Vai al contenuto





Francesco Camagna

Membri
  • Numero contenuti

    28
  • Iscritto

  • Ultima visita

Apple Life

  • Apple principale
    Mac Mini 2014
  • Altri Prodotti Apple posseduti
    Mac Mini, iPod Touch, iPad

Info principali

  • Sesso
    Uomo
  1. Ciao, grazie intanto per avermi risposto Purtroppo, nessuna delle procedure menzionante ha funzionato e Firevalut non è attivo. Grazie comunque
  2. Salve, da qualche giorno, prima di avviare il sistema operativo appare una schermata nera che dura circa 1 minuto. Poi compare il logo della Apple e, dopo altri 2 minuti, arriva la schermata di login. Non l'aveva mai fatto e quindi mi chiedevo come risolvere questo problema. Il computer è un Mac Mini 2014.
  3. Controlla da Utility Disco se c'è la partizione Boot Camp; in caso ci fosse, eliminala e riunifica il disco Macintosh HD in un'unica partizione. Dopodiché, apri Boot Camp e riavvia la procedura per installare Windows. Un consiglio: se Windows 7 di dà problemi, prova con l'8 o con il 10 (se sono supportati sul tuo Mac).
  4. E' una comparazione... non riesco a spiegarmi perchè Windows 10 vada più veloce di OS X con lo stesso hardware. Ci avevo già pensato a sostituire l'HD con un SSD, e presto sicuramente lo farò.
  5. Avevo installato sul mio Mac Mini 2014 Windows 10 come sistema operativo unico (rimuovendo OS X) perché mi servivano alcuni programmi non compatibili con Mac. Qualche giorno fa ho trovato delle valide alternative a questi programmi, e ho quindi deciso di reinstallare OS X, avviandolo da Internet Recovery. Il sistema si è installato correttamente, ma l'unica cosa che noto è che è MOLTO più lento di Windows 10: -> In avvio ci mette 30-40 secondi più altri 10-20 secondi per il Login, Windows 10 in 20 secondi era già operativo -> L'avvio dei programmi è moolto più lento, ad esempio le Preferenze di Sistema si aprono in 10 secondi, su Windows 10 le Impostazioni si aprono in 3 secondi netti. Stessa cosa anche per l'App Store. Meglio non parlare, poi, di Office per Mac 2011 che si avvia in 30 secondi, mentre su Windows 10 si apre in 4-5 secondi. Io mi chiedo... com'è possibile che OS X, un sistema sviluppato e ottimizzato per funzionare solo sui Mac, vada peggio di Windows 10, un sistema sviluppato per funzionare su milioni di computer? E' vero tutto ciò che si dice riguardo alla "completa ottimizzazione dei sistemi Apple"?
  6. Puoi utilizzare o il metodo descritto da conte dracula oppure installare alcuni software esterni che hanno questa funzione (ad esempio, Sophos Home per Mac ha il Parental Control che limita la visualizzazione dei siti web non adatti ai bambini)
  7. Molti programmi, durante l'installazione, lo proponevano come software consigliato in modo molto nascosto. *antimalware http://www.macitynet.it/apple-aggiornato-lantimalware-serie-integrato-in-os-x/
  8. Io credo che la cosa più semplice sia installare una semplice applicazione: è molto più veloce che effettuare i vari settaggi manuali
  9. Molti Antivirus tra quelli elencati offrono protezione da virus, malware, adware.
  10. L'antivirus interno di Apple non offre una protezione contro gli adware e contro malware come Genieo.
  11. Mhh... non credo che la stima delle minacce intercettate sia proprio corretta. Sul mio Mac Avast ha intercettato 3 minacce su 4 (Genieo, BitTorrent e uTorrent -installer che installavano l'adware Spigot-, mentre non ha intercettato Vuze), mentre Malwarebytes ha rimosso un odioso adware. Sul fatto che l'antivirus rallenta il Mac, purtroppo è vero, però non di molto (nel mio caso ha rallentato di qualche secondo l'avvio, e quando scarico un file usando Chrome questo si apre dopo qualche secondo per dare il tempo ad Avast di effettuare una scansione). Quindi, dopo tutto, avere un antivirus dà una sicurezza in più che non averlo per niente, ma ovviamente non una sicurezza totale (quindi, bisogna sempre essere attenti a ciò che si scarica)
  12. Il buon senso serve sempre, ma spesso non basta, soprattutto con la falsa leggenda del Mac privo di virus, di cui sono convinti tutti i nuovi utenti principianti. Un antivirus ti aiuta ad avere un computer più sicuro, poi certo se uno se li va a cercare i virus, non c'è antivirus che regga Quindi, in poche parole, se un utente sta molto attento a ciò che clicca un antivirus non serve. Se un utente visita e scarica siti e programmi potenzialmente dannosi,e quindi vuole una protezione in tempo reale che lo protegga da adware e malware, può scaricare gratuitamente un antivirus che non è il male assoluto (nel caso non serva più, è facile da disinstallare, non è di certo come MacKeeper)
  13. Ricordo, poi, che molti antivirus quando si apre un software con adware e malware ne bloccano in automatico l'apertura! In questo modo si risolve il problema all'origine, senza stare a cercare decine di file spersi in tutte le cartelle (gli antivirus non riescono a rimuovere tutti i file degli adware, ma ne rimuovono solo una buona parte) oppure senza formattare il Mac perdendo ore e ore di tempo!
×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo