Vai al contenuto





Simon89

Membri
  • Numero contenuti

    18
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Days Won

    1

Apple Life

  • Apple principale
    iMac 27
  • Utente Apple dal
    2012

Info principali

  • Sesso
    Uomo

Visite recenti

Il blocco dei visitatori recenti è disabilitato e non viene mostrato ad altri utenti.

  1. É una Matias Wireless Keyboard Space Gray, versione senza retroilluminazione
  2. Solamente alcuni adattatori, in particolare un hub USB C - Usb 3.0 della Trust e un altro adattatore singolo della Trust. Con gli Aukey non avevo problemi Wi-Fi, ma piuttosto di connettività bluetooth con il mouse logitech. Altri adattatori (aukey HDMI 2.0 o DisplayPort) non mi hanno mai dato problemi
  3. Sto rileggendo The Stand di Stephen King
  4. Interstellar, un po' in ritardo. Nolan immenso.
  5. Se posso, ti sconsiglio la Panorama. Sicuramente stilosa e con un bel design, ma la qualità costruttiva lascia molto a desiderare. Preferivo i tasti della Alesis Q49.
  6. O potrebbero allegare delle gift card di un certo valore con l'acquisto di dispositivi importanti. Io spero nel ribasso per gli accessori, c'è una ROLI Seaboard che devo assolutamente prendere
  7. Capisco la frustrazione, arrivo da una situazione analoga. Anche perché la killer feature di un portatile è proprio l'utilizzo in mobilità (Wi-Fi) e dover spendere soldi per un adattatore Ethernet solamente perché la qualità della rete viene compromessa da altri adattatori mi faceva imbestialire. Da quello che ho scoperto io durante i mesi, il problema risiede principalmente nei chipset degli adattatori stessi, soprattutto quelli molto economici.
  8. Libreria foto iCloud archivia le tue foto (ad alta risoluzione) nel tuo spazio iCloud lasciando, a seconda delle impostazioni che hai scelto su Mac e iPhone, la versione integrale O la versione a bassa risoluzione sul device. Quando devi andare a visualizzarla/utilizzarla, noterai un leggero caricamento: è il device che scarica da cloud la versione "corretta". Streaming foto manda le tue foto agli altri dispositivi in tuo possesso quando connesso in Wi-Fi. Se non sbaglio c'è un limite di 100 foto (o di 30 giorni, dovresti controllare sul supporto Apple). Utilizzare libreria iCloud è risultato problematico, per i miei utilizzi. Come te, mi trovavo duplicati e foto che non "vedevo da mesi" sui miei device. Ho quindi disattivato libreria iCloud da tutti i miei dispositivi e mi sono salvato le foto su un HDD esterno. Il problema, come dici tu, è che sul cloud rimangono e tramite icloud.com non c'è possibilità di selezionare tutto ed eliminare (dovresti cliccare sul + vicino ad ogni "data" per selezionare le foto relative a quel giorno/evento .. lavoro infinito). Nel tuo caso, per un utilizzo manuale, mi assicurerei di aver disattivato tutto (sia condivisione, che icloud e streaming foto) per fare un import pulito su Foto del Mac quando colleghi l'iPhone via cavo.
  9. Bose. Non che le Beats (le ultime, eh!) siano così terribili (purtroppo il sentiment generale dei consumatori è influenzato dalle prime interazioni, cuffie davvero terribili...) e hanno un discreto vantaggio sul comparto connettività e ricarica (fare tutto col lightning e avere i chip Apple non è male ), ma le Bose , seppur non essendo prodotti high-end per audiofili, si fanno ascoltare e non stancano mai l'orecchio. Io uso le SoundSport wireless, il Revolve+ e le QC35, mai stato più soddisfatto dei miei acquisti
  10. Concordo con tutta la recensione, soprattutto con i contro. Io le ho acquistate con l'idea di testarle a fondo per i miei utilizzi quotidiani (palestra, bicicletta, utilizzo a casa per "isolarmi" avendo l'ufficio casalingo) e i contro, nel mio caso, hanno superato i pro. L'assenza di un vero e proprio isolamento si fa sentire, la qualità audio soprattutto a volumi elevati e su generi "decisi" (rock, metal) è veramente inaccettabile per il mio tipo di gusto e la comodità è relativa. C'è da dire che la custodia di ricarica e il funzionamento smart sono features incredibili, difficili da trovare altrove.
  11. complimenti per l'acquisto e per la recensione - la macchina è fenomenale. Con un utilizzo intensivo di programmi di fotoritocco o video editing la 580 con 8 gb di VRAM si fa proprio sentire e la presenza della porta USB-C predispone il pc per una longevità senza precedenti (mi vedo già ad utilizzare schede grafiche esterne, all'occorrenza!)
  12. Quoto Rangam, il Pro (magari con 16 gb di ram, se riesci a fare il sacrificio) risulterà una macchina decisamente più longeva sul lungo periodo. 8 gb di ram vanno bene per un utilizzo non lavorativo, ma con gli anni inizieranno a farsi sentire e l'inabilità di fare upgrade futuri renderà, di fatto, la macchina obsoleta. A discapito di ciò, il Pro (anche nella sua forma meno "potente") è comunque un signor portatile, capace di fare grandi cose. Vai di pro
  13. iMac 5K 27", equipaggiato con i7, 512gb SSD e 40 gb di Ram Dopo un MacBook Pro Retina 15", un iMac 27" nel 2014, nuovamente un Pro Retina 15", seguito da un Pro Touchbar 13" + monitor, sono tornato al mio primo (secondo?) amore e sono soddisfattissimo!
  14. L'Air ha molta più 'carne' al fuoco, portatile decisamente superiore come prestazioni. Il Macbook retina è gradevole, sottile e stiloso ma a parità di prezzo non avrei dubbi sul quale rivolgermi.
×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo