Vai al contenuto





Enzo1980

Membri
  • Numero contenuti

    14
  • Iscritto

  • Ultima visita

Apple Life

  • Apple principale
    iMac 27'' Late 2012
  • Utente Apple dal
    2013

Info principali

  • Luogo
    Udine
  • Sesso
    Uomo

Visite recenti

Il blocco dei visitatori recenti è disabilitato e non viene mostrato ad altri utenti.

  1. Risolto! Grazie ragazzi. Praticamente in realtà mi è bastata fare una ricerca per nome di quello che ricordavo essere il nome di una delle tante caselle smart e le ho trovate! Non so se può essere uguale per tutti ma erano dentro libreria utente > Mail > V5 > All'interno di V5 ho un bel po' di cartelle con nomi formati da numeri casuali (credo) e in una di queste erano tutte le caselle smart che ho importato in Mail con lo strumento apposto sotto File > Importa caselle...
  2. Si credo che stasera proverò ad importare l'utente vecchio affiancandolo a quello nuovo e vedrò come fare... al massimo, se riesco, le aggiungo ad iCloud. Ho provato. Ho copiato il file preference ma nulla...
  3. No aspetta... non le sto tentando di recuperare tramite Time Machine... ho fatto un'immagine disco dell'intero Hard Disk quindi penso che per forza di cose queste caselle debbano stare da qualche parte... sto cercando fondamentalmente in ~/Library/Mail/ all'interno del backup...
  4. Buongiorno a tutti! Dopo lo spiacevole episodio accaduto qualche giorno fa e risolto egregiamente - lo trovate qui, mi ritrovo a dover recuperare files e files man mano che nasce l'esigenza, da un file immagine dell'hard disk prima della formattazione. Teoricamente, avendo fatto l'immagine del disco in questione dovrei avere tutto lì. Ora sto cercando di recuperare le caselle smart che avevo nel tempo creato in Mail e in cui archiviavo la posta elettronica per argomenti o periodi. Ho seguito qualche guida online: da chi diceva di copiare l'intera cartella Mail a chi solo parte, ecc... fatto sta che ogni volta riavvio Mail ma ho solo la posta presente sulle caselle IMAP ma delle caselle Smart, nessuna traccia... sapete aiutarmi? Grazie!
  5. In realtà suppongo di aver capito cosa ha causato il problema del boot... o meglio cosa può aver causato la corruzione di qualche file necessario all'avvio. La presa di corrente dove il Mac era collegato era difettosa e questo causava, a volte, il riavvio del Mac senza un motivo apparente. Mi è accaduto per 3/4 volte nei due giorni prima che decidesse di andare in letargo. That's all folks!
  6. Ho finalmente risolto. In realtà ho utilizzato un altro metodo ancora. Lo scrivo nel caso possa essere d'aiuto a qualcuno in futuro: ho avviato il Mac in Recovery Mode e tramite Utility Disco ho creato un'immagine dell'intero hard disk su un hard disk esterno. Ho scollegato l'hard disk, l'ho collegato al portatile ed ho verificato che tutto fosse stato realmente copiato e che i files si aprissero. Dopo questo ho provveduto ad inizializzare il disco dell'iMac e a reinstallare High Sierra così da avere un'installazione pulita. Non lo vedevo cosí leggero e scattante dal 2013 ora con calma riporterò sull'iMAc solo i files che man mano mi occorreranno. Ringrazio tutti coloro hanno investito del loro tempo per aiutarmi a risolvere. Davvero gentili! Buona domenica!!!
  7. Ops, si scusatemi. Si tratta di un iMac late-2012. Ma la prima procedura di cui parlavi (accedere da un disco esterno), intendi quindi installare osx su una chiavetta esterna/hard disk e collegarlo all'iMac scegliendo come disco d'avvio l'unità removibile?
  8. CIao Maurizio scusami. Non mi è chiaro il cavo da utilizzare perchè ho trovato una guida che nomina il cavo Firewire ma sia sul mio iMac che sul MacBook Air ho delle porte Thunderbolt... quindi ora ho confusione su cosa acquistare... puoi aiutarmi? ps. non so se si possono inserire link a prodotti su Amazon per evitare equivoci. Grazie!
  9. Grande! Ok grazie. Si sto scrivendo da un MacBook Air. Cercherò una guida in rete e proverò cosí. Grazie! Provo prima come suggerito da Maurizio così vedo di salvare tutta la cartella utente e poi a questo punto provvedo ad inizializzare il disco.
  10. Di grande aiuto Ulteriore domanda su una procedura che mi é venuta in mente ora: Se con Utility disk facessi una nuova partizione (ho un disco da 1 Tb con 500Gb liberi) ed installassi una nuova copia di OSX lí, sarei capace poi con il Finder di recuperare e leggere i files sulla vecchia partizione? Grazie!
  11. Ciao a tutti! Da ieri il mio iMac ha deciso di bloccarsi. Praticamente parte con il classico effetto sonoro, appare il logo Apple e parte la barra di caricamento e poi mooooolto lentamente arriva al 100% e rimane lì... oggi ad esempio l'ho lasciato cosí per quasi 3 ore ma niente. Allego la schermata. Ho provato a farlo partire con Safe Boot ma non parte... nel senso che anche tenendo premuto il tasto Shift per tutta la durata della barra di caricamento, non cambia nulla. Ho provato con Il Recovery Mode e una volta lì ho usato l'Utility disco con il tasto S.O.S. ed il risultato è senza errori. Ho provato con Apple Hardware Test sia modalità standard che approfondita ed il risultato è tutto regolare. Ora, per colpa del poco tempo e della dimenticanza, non faccio un backup con Time Machine da novembre... e non vorrei perdere i miei file. Potete confermarmi che entrando con il Recovery Mode e scegliendo di reinstallare Osx potrei rigenerare l'OS senza che vengano toccati i miei dati? Ho visto video non italiani dove usano questa procedura e si ritrovano i files sul desktop ma vorrei la conferma da qualcuno che lo ha fatto in prima persona. Grazie per la pazienza!
  12. Ciao a tutti! Sono Enzo e mi fa piacere di essere entrato a far parte di questa community. Mi sono iscritto perchè purtroppo ho un problema sul mio iMac e spero con il vostro aiuto di risolvere. A presto!
×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo