Vai al contenuto





Macfood

Membri
  • Numero contenuti

    23
  • Iscritto

  • Ultima visita

Info principali

  • Sesso
    Uomo

Visite recenti

296 visite nel profilo
  1. Non metto in dubbio la qualità Huawei, parlavo di Android che non va come dovrebbe, in iOS le cose vanno molto meglio, basta guardare anche all'hw che usano, per Android come Windows devi sempre pompare l'hw perchè è poco ottimizzato, questo a prova di quanto le cose siano fatte a interesse di business, ma non di qualità del prodotto finale, hw + sw. In Microsoft apprezzo solo il fatto di aver portato Visual Studio ovunque, così come l'aver reso opensource C# e molto altro, ma di fatto non migliora la mia esperienza d'uso, tantomeno quella di sviluppo in quanto i bug sono sempre dietro l'angolo in cross platform e orientarsi non è facile. Anche SQL Server l'hanno portato su Linux, ma alla fine è anch'esso stato copiato e incollato lì...
  2. Credo che il sistema Apple sia anni luce avanti a Windows, discorso di prezzo a parte. Stesso per Android, fino a poco tempo fa Android era penoso, ora l'hanno migliorato parecchio ma per i dispositivi di fascia alta siamo quasi sulla stessa fascia di prezzo, allora è meglio Apple considerando anche solo questo. Per Linux è ovvio che non è ottimizzato e compatibile con tutto, non c'è sufficiente interesse commerciale lato cliente, solo lato server va forte, altrimenti vorrei vedere se non supera Windows o addirittura Mac OSX, visto che è pesante quanto un mattone, specie per la Ram. Il tutto viene fatto girare su macchine studiate in ogni minimo dettaglio però mi chiedo che diamine faccia con tutte quelle risorse . Valuterò la scelta ma non sembra essere facile...
  3. Ottimo commento, soprattutto quello per l'iPhone, valuterò meglio. Per il Mac, vedrò le varie opzioni che si presenteranno, questioni di finanziamento già me le hanno bocciate, non mi è possibile in quanto non sono residente permanente... Vedrò che posso fare . Grazie a tutti .
  4. Quello che hai detto tu l'ho fatto anche io, e credo abbiamo esperienza simile, ma non mi dire che Windows 10 funziona bene sull'hardware su cui viene montato. Per esempio, il mio Lenovo lo davano fino a Windows 8.1, lo aggiorno al 10 e sorgono 1000 problemi per lo schermo e il wifi, risultato? Dopo un anno li hanno risolti tutti, ma i problemi erano già ben noti 2 anni prima, quindi 3 anni... Ad ogni modo, è normale che finiscono il supporto per il dispositivo dopo neanche 3 anni? E' vero che è cambiato parecchio il sistema in sè, ma come diavolo possono far andare male cose del genere e stoppare anche il supporto, secondo me si sono aggiustati da soli o lo hanno fatto per i portatili nuovi, a fortuna funziona anche su quelli vecchi o semplicemente perchè montano hardware simile... Il concetto sicurezza lo lascio stare, non serve menzionare chi dei due primeggia. Monti Linux con qualsiasi distro e devi dirle tutte per problemi di ottimizzazione, e sempre se sei fortunato che ti funziona tutto come Wifi e controller della luminosità, inutile anche dire che in VM senza SSD è difficile usarlo comodamente... Lasciando stare il mondo Linux, Windows i problemi li ha proprio in sè con ogni dispositivo, non è come Apple che sviluppa, fa il design, produce, testa, migliora, ricerca etc, il mondo Microsoft è un mercato di ferraglia e OSX è su un altro pianeta in quanto viene da Unix Certo il prezzo si fa sentire, però queste cose non le sento in giro, anche da gente che ci smanetta da pazzi. Ferraglia per me è pure Android a meno che non spendi una cifra tale e quale al prezzo per un iPhone, al di sotto è tutta immondizia o quasi. Ti illudono che con 250/300 euro ci esce un bel dispotivo, ma quello che è alla fine non è altro che un software buttato lì con hardware scelto per questioni di puro business. Tornando alle mie esigenze, ragionando meglio un iMac sarebbe l'ideale per me, potrei anche rimanere in Windows e Linux ma entrambi mi danno problemi HW che non voglio assolutamente incontrare, mi fanno perdere solo tempo perchè il più delle volte una soluzione da solo non la trovo... Un'alternativa sarebbe usare Ubuntu che sembra aver lavorato molto sulla compatibilità, purtroppo non ne sono fan, anzi non lo considero neanche Linux, fa pena.
  5. @Bacchinif Grazie per l'immensa risposta . L'iPhone SE credo sia troppo piccolo, l'ho provato in un un negozio e mi andava bene, bei colori, reattivo etc, ma quella dimensione mi farebbe perdere la vista, inoltre non riesco a scriverci messaggi... Il passaggio ad Apple lo voglio fare per il sistema e per l'hardware, non m'interessano quelle app, capisco che sono un benefit incredibile ma non m'interessano, forse dopo ci farò un pensierino. Non sono uno studente quindi non beneficio di sconti. La scheda video per l'iMac non mi serve, sarebbe comoda ma lasciamo stare, pensiamo alle cose serie :D. Nell'iMac non credo possa aggiungerci un disco interno successivamente, quindi l'idea di accontentarmi di 256GB non la vorrei valutare. Potrebbe andarmi bene perchè ho dischi esterni e cloud spazioso, ora che ci penso neanche 512 andrebbero poi così bene, quindi dovrei ricorrere sempre al cloud o a dischi esterni, 256GB potrei valutarli basandomi su questo. Il monitor che sia 21,5 o 13 a me non fa differenza, il Mac ha un'interfaccia grafica studiata e migliorata sempre, l'ho provata pure sulla ridicola risoluzione dell'Air e ti posso dire che mi ci trovo benissimo. Apple care non la voglio prendere, mi preoccupa solo dover aggiunstare il Mac dopo 3-4 anni, sono dolori seri, facilmente partono 500 euro per il retina... Come processore l'I5 va benissimo, se non erro è il quad core fisico, non quello con l'hyper threading. Il monitor 4k non mi serve, 2K vanno più che bene , quindi questo monitor + 256GB SSD (è il max disponibile) + i% + 16GB di Ram viene 1800 euro., oppure con il fusion drive da 1TB viene 1700, di spazio ci siamo ma l'SSD da 32 GB a che serve? Il sistema da solo credo sia sui 15GB, certo le componentistiche di sistema saranno al top della velocità ma il resto no... Con l'HDD da 1TB sarebbe bello fare il dual boot con Windows, con l'SSD da 256 questo non posso farlo, troppo poco spazio, già è tanto che lo metta in VM.Stessi componenti ma con il 4K mi viene 200 euro di piu in ogni caso, la scheda video è un altro passo per quel che vedo, comunque inutile in 4K con Windows, anche se volessi giocarci... A meno che imposto il monitor a 2K e non ci sono problemi di visualizzazione, problemi di scaling intendo, inoltre non ho mai visto una Radeon professionale per gaming, non so se ci vada bene... In caso positivo, potrei valutare anche di giocarci a volte, non mi dispiacerebbe tornare a giocare dopo tanto tempo. Mi preme però una cosa, anni fa scelsi il portatile per evitare interruzioni di corrente, la corruzione dati non è poi così rara in questi casi, con l'iMac se si interrompe la corrente non oso immaginare quante ne dico , spero che abbiano implementato qualcosa per evitare problemi simili... Ho il cloud ma non sto lì a fare il backup ogni giorno. @Windowsvista Windows non è MacOS X , un altro pianeta, comparto hardware poi non ne parliamo, tutto messo lì perchè deve essere lì, non è un accozzaglia di super hardware che funziona male con il sistema operativo come in Windows, altrimenti mi facevo un PC anche da gaming già che ci siamo, prestazioni a bestia per 1200-1400 euro con monitor incluso, ma li vale? Credo proprio di no, sarebbe anche un raccoglitore di polvere incredibile, tipico di PC potenti, puoi avere il migliore case ma così sarà.
  6. Puntavo anche alla produttività, tu dici che un PC da 700 euro fa lo stesso, purtroppo non è così, direi che almeno un portatile da 1000 fa le stesse cose, con un comfort decisamente più basso. C'è comunque una grande differenza di denaro, ed è questa che fa la differenza per me, altrimenti a livello di prestazioni e qualità è inarrivabile il Mac.
  7. 5000 euro non sono la mia intenzione :D, quello di cui ha bisogno sono solo 16 GB di Ram e 512 di SSD, oppure 256 GB potrei sopravvivere. Per il resto credo che lo sfrutterei al massimo, lavoro e uso privato con diverse modalità d'uso. Non importa molto se è il portatile o il fisso, in questo caso guardo solo quello che costa meno, anche con differenza di HW ma pur rispettando i parametri qui sopra, probabilmente un Macbook Pro mi conviene a discapito di un 21,5 per esempio, seguo solo il ragionamento del il budjet perchè in ogni caso le prestazioni dovrebbero essere molto alla larga di quelle necessarie. Ad ogni modo, quel tipi di HW e config generale li terrei, a mio parere, per almeno 6 anni, l'investimento che dici tu lo potrei rimpiangere se mi si rompe qualche componente, cosa di cui ho immensa paura. Riguardo il finanziamento, purtroppo non lo posso fare, ho chiesto in un rivenditore ufficiale, quindi devo tirar fuori il cash in pronta consegna, cosa non gradita.
  8. Queste soluzioni sono costosissime :D, comunque ho già dischi esterni, era solo per lamentare un po' il prezzo...
  9. Mmm questo è interessante, quindi devo solo aspettare l'offerta , ma in ogni caso a rate credo sia una buona idea, ho avuto conferma che è possibile farlo. A livello tecnico invece, non è confortante sapere che 512 GB non sono proprio lo spazio desiderato, quindi si deve ricorrere sempre a qualcosa di esterno, così come tutti gli altri accessori, sarà solo il Mac e basta... Per 2800 euro mi aspetto che mi puliscano anche le scarpe, ma così non è .
  10. @ @Maurizio Attualmente non sono in Italia, i finanziamenti in Italia mi sembrano che siano sul 7%, mica poco... All'estero non so se me lo concedono, devo chiedere... Riguardo il privilegiato non credo che lo sono, lavorare 7 mesi per comprarsi un computer non è cosa normale, ovviamente c'è anche gente che sta peggio. @ Eretico Si è un discorso prettamente economico perchè i soldi vanno tirati fuori per comprarlo :D, ma le condizioni con Windows stanno diventando intollerabili, lentezza, errori, stupidi update, insomma non lo sopporto proprio.
  11. Sto valutando di passare al mondo Apple ormai da tempo, ma c'è sempre un problema di budjet ovunque guardo. L'iPhone non mi è strettamente necessario, ma dovrebbe far parte dei miei dispositivi, per il momento lo lascio da parte. Quello che realmente mi serve è un macbook pro o un iMac con 16gb di Ram tassativi e 512 GB di SSD (possibilmente da aggiungere a parte ma credo non si possa fare) L'iMac 27" mi costa 2800 euro con questa config, il Macbook Pro 13" 2300 euro il quale ha lo stesso prezzo dell'iMac 21" retina, però con un processore che non sono sicuro faccia bene il proprio lavoro, è l'I5 da 2,3 - 3,5 GHZ, insomma il minimo che offrono. Parlando di dettagli tecnici, non credo che il Macbook mi darebbe problemi di prestazioni, tantomeno il monitor piccolo, nel peggiore dei casi mi prendo un monitor esterno. Quello che devo fare è far partire diverse VM Linux, magari sviluppare siti web (roba leggera), e possibilmente far bootare Linux, ma se questo non dovrebbe funzionare vedrò di risolvere in altri modi. Il problema economico lo sento dal fatto che il tutto mi fa partire da 6 ai 7 mesi di risparmi, un pò assurdo... Anche se lo tenessi per almeno 5 anni, parlo di un quasi 9% di risparmi bruciato. Che poi mi possa anche durare 8 anni questo non lo escludo, ma in caso di rotture, mi verrà da piangere sul serio, è come se avessi un problema con cui convivere, invece che godermi il prodotto. Ora il mio dubbio è, conviene spendere così tanto e rischiare, oppure mi continuo a fare i cavoli miei con quel penoso Windows? Conosco persone, in pratica la maggiorparte, che non mangiano per comprarsi un iPhone (si sentono importanti), ma a me interessa veramente per lavorare un prodotto Apple e per non stare con un sistema che di sicurezza ha 0. Potrei scegliere anche un PC e metterci direttamente Linux, ma i driver di sistema sono solo una pena... Cominciano problemi di surriscaldamento, il controller della luminosità che non funziona, e così molte altre cose... Nel budjet, se considero anche di prendermi l'iPhone, siamo proprio fuori rotta... Parlando di gaming, mi posso tranquillamente dimenticare qualsiasi gioco, non che ora lo stia facendo ma per tutti quei soldi mi aspetterei anche questo...
  12. @Macallock cavolo allora è peggio di quanto pensassi , ma valgono davvero il prezzo ?? Comunque per il monitor non so, non vorrei affaticare troppo gli occhi con un monitor così grande, è vero che lo utilizzerei anche come TV però da vicino credo sia troppo . Piccola curiosità ma è quasi scontato, si può fare come in Windows che un monitor è un desktop principale o secondario ? Oppure posso assegnare il desktop1 a un monitor specifico e così via ? @167-761 Non mi riferisco a un problema della Apple, ma del problema dell'OS che andrò a installare nel disco esterno . In virtuale gira tutto alla perfezione da come vedo, magari Windows non sarà una freccia ma il resto non mi darà problemi, poi un conto è se uso Virtualbox e un altro è se uso Parallels che dovrebbe essere più ottimizzato . Comunque le uniche due cose che uso su WIndows, cioè Visual Studio e la suite Office, sono anche su Mac ora, quindi non credo che installerò Windows in virtuale, magari solo per testare i software ma niente di pesante, programmerò direttamente da OS X .
  13. Un 25" non so se sia troppo grande, stagli vicino con un'alta luminosità non credo sia il massimo anche se sul mio 21,5 la metto sempre bassa, generalmente mi trovo benissimo anche con un 21,5, un 25" mi sembra troppo grande . Comunque lo prendo buono sicuramente, vedo che non ci sono problemi di compatibilità . Ho visto che molti usano una tastiera e mouse alternativi, cioè mettono il Macbook lontano dal monitor e davanti al monitor più grande hanno tastiera e mouse, nel caso sono compatibili tastiere piccole economiche (bluetooth) ? Ne ho già una e comprare anche mouse e tastiera Apple sarebbero circa 100 euro se non erro .
  14. Ottimo però io ho visto altro, erano portatili con l'HDD meccanico, quindi capisco che ad oggi il discorso pulizia possa valere veramente . Grazie per le informazioni .
  15. Si sarà il mio unico computer, anche se ho visto molti usare un altro monitor, proprio quello Apple e costa altri bei 1000+ euro ... C'è un monitor non Apple che in questo caso è compatibile ? I dati come musica etc li terrò sempre su un disco esterno, quindi nessun problema per questo . Per sporcarsi intendo che a un tot di software installati il computer comincia a faticare, confermato anche da altre persone ma sicuramente lo tengono da cani, potrebbe essere anche il caso mio visto che poche volte ci ho messo le mani su OS X .
×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo