Vai al contenuto





Venceslao

Membri
  • Numero contenuti

    1
  • Iscritto

  • Ultima visita

Apple Life

  • Apple principale
    MacBook 13’ 2009
  • Utente Apple dal
    2005

Info principali

  • Sesso
    Uomo
  1. Salve a tutti, premetto di non essere un utente esperto ma che se la cava, la mia domanda è la seguente: Come faccio ad avviare Windows 10 (che ho installato con 1000 difficoltà su una pen drive da 64GB) senza che debba per forza scegliere il disco di avvio con rEFInd ogni volta che accendo il computer? Riformulo: 1) La prima soluzione sarebbe la mia preferita ovvero che riesco a forzare l’avvio di Windows da una Penna USB modificando il boot.efi di sistema.. se solo fosse possibile e se qualcuno ne ha avuto a che fare. 2) La seconda soluzione sarebbe quella di nascondere rEFInd (che mi ha permesso di avviare il sistema operativo Windows da una penna USB) all’avvio, e di dettargli regole del tipo: se la penna USB di Windows non è inserita allora avvia normalmente macOS, se la penna è inserita dai la priorità a Windows di avviarsi. 3) La terza soluzione datemela voi se avete qualche idea in più, sappiate che la mia priorità è quella di non dover visualizzare il bootmanager di rEFInd all’avvio del Mac poiché utilizzo Windows in rari casi e quando sono con gente al lavoro non mi va che vedano un bootmanager all’avvio della macchina. Il motivo per i quale ho Windows su una pennetta è a causa del poco spazio sul ssd del MacBook. grazie infinite per le eventuali risposte!
×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo