Vai al contenuto





robertorobert

Membri
  • Numero contenuti

    53
  • Iscritto

  • Ultima visita

Apple Life

  • Apple principale
    iMAC 2008 OS X 10.9.5
  • Utente Apple dal
    2013

Info principali

  • Sesso
    Uomo

Visite recenti

Il blocco dei visitatori recenti è disabilitato e non viene mostrato ad altri utenti.

  1. Parole sante! Ci sarebbe la Kikkerland, l'unico inconveniente è che non puoi fare le foto nelle discoteche all'aperto quando piove. Fidati ho visto fare foto di quel genere con qualsiasi fotocamera, degna di questo nome almeno. Ovviamente i nostri discorsi sulle prestazioni sono validi, ma se non vuoi sforare il badget, prendi tranquillamente quella che ti piace di più con quei soldi. Eventualmente una cosa a cui devi fare attenzione è che non abbia già fatto 100.000 scatti. Dato che tu stesso ne farai altrettanti, se trovi una fotocamera da 50.000 scatti è meglio.
  2. Non credo di aver mai elaborato un file della D700. Ho elaborato quelli della sorella maggiore. Straordinari. Nelle FF ho visto di meglio solo dalla nuova Sony A7III Puoi partire davvero con la D300. Se la cosa funziona sei sempre in tempo a cambiare per una fotocamera più recente. Tanto quello è un tipo di lavoro che ci stai un attimo a capire se ingrana. Se ingrana fidati che la fotocamera la cambi in pochi mesi. Considera anche che la vecchia fotocamera usata che paghi 400 euro, praticamente la rivendi a 400 euro. Considera anche il fatto che a quel punto tenere un secondo corpo di scorta non è una brutta cosa. Nella peggiore delle ipotesi, se l'attività non ingrana, hai cmq la tua fotocamera per fare le tue foto personali. E si può sempre aprire un attività da tassista collettivo per riportare a casa i ragazzi che escono dalla discoteca ubriachi. Oppure un attività da ambulante per mettersi a vendere i bicchieroni di minestrone all'uscita della discoteca. We se ti va in porto voglio la percentuale anche per queste idee!
  3. Gli alti iso, se non reggono bene, possono essere un problema in quel frangente di lavoro. Nel senso che, con l'evento del digitale, la fotografia è diventata più alla portata di tutti. Sappiamo che oramai le fotografie le fanno proprio tutti. Gli stessi telefonini offrono una qualità adeguata. Di conseguenza la vendita di quel tipo di fotografie è calato notevolmente; prima potevi diventare un facoltoso, adesso solo un benestante. Quindi la qualità che proponi, per essere vendibile, deve essere superiore a quella che loro stessi riescono ad ottenere con i loro strumenti. Questo vale per i colori, la nitidezza, la definizione ecc. Non ha importanza che si tratti di ragazzi in discoteca o mamme al parco, il discorso vale per tutti. Tu puoi immaginare che tipo di foto fanno fra di loro in discoteca; sfondi scuri con facce super chiare, oppure tutte sottoesposte, magari piene di rumore. Foto che vanno più che bene da condividere nei social. Mentre il messaggio che deve arrivare attraverso le tue fotografie è quello della foto ricordo, della foto per sempre, quella da conservare in cornice o nell'album cartaceo personale. Non deve assolutamente rientrare nella cultura dell'usa e getta del giorno d'oggi. Se come immagino devi produrre dei Jpeg perché non puoi impazzire di post-produzione su migliaia di foto, questi jpg on-camera dovrebbe essere belli che finiti, con tanto di maschera di contrasto e piallatura del rumore. Fuji ti permette di regolare ogni cosa sui Jpeg sooc; puoi regolare alte luci, ombre, nitidezza e rumore. Puoi impostare due livelli di Dynamic Range , cioè creare una sorta di HDR on-camera dove le alte luci estreme e le ombre estreme sono più bilanciate fra loro. Per le discoteche puoi usare il profilo colore della Velvia per i colori vividi, oppure impostarli morbidi con altri profili per i ritratti in esterno. Sotto questi punti di vista la Fuji è la più completa. Personalmente non faccio Jpeg quindi queste cose non le ho mai provate. Le conosco perché ne parlano tutti e vedo le foto in rete fatte con questi metodi e i risultati sono favolosi. Ma non so come lavorano in questi termini le altre fotocamere. La D300 per esempio, lo fa il caffè?
  4. Io prenderei questa che ha il flash più potente.
  5. Sono tornato a vedere il tuo badget perché non me lo ricordavo. Diciamo che con quei soldi li puoi comprarti questa. Gia quest'altra digitale è troppo cara. Per quel che riguarda la Nikon, meno numeri trovi nella sigla, e meglio è.
  6. Più che altro devi capire a quale segmento appartiene un determinato oggetto. Entry Level potrebbe non fare al caso tuo. La iper professionale probabilmente nemmeno. In mezzo ci stanno le semi professionali come la 6D, parlo di Canon solo perché di Nikon conosco poco. Ed è qui che secondo me devi orientarti. La D300 può andarti bene. Un obiettivo con baionetta in metallo ti fa già capire che è meglio di uno con baionetta in plastica. Poi sai per quel che devi fare non è così rilevante che un obiettivo sia meglio di un altro, e cmq anche qui se non per altro, lo vedi dal prezzo. Poi se ci dai una percentuale, la nostra esperienza possiamo metterla al tuo servizio. Con me faresti un sacco di soldi!
  7. Ma si puoi comprare anche una Sony, devi comprare quello con cui ti trovi meglio, se ti piace quella vai tranquillo. La mia è solo una diatriba tra Fuji e Sony, come quelle che esistono fra Canon e Nikon. Quando ho comprato la Fuji ero combattuto fra l'FF Sony e l'aps-c Fuji, ho messo le mie esigenze sulla bilancia e il piatto pendeva da Fuji. Certo che se Fuji mi facesse una X-pro2 con sensore X-trans in formato FF sarei ancora più contento. Ma ho paura che andrebbe troppo in competizione con la GFX che ha matrice Bayer. Se tanto mi da tanto, se esiste la diatriba fra aps-c di Fuji ed FF, ed un motivo ci sarà, puoi capire se una X-proFF non entra in conflitto con la GFX. Secondo me, nonostante ti ho consigliato di dare un occhiata anche a Pentax, la scelta migliore rimane fra Canon e Nikon, almeno per il discorso che vuoi fare tu. Se tu facessi una fotografia tua, tipo paesaggistica, street, reportage e quant'altro, potresti orientarti ovunque. Ma ti ripeto a te serve un bel mulo. Comunque preparati a fare un sacco di soldi con quel metodo di tentata vendita. E' una vera e propria attività se te la sai organizzare bene; i bambini sono uno spasso, ti fanno fare un sacco di soldi perché le mamme appena vedono una foto del loro pargolo cominciano a sbavare. Quindi non so dove abiti ma situazioni come parco giochi, kinderheim, feste e compagnia bella è tutta manna dal cielo; figura intera, mezzo busto, primo piano, è capace che te le compri tutte e tre. Come ti ho già scritto non dimenticarti dello sport, in questo caso puoi vendere qualche 100 foto in un giorno.
  8. Guarda noi Fujiboy, ed il delinquente te lo può confermare, sosteniamo che quelli di Sony sono una brutta razza.
  9. Il discorso si fa lunghissimo.. Dal mio punto di vista, da quello che ho potuto vedere, avendo avuto aps-c Canon e Fuji, e FF Canon, diciamo che se fai una stampa con la Canon 30D, ti lecchi le dita. Considerando sempre il formato nominale che genera la fotocamera, quindi in questo caso 20x30. Certo tiene anche formati più grandi e il gap si aumenta. L'FF ha una marcia in più. E vorrei vedere! Non è solo una questione di nitidezza, come dire, il file è più corposo. Il discorso Fuji è tutto un discorso a se. La sua percezione di nitidezza è incredibile, poi se lo metti vicino all'FF, con un crop al 100%, vedi che non ci arriva ancora li. Anche in questo caso, se stampi, non ci sono differenze. A meno che tu non la metta a confronto con fotocamere da 5/7mila euro con ingrandimenti da paura, vai ancora a rischio di percepire più nitidezza con la Fuji. Ma la percezione di nitidezza è reale o irreale? Bella domanda che mi sono fatto da solo! Secondo me è quello che conta. Se tu hai la percezione di nitidezza, è nitida punto! Da cosa è dovuta questa percezione? Eh! Un altra bella domanda. Questa sera sono in forma. Secondo me è dovuta alla mancanza del filtro AA che conferisce una percezione di nitidezza maggiore grazie alle sue linee sottili rispetto ad una classica matrice Bayer. Se guardi la nitidezza di un sensore CCD ti cade la mascella.. La percezione di nitidezza del Bayer, sempre dal mio punto di vista, è la più sgradevole, in quanto l'affilatura digitale, la maschera di contrasto, va proprio in contrasto con lo stesso filtro AA. In pratica lo sforza, cioè sforza la sua sfocatura per renderla nitida, quindi a me pare meno naturale, pare una nitidezza acquisita, contro una nitidezza più naturale generata dal sensore Fuji. Mi pare di vedere un qualcosa che diventa nitido artificialmente, e che nitido non lo era. Questa forzatura conferisce alle linee una sorta di sbavatura, tende al grossolano, in pratica non è sottile come l'X-Trans e il sensore CCD, in pratica mi da la percezione di meno pura. Adesso non voglio mettermi qui a dire che io sono più furbo perché uso Fuji rispetto al 95% dei fotografi nel mondo che utilizzano la matrice Bayer. Il mio discorso vuole essere estremamente sottile, non assolutamente scientifico, semplicemente percettivo, ovviamente le differenze non si vedono così come le ho descritte. Di fatto i miei occhi vedono meglio il risultato Fuji, mi riempie di più gli occhi, e allora mi sono venduto l'FF e sono tornato all'aps-c, Fuji però! Macallock, se hai fatto un test fra i due formati con Lightroom non va bene. Lightroom non rende giustizia all'X-Trans, anche se nell'ultimo anno va decisamente meglio, ci sono altri SW che lavorano molto meglio.
  10. Si si la D300 sarebbe ottima. Dove cadi cadi, cadi in piedi. Con i due marchi più rinomati non ti puoi sbagliare, il resto son dettagli. Deve vedere vers200 con quale si trova meglio, è anche una questione di feeling. Se c'è c'è, ma se non c'è non c'è
  11. Non saprei forse in quelle condizioni scure potrebbe faticare anche la messa a fuoco, non le ho mai provate in quelle circostanze. Poi di sicuro vanno comprate le ottiche originali perché quelle manuali di terze parti non vanno bene per fare quel lavoro, non più almeno, magari 20 anni fa andavano ancora bene. Va considerato anche che si fanno una miriade di scatti; decine di migliaia nel corso di un anno, ci vuole una fotocamera che sappia reggere, e forse la reflex è più indicata, si possono trovare dei muletti usati a poco prezzo che non sono esattamente delle Entry Level; fotocamere di due generazioni fa, professionali e a buon prezzo se ne trovano parecchie, Vedi per esempio la 5D old. Capisco anch'io che avere una fotocamera di ultima generazione è meglio ma il discorso in questo caso mi sembra sia improntato sullo scattinaggio, e allora è meglio avere roba robusta, e poi la 5D old sforna dei file migliori dell'ultima Entry Level.
  12. Il " però " non contraddice quello che ho scritto precedentemente! Ho scritto che è buono l'obiettivo, e che non va bene per quel che vuole farci lui. Quoto la mirrorless! Per molti motivi tra cui il fatto che in quelle situazioni si generano dei jpeg ed essendo io un Fujiboy, posso dirti che in pratica nessun altra fotocamera Ti sforna i jpg fantastici delle Fujifilm. Discorso a parte poi se ti viene voglia di cimentarti nello sport ( altro settore nel quale si può tirare su del grano ), allora in questo caso la mirrorless dovrebbe essere più performante, tipo la Sony A7 e la Fujifilm X-T2. Ci vuole qualche soldo in più.. Con Fuji compri bene anche usato perché già da nuove non costano una fucilata se paragonate alle performance. Il tutto è leggero con poco ingombro come dice il delinquente qui sopra.
  13. Si scusa, intendevo il tuo Sigma. Ma come fai a non capire se ho scritto che è buono! Si ma i ritratti, le foto di gruppo a mezzo busto si vendono bene.
  14. Macallock, in effetti non mi riferivo a nessun obiettivo in particolare. Volevo dare un riferimento generico, sono quelle le focali più comunemente usate per quello che vuole fare Vers200; dai 17mm ai 55. Certo che se prendi un 18-140 sei a cavallo.
  15. Ah, dimenticavo.. Per quello che vuoi fare tu serve anche un flash. Non basta il piccolo flash incorporato nella fotocamera, a patto che ci sia. Ti ci vuole un numero guida elevato; hai presente quel pò pò di flash che si montano sopra la slitta? Ecco!
×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo