciò è evidente che c'è qualcosa che non va in questo aggiornamento....tutto qua.. :\
  8. maledetti aggiornamenti Apple....al prossimo aspetterò 1 mese che risolvano tutti gli eventuali bug prima di aggiornare... -.-'
  9. a me da ieri che ho fatto quelle operazioni, il problema si è ripresentato solo 3 volte in un arco temporale di circa 3 ore, sicuramente meglio di prima che nell'arco di 10 minuti mi costringeva a disattivare e riattivare il wifi 3 volte! Ma ciò non toglie che sicuramente dovranno fare un aggiornamento perchè è evidente la perdita di qualità di navigazione rispetto a Mavericks :/
  10. Telefona all'assistenza Apple e fatti seguire da loro nelle procedure di cui hai bisogno, se il tuo MBP è nuovo sei in garanzia Apple e loro saranno non solo lieti ma anche disponibilissimi a seguirti in qualsiasi richiesta tu voglia fargli. 3 anni fa quando ho comprato il mio primo iPhone e non avevo la minima idea di come funzionasse venendo da un Nokia N86 li ho chiamati 30 minuti dopo essere uscito dall'Apple Store per chiedere come si usava FaceTime e loro mi hanno risposto senza batter ciglio, solo ora mi rendo conto di quanto fosse inutile telefonare a loro, potevo scoprirlo in altri mille modi.. Questo per dirti che loro sono a disposizione per noi, chiama, chiedi e sarai aiutato! L'Apple è soprattutto questo prima di essere un'azienda che produce buoni portatili e buoni smartphone...
  11. Sembravo così tronfio e pieno di me nello spiegare dettagliatamente la procedura che sembrava aver risolto tutto, che anche a me a tradimento il problema ha persistito ripresentandosi solo in serata però!!! Alchè adesso ho telefonato di nuovo e mi hanno fatto mettere di nuovo le mani in pasta...... Mi hanno fatto eliminare le applicazioni che si aprivano automaticamente all'avvio. Mi hanno fatto verificare che su safari non ci fossero estensioni di terze parti che interferissero con la navigazione. Mi ha fatto cambiare di nuovo gli indirizzi IP Generici (208.67.203.203 e 20.8.67.222.222). Ho spento il Mac e da spento mi h fatto tenere premuto contemporaneamente: cmd+alt+maiusc+tasto accensione per 5 secondi. Dopo i 5 secondi non DOVEVA succedere nulla e infatti non è successo alcunchè, ho riacceso il Mac e la navigazione per ora (scongiuri facendo) sembra andare. Se si ripresenta il problema proverò a rivolgermi pure a Fastweb (mio operatore, anche se sono sicuro che non serve a niente perchè altri device funzionano benissimo), se anche con Fastweb la situazione non cambia, dovrò ricontattarli! A voi come va?
  12. Sembravo così tronfio e pieno di me nello spiegare dettagliatamente la procedura che sembrava aver risolto tutto, che anche a me a tradimento il problema ha persistito ripresentandosi solo in serata però!!! Alchè adesso ho telefonato di nuovo e mi hanno fatto mettere di nuovo le mani in pasta...... Mi hanno fatto eliminare le applicazioni che si aprivano automaticamente all'avvio. Mi hanno fatto verificare che su safari non ci fossero estensioni di terze parti che interferissero con la navigazione. Mi ha fatto cambiare di nuovo gli indirizzi IP Generici (208.67.203.203 e 20.8.67.222.222). Ho spento il Mac e da spento mi h fatto tenere premuto contemporaneamente: cmd+alt+maiusc+tasto accensione per 5 secondi. Dopo i 5 secondi non DOVEVA succedere nulla e infatti non è successo alcunchè, ho riacceso il Mac e la navigazione per ora (scongiuri facendo) sembra andare. Se si ripresenta il problema proverò a rivolgermi pure a Fastweb (mio operatore, anche se sono sicuro che non serve a niente perchè altri device funzionano benissimo), se anche con Fastweb la situazione non cambia, dovrò ricontattarli! A voi come va?
  13. Si ma per ora posso farne a meno grazie a Google Drive decisamente più comodo per il mio personale utilizzo rispetto a dropbox...
  14. Come ti dicevo, anche io ho avuto il tuo stesso problema e stamattina ho telefonato al servizio assistenza Apple (800 554533). Gli ho presentato il problema (il mio Air rilevava il mio wifi, si connetteva e navigavo per un paio di minuti ma poi si bloccava nonostante sembrasse che il segnale era ancora assolutamente presente e quindi ogni volta per proseguire la navigazione ero costretto ogni 3x2 a disattivare e riattivare il wifi, una noia assurda). L'operatore Apple, mi ha detto: 1) Preferenze di sistema-> Network-> Rotellina ingranaggio in basso a sx-> Imposta ordine servizio...->Trascinare al 1° posto la rete wifi dare ok e poi applica; 2)Sempre da Preferenze Network->in alto dal menù a cascata riguardante la posizione modificare da "Automatica" a "Modifica Posizione" e scegliere "senza nome" dopo di che attendere che il mac da solo rilevi la modifica e il pallino del wifi da verde diventato giallo ritorni verde; 3)Modifica del DNS da Preferenze Network-> Avanzate-> DNS-> Eliminazione del DNS presente (colonna di sx) e inserimento di 2 DNS generici (8.8.8.8 e poi 8.8.4.4) ovviamente sempre ok e poi applica; 4)Da finder-> Colonna di sinistra selezionare il proprio Mac->Libreria->Preferences->System Configuration->Copiare questa cartella e incollarla sulla scrivania per conservarne il contenuto per sicurezza->dopo aver copiato aprire la cartella System Configuration (situata ancora in libreria, non quella copiata sulla scrivania) e spostare nel cestino tutto il suo contenuto. 5)Spegnere il Mac; 6)Riaccenderlo premendo il tasto ON e contemporaneamente premere: cmd + alt + p + r ->quello che succede è che il mac farà tutta una serie di riavvii durante i quali terremo sempre le dita sui tasti indicati fino a quando non si sentiranno 3 gong (dove per gong si intende il classico suono che fa il mac quando si accende), una volta che avremo contato il 3° gong a seguito del terzo riavvio lasciamo i tasti e aspettiamo che si riavvii ancora da solo con un 4° gong. 7) Eseguire l'accesso e...il gioco è fatto. Dopo tutti questi passaggi (che spiegati da me certo non sembrano facili se non si è esperti, ma detti dal tizio della Apple sembrava semplicissimo), il problema a me si è risolto! Spero di esserti stato utile!!
  15. io attualmente possiedo un HDD da 120 Gb che non è sicuramente di capacità doppia rispetto al mio SSD. Secondo te per avere un HDD esterno su cui fare backup mi conviene acquistarne appositamente uno da adibire esclusivamente a questa funzione? Non posso utilizzare lo spazio disponibile che ho già sul mio HDD da 120 GB sempre se il backup ci caccia? O rischio solo di fare un pasticcio?
  16. Per ora per iCloud non ho avuto particolari problemi, nel senso, funziona come funzionava prima dell'aggiornamento quindi: mera sincronizzazione via wifi di alcuni contenuti come (Contatti, Note, Safari) o robe simili... Chiaramente mi sono precluse le funzionalità nuove perchè come diceva aoof87 e anche l'operatore Apple, le nuove funzionalità di Yosemite si basano sul nuovo iOS8. Il mio Air è mid 2013 quindi penso che quando cambierò device (da 4S A 5S) potrò usare al meglio sia Yosemite che iOS8.
  17. Anche io ho avuto il vostro stesso problema e stamattina ho telefonato al servizio assistenza Apple (800 554533). Gli ho presentato il problema (il mio Air rilevava il mio wifi, si connetteva e navigavo per un paio di minuti ma poi si bloccava nonostante sembrasse che il segnale era ancora assolutamente presente e quindi ogni volta per proseguire la navigazione ero costretto ogni 3x2 a disattivare e riattivare il wifi, una noia assurda). L'operatore Apple, mi ha detto: 1) Preferenze di sistema-> Network-> Rotellina ingranaggio in basso a sx-> Imposta ordine servizio...->Trascinare al 1° posto la rete wifi dare ok e poi applica; 2)Sempre da Preferenze Network->in alto dal menù a cascata riguardante la posizione modificare da "Automatica" a "Modifica Posizione" e scegliere "senza nome" dopo di che attendere che il mac da solo rilevi la modifica e il pallino del wifi da verde diventato giallo ritorni verde; 3)Modifica del DNS da Preferenze Network-> Avanzate-> DNS-> Eliminazione del DNS presente (colonna di sx) e inserimento di 2 DNS generici (8.8.8.8 e poi 8.8.4.4) ovviamente sempre ok e poi applica; 4)Da finder-> Colonna di sinistra selezionare il proprio Mac->Libreria->Preferences->System Configuration->Copiare questa cartella e incollarla sulla scrivania per conservarne il contenuto per sicurezza->dopo aver copiato aprire la cartella System Configuration (situata ancora in libreria, non quella copiata sulla scrivania) e spostare nel cestino tutto il suo contenuto. 5)Spegnere il Mac; 6)Riaccenderlo premendo il tasto ON e contemporaneamente premere: cmd + alt + p + r ->quello che succede è che il mac farà tutta una serie di riavvii durante i quali terremo sempre le dita sui tasti indicati fino a quando non si sentiranno 3 gong (dove per gong si intende il classico suono che fa il mac quando si accende), una volta che avremo contato il 3° gong a seguito del terzo riavvio lasciamo i tasti e aspettiamo che si riavvii ancora da solo con un 4° gong. 7) Eseguire l'accesso e...il gioco è fatto. Dopo tutti questi passaggi (che spiegati da me certo non sembrano facili se non si è esperti, ma detti dal tizio della Apple sembrava semplicissimo), il problema a me si è risolto! Spero di esservi stato utile!!
  18. Come ti dicevo, anche io ho avuto il tuo stesso problema e stamattina ho telefonato al servizio assistenza Apple (800 554533). Gli ho presentato il problema (il mio Air rilevava il mio wifi, si connetteva e navigavo per un paio di minuti ma poi si bloccava nonostante sembrasse che il segnale era ancora assolutamente presente e quindi ogni volta per proseguire la navigazione ero costretto ogni 3x2 a disattivare e riattivare il wifi, una noia assurda). L'operatore Apple, mi ha detto: 1) Preferenze di sistema-> Network-> Rotellina ingranaggio in basso a sx-> Imposta ordine servizio...->Trascinare al 1° posto la rete wifi dare ok e poi applica; 2)Sempre da Preferenze Network->in alto dal menù a cascata riguardante la posizione modificare da "Automatica" a "Modifica Posizione" e scegliere "senza nome" dopo di che attendere che il mac da solo rilevi la modifica e il pallino del wifi da verde diventato giallo ritorni verde; 3)Modifica del DNS da Preferenze Network-> Avanzate-> DNS-> Eliminazione del DNS presente (colonna di sx) e inserimento di 2 DNS generici (8.8.8.8 e poi 8.8.4.4) ovviamente sempre ok e poi applica; 4)Da finder-> Colonna di sinistra selezionare il proprio Mac->Libreria->Preferences->System Configuration->Copiare questa cartella e incollarla sulla scrivania per conservarne il contenuto per sicurezza->dopo aver copiato aprire la cartella System Configuration (situata ancora in libreria, non quella copiata sulla scrivania) e spostare nel cestino tutto il suo contenuto. 5)Spegnere il Mac; 6)Riaccenderlo premendo il tasto ON e contemporaneamente premere: cmd + alt + p + r ->quello che succede è che il mac farà tutta una serie di riavvii durante i quali terremo sempre le dita sui tasti indicati fino a quando non si sentiranno 3 gong (dove per gong si intende il classico suono che fa il mac quando si accende), una volta che avremo contato il 3° gong a seguito del terzo riavvio lasciamo i tasti e aspettiamo che si riavvii ancora da solo con un 4° gong. 7) Eseguire l'accesso e...il gioco è fatto. Dopo tutti questi passaggi (che spiegati da me certo non sembrano facili se non si è esperti, ma detti dal tizio della Apple sembrava semplicissimo), il problema a me si è risolto! Spero di esserti stato utile!!
  19. Anche io ho avuto il vostro stesso problema e stamattina ho telefonato al servizio assistenza Apple (800 554533). Gli ho presentato il problema (il mio Air rilevava il mio wifi, si connetteva e navigavo per un paio di minuti ma poi si bloccava nonostante sembrasse che il segnale era ancora assolutamente presente e quindi ogni volta per proseguire la navigazione ero costretto ogni 3x2 a disattivare e riattivare il wifi, una noia assurda). L'operatore Apple, mi ha detto: 1) Preferenze di sistema-> Network-> Rotellina ingranaggio in basso a sx-> Imposta ordine servizio...->Trascinare al 1° posto la rete wifi dare ok e poi applica; 2)Sempre da Preferenze Network->in alto dal menù a cascata riguardante la posizione modificare da "Automatica" a "Modifica Posizione" e scegliere "senza nome" dopo di che attendere che il mac da solo rilevi la modifica e il pallino del wifi da verde diventato giallo ritorni verde; 3)Modifica del DNS da Preferenze Network-> Avanzate-> DNS-> Eliminazione del DNS presente (colonna di sx) e inserimento di 2 DNS generici (8.8.8.8 e poi 8.8.4.4) ovviamente sempre ok e poi applica; 4)Da finder-> Colonna di sinistra selezionare il proprio Mac->Libreria->Preferences->System Configuration->Copiare questa cartella e incollarla sulla scrivania per conservarne il contenuto per sicurezza->dopo aver copiato aprire la cartella System Configuration (situata ancora in libreria, non quella copiata sulla scrivania) e spostare nel cestino tutto il suo contenuto. 5)Spegnere il Mac; 6)Riaccenderlo premendo il tasto ON e contemporaneamente premere: cmd + alt + p + r ->quello che succede è che il mac farà tutta una serie di riavvii durante i quali terremo sempre le dita sui tasti indicati fino a quando non si sentiranno 3 gong (dove per gong si intende il classico suono che fa il mac quando si accende), una volta che avremo contato il 3° gong a seguito del terzo riavvio lasciamo i tasti e aspettiamo che si riavvii ancora da solo con un 4° gong. 7) Eseguire l'accesso e...il gioco è fatto. Dopo tutti questi passaggi (che spiegati da me certo non sembrano facili se non si è esperti, ma detti dal tizio della Apple sembrava semplicissimo), il problema a me si è risolto! Spero di esservi stato utile!!
  20. http://www.italiamac.it/forum/topic/515578-yosemite-e-funzionamento-wifi/?fromsearch=1 Guarda qua! Avevano già aperto un post sull'argomento! È evidente che sia un problema d software visto che casi simili si sono presentati a più utenti e fra questi mi ci metto pure io! Che noia, speriamo risolvano presto!
  21. http://www.italiamac.it/forum/topic/515578-yosemite-e-funzionamento-wifi/?fromsearch=1 Guarda qua! Avevano già aperto un post sull'argomento! È evidente che sia un problema d software visto che casi simili si sono presentati a più utenti e fra questi mi ci metto pure io! Che noia, speriamo risolvano presto!
  22. Ho appena parlato con l'assistenza Apple, mi confermano che sostanzialmente un'iPhone 4S che è rimasto ad iOS 7 come me, non può fare più un bel niente con il nuovo aggiornamento di Yosemite. Nulla, né handoff, né telefonate, nè icloud drive, insomma nessuna delle nuove funzioni!! Mi dovrò rassegnare perchè l'intenzione di passare ad iOS8 con questo device non ce l'ho nemmeno se mi pagano! Grazie comunque per la risposta!
  23. Salve a tutti, come da oggetto, vorrei che qualcuno mi dicesse quali sono le possibili interazioni fra i due OS e quindi nel caso specifico tra il mio MacBook Air e il mio iPhone 4S (rimasto all'ultima versione di iOS7 e quindi non aggiornato ad iOS8). Grazie a tutti!
  24. Salve a tutti, volevo avere qualche consiglio da voi per effettuare il backup. Quanto è comoda e utile effettivamente Time Capsule? Un'altro hard disk esterno non potrebbe svolgere egregiamente il suo stesso compito (cioè contenere il backup del mio mac), senza necessariamente costare 300€? Grazie per i consigli e i suggerimenti!! P.S. La necessità di fare il backup nasce sia per tenere in sicurezza il contenuto del mio Mac e in secondo luogo perchè voglio fare l'aggiornamento a Yosemite e, visto che di solito prima di aggiornare ad iOS iPhone consiglia di fare il backup, allora volevo fare lo stesso col Mac.
  25. Se non si usano alcune accortezze entrare in un account Apple può essere molto facile. Se si entra in possesso dell'iPhone di qualcun'altro, ci si può appropriare in un secondo di molti contenuti personali per poter risalire alla password dell'account Apple. Premesso che l'iPhone è collegato al nostro Account Apple, in ogni caso, per apportare alcune modifiche pesanti o utilizzarlo di per sé, si necessita della password. Infatti: 1) Se si va in: Impostazioni - iTunes e App Store - e si schiaccia su ID Apple, per poter visualizzare i dati è necessario inserire la password, se non la si ha non si possono apportare modifiche. 2) Per acquistare su App Store al primo acquisto, anche dove si tratta di App gratuita, comunque richiede almeno una volta l'inserimento della password. 2) Se si va in: Impostazioni - iCloud - Trova il mio iPhone - per poterlo disattivare, ancora una volta, serve la password dell’Account Apple, se non la si ha non si possono apportare modifiche e quindi non si può disattivare la funzione di localizzazione. L’unico modo per ottenere la password dell'ID Apple di qualcun'altro, possedendo il suo iPhone poiché glielo si è rubato, è: attraverso la mail (e se l’App Mail del proprio iPhone è configurata con la casella di posta che permette il recupero della password allora si è fregati! Al ladro basterà reimpostarla così ed entrare nel proprio account potendo apportare tutte le modifiche relative, come la disattivazione di Trova il mio iPhone o altro); attraverso le domande di sicurezza (per le cui risposte bisogna ovviamente conoscere la persona e quindi indovinare le risposte per ottenere la possibilità di reimpostare la password); Per evitare tutto questo quello che si può fare è: 1- utilizzare il codice di 4 cifre per poter sbloccare il dispositivo; (soluzione che forse scoccia nel lungo termine, ma che sicuramente può impedire almeno ad un ladro di avere accesso a dati sensibili). 2- inserire le "restrizioni" tramite: Impostazioni - Generali - Restrizioni - impedire le modifiche a: Localizzazione (impedisce di poter apportare modifiche come lo spegnimento del gps e quindi la disattivazione di Trova il mio iPhone); Account (si impedisce che si possa modificare l'Account associato all'iPhone e quindi non si possono apportare modifiche ad iCloud); A questo punto se un ladro ottiene un iPhone bloccato o no dal pin di 4 cifre, ma dotato delle restrizione, sicuramente l'unico modo con cui potrà sfuggire è spegnere o usare la modalità aerea, o inizializzare il dispositivo e arrivederci e grazie! Tutti questi sono solo suggerimenti, un modo efficace per impedire ad un ladro di usare il nostro iPhone rubato ancora non esiste, l'unico sarebbe l'autodistruzione, ma ancora non c'è! xD P.S. Con il Jailbrack si riesce anche ad impedire lo spegnimento o l'inserimento della modalità aereo, ma la procedura di inizializzazione forzata è l'unica cosa che non si può fermare.
×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo