Vai al contenuto





adrenalina

Membri
  • Numero contenuti

    18
  • Iscritto

  • Ultima visita

Tutti i contenuti di adrenalina

  1. Ciao, ad un vecchissimo Imac (2007 / OSX 10.6.8) si è rotto l'HD. Per fortuna era stato fatto il backup con Time Machine (TM) su HD esterno. Ora vorrei recuperare i vari dati, e specialmente le foto che erano in Iphoto, usando appunto l'hard disk di TM. Il recupero però vorrei farlo su un altro dispositivo MAC, un MacBook Pro (late 2012), che ha già i suoi dati, inclusa la sua libreria di foto. Quindi per capirci alla fine della fiera la libreria del Imac deve finire nel MBP IN AGGIUNTA a quella sua. Mi va bene sia UNIRE le 2 librerie che tenerle separate. Quest'ultima opzione mi pare la più semplice. Però, in rete non ho trovato info adeguate (parlano tutti o di passare a Photo oppure di ripristinare il backup). Come si fa esattamente? I miei timori nel provare senza scrivervi sono di fare qualche cavolata. Nello specifico, mi chiedo se ci possano essere problemi di compatibilità della libreria da importare, che al momento del backup era di una versione di Iphoto (= l'ultima aggiornabile usando il vecchio Snow Leopard) probabilmente un poco più vecchia di quella presente sul MBP - quest'ultimo gira con OSx 10.9.5 e Iphoto 9.5.1 Ciao e grazie
  2. ***aggiornamento*** Alla fine sono riuscito a sostituire l'HDD con il nuovo SSD. E' stata però una vittoria di Pirro, perché: 1) il monitor ha degli aloni, che non vanno via neppure provando a pulire - come se si fosse piuttosto danneggiato ma sopratutto: 2) non ho più la suite ILife, che per me è la parte più importante. Io ho fin da subito ammesso di essere scarso in materia, ma diamine ci fosse stato uno che avesse avvisato: guarda che cambiando HDD, se come scrivi non hai CD del (vecchio) OS, poi ti perdi queste applicazioni. Dulcis in fundo, la tastiera non va più, ma questo non è certo legato al cambio hard disk, però è un'altra bella rottura. Sono ovviamente scorato, non so davvero che strada prendere: a) insistere con questo vecchio Imac ("fatto 30, fai 31"), quindi: comprare tastiera; comprare/rimediare in qualche modo Ilife; ecc b) passare ad un nuovo mac. In questo momento non prenderei un Imac, ma un portatile. Però Apple mi delude, specie con i nuovi MacBook Pro, davvero troppo cari e con scelte sempre meno condivisibili c) salutare tutta la baracca mac e passare ad un notebook PC Vi ringrazio in anticipo per i consigli!
  3. A livello HW, quando vado a mettere l'SSD al posto del vecchio HDD, posso tranquillamente utilizzare l'alloggiamento di quest'ultimo (che tanto non mi serve, l'HD) oppure devo premunirmi di adattatore da 2,5'' a 3,5''? Ciao!
  4. Eccoci qua., abbiamo fatto progressi: - scaricato (sì,si poteva anche da "nativo") l'OS (10.9.5) del MBP da apple mac store. - creata chiavetta usb di avvio/installer con appunto Mavericks! l'SSD arriva martedì, quindi anche per questo mi sono fermato. Per i passi successivi, puntando ad un'installazione "pulita" sull'Imac 2007: - l'SSD lo collegherò (prima di metterlo interno nell'Imac) esternamente al MBP, giusto? Ecco domanda banale: arriverà senza cavi utili per questo passaggio, ossia devo provvedere io con un case / cavo ? - Poi va prima (intendo, subito) inizializzato/formattato? Grazie
  5. Ottimo, non sapevo. La distanza nn è elevata (meno di 15km), si può fare. Loro però sempre un Imac con HDD corrotto si ritroveranno (che va solo in modalità provvisoria), ma immagino che essendo esperti, sapranno come fare, Lato backup, i dati più importanti ce li ho su un HD esterno. E ho anche una copia totale su altro HD fatta con Time Machine: qui mi chiedo se sia possibile recuperare singoli file (e ovviamente non ripristinare il tutto). Grazie Ciao
  6. Posso andarci giuca, ma non ho capito a farci cosa. Dovrei portare l'Imac 2007 e fargli mettere un altro OS (e loro lo dovrebbero fare gratis)?
  7. @giuca: si sfugge questo (importante) passaggio tuo "[...] altrimenti in apple store ti installano qualsiasi OS tu voglia (gratuitamente)." Allora, Sierra non è supportato dall'Imac mio (2007), è il primo OS a non esserlo. Quindi mettiamo che io volessi Mavericks, come procedere in Apple Store? Ciao e grazie
  8. Ah ecco, ora ho capito. E' stata dura ma ce l'abbiamo fatta! Dunque, vediamo se ti garba sta soluzione: ho la possibilità di usare (anche) un MacBook , che ha Mavericks (10.9.5): vado nell'App Store e lo scarico. Giusto? E da lì, chiavetta USB ecc. ecc. Unico dubbio: se l'OS di questo MBP è quello originale, insomma se (anche) qui non è mai stato scaricato/acquistato nulla dall'app Store, lo trovo lo stesso (negli acquisti)? Ciao!
  9. @giuca: non specifichi la fonte, ossia da dove potrei "installare da zero il SO, quello che vuoi ma ti consiglio l'ultimo (Sierra)." - Se da App Store, non mi pare proprio: --Sierra non è possibile, sul mio Imac (2007), minimo Imac 2009. -- in generale mi sembra che l'App Store faccia scaricare solamente l'ultimo SO e non quello che si vuole. Ho appena guardato dal MBP da cui sto scrivendo (non mio) che ha Mavericks e nell'App Store vedo solo Sierra come OS scaricabile. -- in particolare il mio Imac attualmente funziona solo in modalità provvisoria, quindi dubito possa farei queste operazioni - se da altri siti, mi piacerebbe sapere (via MP se necessario) quali sono affidabili Grazie! PS: Il resto è chiaro, una volta che ho il SO su un supporto (chiavetta, DVD ecc.) siamo in discesa!
  10. Domanda stupida, eccola: se l'OS di partenza è Snow Leopard (10.6) e si vuole fare l'upgrade ad es. a El Captain (o altro OS recente), serve necessariamente anche il CD di installazione di Snow Leopard (o "basta" che sia correttamente presente come OS di partenza sul HD)? Parlo, almeno come caso iniziale, tramite l'App Store o insomma come ufficialmente previsto da Apple. Sottodomanda: e se la versione di Snow Leopard non è la più recente (10.6. , di nuovo si può fare l'upgrade sempre senza il CD di tale OS? Grazie
  11. Certo, qui purtroppo è un pò il cane che si morde la coda: per utilizzare appieno Utility disco (per riparare / permessi ecc.) serve il CD dell'OS (Snow Leopard) che non trovo più; il backup l'ho sempre fatto e non è che l'HD è passato in maniera netta e chiara (magari "prevvisando") da perfetto a corrotto. Rotto per fortuna non lo è, visto che comunque si riesca ad avviare in modalità provvisoria; in ogni caso visto che è un mac vecchio, non lo porto certo in assistenza. Pensavo, da inesperto, di tagliare la testa al toro montando un nuovo Hard Disk (un SSD), ma non capisco la sequenza corretta (lato SW) da fare (aggiornare o no il SO; usare o no Time Machine; ecc.) o meglio, quale delle tante diverse soluzioni che ho trovato (incredibile, anche su YouTube!) sono ideali per il mio caso specifico. A mero titolo di esempio: potrei fare una brutale copia con CC di tutto e metterla sul nuovo SSD, ma visto che l'HD originale è corrotto, sembra rischioso; allora potrei fare un'installazione "pulita" e qui non capisco come acquisire il SO con cui far girare la macchina; addirittura ho visto che ci potrebbe usare un altro mac in modalità Target Disc... quindi riassumendo secondo me YouTube o altre guide vanno benissimo una volta capito quale delle varie soluzioni SW si intende seugire. Un pò come, lato HW, vanno benissimo una volta stabilito, che si intende cambiare l'HD e come sottocaso (mio) che non si intende conservare l'altro (quindi niente superdrive). Grazie in anticipo per il vostro aiuto
  12. @LucaBv: sì, mi sto facendo un'idea, grazie. Loro consigliano strumenti, come dire "sicuri" ma a volte pare siano anche non necessari (es: per rimuovere il vetro pare bastino le ventose del bagno, quelle dove attacchi asciugamani o portasapone ecc.), per questo chiedevo a chi aveva fatto concretamente l'operazione. @Giuca: va bene "stimolare" chi fa domande (a cercare, darsi da fare, ecc.), ma forse stiamo esagerando: allora tanto su YouTube c'è tutto e questo forum quindi che esiste a fare? Poi forse non hai letto bene cosa scrivevo (anche più sopra): ci sono delle situazioni specifiche infatti i) non ho (smarrito) il cd dell'OS (Snow Leopard) attualmente utilizzato dall'Imac; ii) l'HDD attuale è prob. corrotto quindi presumo che fare cose tipo CC o TM non sia consigliabile; iii) L'Imac attualmente non si accende in modalità normale, ma solo in quella provvisoria . Ecco perché chiedevo.
  13. D'accordo cerco su Youtube per la parte HW. Lato SW, come consigliate di procedere? Che OS idealmente è consigliato montare sul SSD per questo Imac?
  14. Ottimo. Alla fine ho preso un Crucial MX300 da 525Gb. Lato Hw a questo punto nella lista della spesa ho ancora da comprare: Un adattatore 2,5''-->3,5'' (serve no?) Per aprire (staccare) il vetro dell'Imac, servono ventose / altri utensili particolari o bastano strumenti "normali"? cos'altro serve secondo voi? Lato SW, che dovrò fare? Grazie
  15. Certo giuca, è quello che vorrei fare infatti. Mi sono già documentato un pò ed avevo fatto delle domande più specifiche (vedi post iniziale), tra cui (tra quelle "facili") se andasse bene un qualsiasi SSD o no. A tal riguardo, aggiungo che proprio oggi c'è un SSD in offerta su noto sito, un Crucial MX 300, e tra i (pochi) commenti negativi leggevo che sarebbe non retro-compatibile Sata II (3Gb/s) che ovviamente per me sarebbe grave. Sul sito Crucial non si trova risposta (non ne parlano), in una recensione (australiana) si diceva che era retro-compatibile. Io finora davo scontato che gli SSD attuali Sata III fossero retro-compatibili (almeno Sata II), è corretto o no?
  16. Non ho capito la risposta: il Mac, per l'uso che ne faccio io, andava più che bene fino a quando non ha avuto questi problemi lato HDD. L'SSD poi come ho scritto, male che vada lo monterei su un altro PC/MAC. Ciao
  17. Ciao a tutti, per pigrizia da diverse settimane non uso più l'Imac del 2007, in quanto ha dei problemi con l'HDD (originale, 250Gb) che non si risolvono (del tutto) neppure con utility disco. In sostanza faceva sempre più fatica ad avviarsi, al punto che lo lasciavo sempre acceso e il dramma era quando, per un calo di corrente, lo trovavo spento: ogni volta occorrevano sempre più tentativi per arrivare a poterlo usare (9 su 10 caricava schermo blu fisso senza icone oppure con icone ma rimaneva "bloccato") fino ad arrivare a non riuscire più ad usarlo se non in modalità provvisoria. Ora però prima di arrendermi (e comprare un nuovo computer come stavo per fare) vorrei tentare la carta nuovo hard disk, ovviamente un SSD. Quindi questo SSD nel mio caso va a sostituire (e non affiancare) l'HDD attuale, Ho letto un pò qua e là (so bene ad es. che sfrutterei solo parte della velocità - fino a SATA II e mi va bene), ma ancora non mi sono chiari alcuni punti: 1) va bene qualsiasi SSD o ci sono raccomandazioni particolari per usarlo su un Imac? Considerate che, in caso nefasto tutta questa operazione non andasse a buon fine, l'SSD ovviamente lo vorrei poter usare sul nuovo computer (non necessariamente apple!) 2) serve o no l'adattatore 2,5''-->3,5'' (sempre considerando che va a sostiture l'HDD e non ad affiancarlo e in caso quale consigliate? 3) serve o no comprare il sensore termico? o "basta" ricollegare quello che c'è (collegato all'HDD)? Anche qui, se serve, quale comprare? 4) che "tool kit" consigliate per fare quest'intervento? Vorrei insomma da un lato evitare di comprare tutto che magari uno ha già (cacciaviti, ecc.) e insomma capire cos'è veramente fondamentale (mi pare che per togliere il vetro siano d'obbligo le ventose) e dove mi consigliate di comprarli? Lato SW invece, come procedere? Io per ora ho una copia totale dell'HDD (e di un secondo HDD che contiene foto/video) su Time Machine (per cpl 500GB). Poi che va fatto? PS. nel frattempo, causa trasloco, ho perso il CD del OS "Snow Leopard" : come rimedio? Grazie!
×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo