Vai al contenuto





snap2

Membri
  • Numero contenuti

    16
  • Iscritto

  • Ultima visita

Apple Life

  • Apple principale
    MacBook Pro 15" touch late 2016
  • Utente Apple dal
    2014

Info principali

  • Sesso
    Uomo

Visite recenti

Il blocco dei visitatori recenti è disabilitato e non viene mostrato ad altri utenti.

  1. Come sospettavo. Grazie per la risposta
  2. Ciao,come espresso nel titolo della discussione le porte USB-C del lato sinistro del mio macbook pro 15" late 2016, non rilevano i dispositivi connessi ed operano correttamente solo per quel che concerne l'operazione di ricarica della batteria. Sul mio macbook ho installato Windows 10 e Mac OS Catalina. Il problema si è manifestato per la prima volta su sistema operativo WIndows quando si è improvvisamente scollegata una pendrive collegata ad una delle porte del lato sinistro;successivamente l'ho ricollegata ed è stata nuovamente rilevata,ma dopo alcuni secondi si è auto disconnessa e, dal lato windows non ha mai più rilevato alcun dispositivo. Mi sono quindi spostato dal lato Mac OS Catalina e ho inserito nella medesima porta USB-C a cui ho fatto riferimento sopra un'altra pendrive e, si è anch'essa disconnessa dopo qualche secondo. Ho fatto quindi il reset di SMC e PRam, e con considerevole ritardo la pendrive è sta questa volta letta ed ho visualizzato svariati file senza alcun problema. Dopo avere però scollegato la pendrive tale porta USB-C ha smesso di rilevare dispositivi. Ho fatto quindi il test di diagnostica breve di Apple di circa 3 minuti di durata e,non sono stati rilevati errori. Io,dopo avere fatto una serie di ragionamenti molto,molto semplici credo che le cause possono essere solamente 2: 1)Qualche contatto non ottimale 2)La scheda logica Se fosse come io sospetto, a quanto potrebbero ammontare le spese? P.S. L'imboccatura della porta non si è allargata, non ha ceduto, è regolare. Spero che qualcuno mi risponderà per darmi ulteriori delucidazioni Grazie
  3. Ciao,forse potrei avere dei problemi seri al mio macbook e,ho fatto il test di diagnostica,quello iniziale,che dura circa 3 minuti. Ho provato a connettermi per almeno un paio di volte alla rete,senza riuscirci,per effettuare il test esteso e,forse questo è dovuto al fatto che dopo l'installazione di Mac OS Catalina,mi era apparsa una cartella sulla scrivania contenente dei file che io ho cancellato, come credo hanno fatto in molti qui. Indipendentemente dalle cause della mancata connessione,quando è affidabile il testo che ho fatto io? Se vi fossero stati dei problemi alla scheda logica li avrebbe rilevati? L'esito del test è stato che non sono stati rilevati problemi, ma il mio macbook però ha le porte USB-C del lato sinistro che funzionano solo per caricare la batteria e,non rilevano alcun dispositivo connnesso(nella sezione hardware illustrerò il problema con maggiore chiarezza...). Ciao ancora e,spero qualcuno mi verrà a rispondere e,ringrazio nel frattempo...
  4. Grazie Che io sappia le librerie pthread nei sistemi operativi Linux sono di default,ed essendo che a livello di Kernel i sistemi OS X sono pressoché identici(da quanto ho sentito dire) tali librerie dovrebbero essere di default anche in tali sistemi operativi. Ora non ricordo le funzioni di base di tali librerie, ma appena avrò tempo da dedicare a tale argomento vorrei svolgere dei progettini minimali, assai semplici. Qualcuno che saprebbe spiegarmi in modo molto,molto minimalista come posso utilizzare tali librerie per creare dei programmi semplicissimi in C? Posso farlo direttamente tramite Xcode?
  5. Prima di venire a porre la domanda qui sono andato sul sito della Apple a scegliere l'opzione di assistenza chat, e dopo che ho immesso il numero di serie del mio macbook mi è comparsa la scritta in cui pressapoco veniva specificato che il mio prodotto non è più in garanzia e che se credevo di avere diritto alla medesima potevo entrare in chat. Io ho interpretato tale scritta pensando che solo gli utenti che hanno prodotti ancora in garanzia possono avere diritto alla chat. Aspetterò eventualmente fino a domani sperando che qualcuno meglio informato sappia darmi qualche delucidazione in più, prima di tentare con la chat della Apple. Grazie comunque per la risposta Eretico...
  6. In seguito ad un evento accidentale mal gestito da me si è venuta a formare nella parte metallica sopra la touchbar una zona di circa 6mm di larghezza e 3 mm di altezza,in cui il colore del macbook è assai lievemente più chiaro,in modo quasi impercettibile e per lo più dipendente dall’orientamento e dalla quantità della luce. Non ci sono righe(la superficie è completamente regolare,fatta eccezione di un micro puntino,per nulla profondo, di neanche 0,2 mm di diametro). Porgo gentilmente 2 domande: Il mio macbook è fuori garanzia,posso lo stesso usufruire del servizio di assistenza via chat offerto da Apple gratuitamente? Quanto potrebbe venire a costare la riparazione del danno? Si tratta di un macbook 15” con touchbar del 2016.
  7. Poco fa mi sono accorto che l'aggiornamento di sistema High Sierra è stato effettuato ieri, ma ieri non ho visto, come di solito, l'avanzamento del download e la fase di installazione...Tra la comunicazione dell'aggiornamento e la segnalazione che non vi erano aggiornamenti disponibili saranno passati 4-5 secondi al massimo(per davvero)... Aggiornamento effettuato in background?
  8. L'app che è stata aggiornata correttamente è CotEditor;invece per gli aggiornamenti segnalati,la prima volta non ho fatto a tempo a vedere, nel mentre la seconda volta era un aggiornamento di sistema High Sierra.
  9. Negli ultimi due giorni mi è stato segnalato un aggiornamento di sistema disponibile(l'ho pure visto)ma dopo pochi secondi mi è scomparsa la notifica senza che l'aggiornamento è stato scaricato ed installato,e subito dopo è comparsa la scritta che non ci sono aggiornamenti disponibili. Come mai accade ciò? Non credo affatto che è il gestore degli aggiornamenti che non funziona,in quanto alcune applicazioni sono state correttamente aggiornate.
  10. Nel mio caso, forse una delle chiavi del problema sta nel fatto che dal lato Windows,se non erro,tutte le macchine sottili, quali ultrabook e simili, che non hanno grandi prese d'aria,hanno processori a basso wattaggio,il mio invece eroga una potenza di 35 watt circa,se non erro.
  11. Dal lato windows il mio macbook ha sempre avuto la tendenza ad avere la temperatura elevata,anche a riposo,e di recente ho installato "Macs fan control",e la situazione è migliorata, ma il problema non è stato risolto del tutto. Prima dell'installazione di "Macs fan control" la situazione era: Il macbook, il più delle volte,tendeva a raggiungere rapidamente i 60-70 gradi centigradi, e quel che è inverosimile è che l'utilizzo della CPU era pressoché dello 0% o molto, molto ridotto(sto dicendo la verità). Dopo tale problematica avevo enormemente limitato l'utilizzo del macbook dal lato Windows. Dopo l'installazione di "Macs fan control" la situazione è: Per qualche giorno ho pensato di avere risolto il problema,ed ora, pur se la temperatura è abbastanza sotto controllo(non supera quasi mai i 45-50 gradi centigradi)noto che le ventole girano molto quando avvio un'applicazione, seppur leggera;infatti la loro velocità è di circa 4800/5200 giri al minuto, con utilizzo della CPU che è intorno allo 0% o pressapoco. Non so quanto sono stato preciso nell'esporvi i fatti, ma pressapoco la situazione è quella che vi ho descritto...(non sto dicendo bugie...). Ovvio che se siamo a gennaio e la situazione è questa,vi lascio immaginare in estate...(niente Windows,almeno che non risolvo il problema...). Dal lato "High Sierra",solo ieri o qualche giorno fa(comunque per una sola volta)inaspettatamente, senza utilizzo di alcuna applicazione, il macbook ha fatto molta, molta fatica a mantenersi nella temperatura standard di 40 gradi centigradi, e per circa una decina di minuti la temperatura era molto vicino ai 60-70 gradi centigradi. Poco fa ho aperto più schede su You Tube,ed ho visto dei video per verificare se la temperatura saliva,ed invece si è mantenuta a livelli ottimali(38/40 gradi centigradi circa). P.S. Potrebbe essere la cover in plastica con i piedini rialzati, in cui ho inserito il macbook per evitare che si righi, la casa di tutto ciò? Spero in un vostro consiglio ----------------------Testo aggiunto dopo la prima pubblicazione di tale post--------------- Poco fa ho acceduto al lato Windows 10 e con le ventole che giravano un po' più veloci che su "High Sierra",dove sono pressoché sempre al minimo,la temperatura era sui 38 gradi centigradi circa,ed ho usato per qualche minuto un programma che prima mi causava l'aumento di giri delle ventole. Appena mi sono collegato ad Internet la velocità delle ventole si è portata a poco più di 5000 giri al minuto per circa una trentina di secondi,dopodichè è ritornata a circa 3000 giri al minuto. Ho controllato l'utilizzo della cpu in "Gestione attività" ed era 0%->2%->4%...e così di seguito sempre lo stesso ciclo ... C'è da dire che prima sono stati scaricati ed installati degli aggiornamenti, ma c'è anche da dire che l'utilizzo della CPU ogni volta che ho controllato era pressoché vicino allo 0%... Ho scritto ciò perchè anche a me sembra strano ed in parte anche innaturale quanto ho riportato sopra,ma è pressoché la verità... Almeno che non lo cancelliate voi tale post,ho deciso di tenerlo solo nel qual caso qualcuno decidesse di illuminarmi su un qualche aspetto ponderale che non ho ancora preso in considerazione sino ad ora... Ciao -------------------------Testo conclusivo---------- Risolto "l'enigma"... La CPU per qualche istante la CPU ha raggiunto valori anche del 33% dal lato Windows(ora ho controllato con più attenzione...). Prima che installassi "MacsFan Control" saliva immediatamente la temperatura, ora invece aumenta considerevolmente la velocità delle ventole... Ho scritto delle stupidaggini...mi spiace...
×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo