Vai al contenuto





Francesco Camagna

Membri
  • Numero contenuti

    28
  • Iscritto

  • Ultima visita

Tutti i contenuti di Francesco Camagna

  1. Ciao, grazie intanto per avermi risposto Purtroppo, nessuna delle procedure menzionante ha funzionato e Firevalut non è attivo. Grazie comunque
  2. Salve, da qualche giorno, prima di avviare il sistema operativo appare una schermata nera che dura circa 1 minuto. Poi compare il logo della Apple e, dopo altri 2 minuti, arriva la schermata di login. Non l'aveva mai fatto e quindi mi chiedevo come risolvere questo problema. Il computer è un Mac Mini 2014.
  3. Controlla da Utility Disco se c'è la partizione Boot Camp; in caso ci fosse, eliminala e riunifica il disco Macintosh HD in un'unica partizione. Dopodiché, apri Boot Camp e riavvia la procedura per installare Windows. Un consiglio: se Windows 7 di dà problemi, prova con l'8 o con il 10 (se sono supportati sul tuo Mac).
  4. E' una comparazione... non riesco a spiegarmi perchè Windows 10 vada più veloce di OS X con lo stesso hardware. Ci avevo già pensato a sostituire l'HD con un SSD, e presto sicuramente lo farò.
  5. Avevo installato sul mio Mac Mini 2014 Windows 10 come sistema operativo unico (rimuovendo OS X) perché mi servivano alcuni programmi non compatibili con Mac. Qualche giorno fa ho trovato delle valide alternative a questi programmi, e ho quindi deciso di reinstallare OS X, avviandolo da Internet Recovery. Il sistema si è installato correttamente, ma l'unica cosa che noto è che è MOLTO più lento di Windows 10: -> In avvio ci mette 30-40 secondi più altri 10-20 secondi per il Login, Windows 10 in 20 secondi era già operativo -> L'avvio dei programmi è moolto più lento, ad esempio le Preferenze di Sistema si aprono in 10 secondi, su Windows 10 le Impostazioni si aprono in 3 secondi netti. Stessa cosa anche per l'App Store. Meglio non parlare, poi, di Office per Mac 2011 che si avvia in 30 secondi, mentre su Windows 10 si apre in 4-5 secondi. Io mi chiedo... com'è possibile che OS X, un sistema sviluppato e ottimizzato per funzionare solo sui Mac, vada peggio di Windows 10, un sistema sviluppato per funzionare su milioni di computer? E' vero tutto ciò che si dice riguardo alla "completa ottimizzazione dei sistemi Apple"?
  6. Puoi utilizzare o il metodo descritto da conte dracula oppure installare alcuni software esterni che hanno questa funzione (ad esempio, Sophos Home per Mac ha il Parental Control che limita la visualizzazione dei siti web non adatti ai bambini)
  7. Molti programmi, durante l'installazione, lo proponevano come software consigliato in modo molto nascosto. *antimalware http://www.macitynet.it/apple-aggiornato-lantimalware-serie-integrato-in-os-x/
  8. Io credo che la cosa più semplice sia installare una semplice applicazione: è molto più veloce che effettuare i vari settaggi manuali
  9. Molti Antivirus tra quelli elencati offrono protezione da virus, malware, adware.
  10. L'antivirus interno di Apple non offre una protezione contro gli adware e contro malware come Genieo.
  11. Mhh... non credo che la stima delle minacce intercettate sia proprio corretta. Sul mio Mac Avast ha intercettato 3 minacce su 4 (Genieo, BitTorrent e uTorrent -installer che installavano l'adware Spigot-, mentre non ha intercettato Vuze), mentre Malwarebytes ha rimosso un odioso adware. Sul fatto che l'antivirus rallenta il Mac, purtroppo è vero, però non di molto (nel mio caso ha rallentato di qualche secondo l'avvio, e quando scarico un file usando Chrome questo si apre dopo qualche secondo per dare il tempo ad Avast di effettuare una scansione). Quindi, dopo tutto, avere un antivirus dà una sicurezza in più che non averlo per niente, ma ovviamente non una sicurezza totale (quindi, bisogna sempre essere attenti a ciò che si scarica)
  12. Il buon senso serve sempre, ma spesso non basta, soprattutto con la falsa leggenda del Mac privo di virus, di cui sono convinti tutti i nuovi utenti principianti. Un antivirus ti aiuta ad avere un computer più sicuro, poi certo se uno se li va a cercare i virus, non c'è antivirus che regga Quindi, in poche parole, se un utente sta molto attento a ciò che clicca un antivirus non serve. Se un utente visita e scarica siti e programmi potenzialmente dannosi,e quindi vuole una protezione in tempo reale che lo protegga da adware e malware, può scaricare gratuitamente un antivirus che non è il male assoluto (nel caso non serva più, è facile da disinstallare, non è di certo come MacKeeper)
  13. Ricordo, poi, che molti antivirus quando si apre un software con adware e malware ne bloccano in automatico l'apertura! In questo modo si risolve il problema all'origine, senza stare a cercare decine di file spersi in tutte le cartelle (gli antivirus non riescono a rimuovere tutti i file degli adware, ma ne rimuovono solo una buona parte) oppure senza formattare il Mac perdendo ore e ore di tempo!
  14. Nel thread, con "consumo di risorse" intendevo la RAM che occupa ogni antivirus. Con i tuoi 16GB di RAM puoi tenere benissimo un antivirus che offra anche la protezione in tempo reale, senza notare alcun rallentamento. Al massimo, se vuoi un antivirus più leggero di Avast, metti Avira o Sophos, entrambi gratuiti.
  15. Ci tengo a chiarire alcuni punti: 1) Gran parte degli utenti Mac è inesperta, quindi installa qualsiasi porcheria senza fare attenzione e poi si ritrova Safari pieno di pubblicità ovunque (il forum è pieno di queste richieste d'aiuto). Un antivirus risolve il problema all'origine. 2) Pensavo di fare una cosa gradita, visto che molti nuovi utenti Mac si chiedono se è necessario o meno utilizzare un antivirus. Non ho avuto alcun ritorno economico nè pubblicitario nell'aver scritto questo post, tant'è che non ho inserito alcun Link per gli antivirus a pagamento. 3) Se fosse veramente un post pubblicitario, avrei scritto solo "Installate Antivirus X che è il migliore", invece li ho testati tutti e ho scritto una piccola recensione su ognuno di questi software. Ripeto ancora una volta che non tutti gli utenti hanno le stesse esigenze: Se un utente scarica spesso file utilizzando BitTorrent o Amule; Se un utente scarica software non dai siti ufficiali ma da siti non proprio legali Se un utente è alle prime armi Perchè non dovrebbe installare un antivirus? E' vero, se si fa attenzione non serve. Ma una protezione in più non fa mai male.
  16. Io ho installato proprio Avast Mac Security Molti ti diranno che è inutile tenere un antivirus sul Mac, però in QUESTA discussione spiego perchè tenere un antivirus su Mac è utile Inoltre Avast quando scarichi un software che ti fa poi installare easyshop e simili ti avvisa subito e non ti fa proprio avviare il programma! Prevenire è meglio che curare
  17. Se non vuoi comprare PS, sul sito di Adobe, con circa 12€ al mese ottieni in abbonamento Photoshop e Lightroom.
  18. Hai mai provato a fare una scansione di tutto il disco con Bitdefender Virus Scanner? Molti utenti che per anni non hanno mai usato nulla su Mac scansionando il disco con questo programma hanno trovato qualche malware
  19. Ciao, per quanto ne so io per utilizzare un VPN devi scaricare il software sul tuo Mac e sui tuoi dispositivi mobili. Prendendo per esempio Avast SecureLine VPN (che ho utilizzato per qualche giorno, collegandomi al loro server a Milano), ho dovuto installare l'app sul Mac e sul cellulare Android per usare il VPN su entrambi i dispositivi. Per la tua domanda "le velocità si ridurrebbero usando il VPN", ti rispondo che dipende da VPN a VPN, ti consiglio quindi di utilizzare le varie "prove gratuite" che offrono per testarne la velocità . Io ti consiglierei SurfEasy VPN di proprietà del famoso Opera Browser, che costa 4$ al mese ed ha una copertura anche dell'Italia, oppure anche Avast SecureLine VPN che ultimamente ha aggiunto anche la copertura dell'Italia e costa 60€/anno o 5€/mese.
  20. Tutti i nuovi utenti Mac si chiedono se serve davvero installare un antivirus su OS X. In questo articolo cercherò di fare un po' di chiarezza sui vari antivirus per Mac e se servono davvero. ANTIVIRUS SU MAC: SERVONO? La risposta a questa domanda dipende da diversi fattori: - Da quali fonti scaricate programmi e file in generale? Può succedere, scaricando un software da fonti diverse da quella ufficiale, di incappare in adware e malware vari. Se scaricate sempre i programmi dall'App Store o comunque dai siti ufficiali delle varie software house, un antivirus non vi serve. - Utilizzate programmi come BitTorrent, Transmission o Amule? Scaricare file e software da queste fonti può essere un rischio per la sicurezza. Se utilizzate questi programmi e scaricate file non proprio legali un antivirus vi serve sicuramente. - Quali siti visitate? Inutile dire che visitando siti "XXX" si può incappare in malware e adware. - Spostate spesso file e documenti da un PC Windows a un Mac e viceversa? Un virus innocuo su Mac può rivelarsi fatale su un PC Windows. E' bene quindi installare un antivirus anche su Mac. Se avete deciso che può esservi utile un antivirus per Mac, proseguite con la lettura. ANTIVIRUS O VIRUS SCANNER? Gli antivirus offrono una protezione completa anche in tempo reale, effettuando scansioni continue su tutti i file aperti e scaricati. Proprio per questo motivo impiegano più risorse, mentre i virus scanner non offrono una protezione in tempo reale, e quindi impiegano molte meno risorse e non restano attivi in background. ANTIVIRUS (VIRUS SCANNER) SULL'APP STORE Sull'app store possiamo trovare diversi Virus Scaner che, come dice il nome, effettuano una scansione completa del Mac alla ricerca dei virus ma non offrono una reale protezione in tempo reale che blocchi subito le minacce quando viene scaricato o aperto un file infetto. - Bitdefender Virus Scanner: Buon virus scanner che trova ed elimina tutte le minacce. Perfetto per effettuare una rapida scansione del disco di tanto in tanto senza appesantire il Mac. SCARICA QUI - Kaspersky Virus Scanner: Buon virus scanner completamente in Italiano. €9,99. SCARICA QUI Sull'App Store ci sono antivirus di marche sconosciute: attenzione, perché alcuni di essi non offrono alcun tipo di protezione!!! ANTIVIRUS GRATUITI Questi antivirus offrono una protezione in tempo reale per bloccare subito le minacce. - Avira Free Antivirus per Mac: Da molti giudicato come il miglior antivirus per Mac, si comporta veramente bene ed ha un'interfaccia semplice e intuitiva. Non consuma molte risorse e blocca la maggior parte delle minacce. Purtroppo, non trova gli adware, che non sono veri e propri rischi per la sicurezza ma mostrano fastidiose pubblicità ovunque. E' disponibile solo in lingua inglese. SCARICA QUI - Avast Mac Security: L'antivirus più famoso su Windows in versione Mac. Offre un livello di protezione più avanzato degli altri antivirus, a discapito però di un uso di risorse ben più consistente. Blocca in tempo reale anche programmi che cercano di installare adware, e tra quelli che ho provato offre il livello di sicurezza più alto. E' disponibile gratuitamente anche in lingua Italiana. SCARICA QUI - AVG AntiVirus per Mac: Un antivirus con un'interfaccia semplice e intuitiva. Nel mio test ha avuto non pochi problemi nel bloccare diversi tipi di minacce. Mi sento quindi di non consigliare il download della versione Mac. - Sophos: Un buon antivirus con un'interfaccia semplice e scarna. Consuma pochissime risorse grazie alla tecnologia cloud, ma non blocca alcuni tipi di adware. Il download gratuito richiede la registrazione di un account Sophos. SCARICA QUI ANTIVIRUS A PAGAMENTO Gli antivirus a pagamento offrono spesso più funzioni di quelli gratuiti, ma non sempre hanno un livello di protezione più elevato. Per questa categoria di antivirus ho deciso di non inserire alcun link. - Kaspersky: Un antivirus con un'interfaccia semplice, bella e ben integrata con il sistema. Ha un buon livello di protezione, grazie al sistema della "Navigazione sicura" per i siti protetti e con il "Parental control" per la sicurezza dei bambini. Peccato che non rilevi gli adware. - ESET: Un'antivirus con mille funzioni. L'interfaccia è difficile da utilizzare e molte funzioni sono un po' nascoste. Mentre gli altri antivirus hanno cercato di rendere semplice ed intuitiva l'interfaccia, con ESET sembra che abbiano cercato di fare l'esatto opposto. Si rivela comunque un buon antivirus con un buon livello di protezione - Bitdefender: NON TESTATO - F-Secure: NON TESTATO - Intego NON TESTATO VIRUS SCANNER GRATUITI - Malwarebytes Anti-Malware for Mac: Un antivirus specializzato nella ricerca degli adware. Perfetto per rimuovere tutti i programmi che visualizzano pubblicità intrusive sul vostro mac. SCARICA QUI E tu, cosa ne pensi degli antivirus per Mac?
  21. Foxit PDF Reader. Lo dovresti trovare su App Store oppure sul sito ufficiale.
  22. Anche Google Chrome ti dà questo problema?
  23. Nel caso dovesse ripresentarti il problema, prova ad installare Malwarebytes Anti-Malware (ex AdwareMedic) per poi effettuare una veloce scansione. Una volta scansionato il Mac, puoi procedere con la rimozione del software.
×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo