Vai al contenuto





iVolkov

Membri
  • Numero contenuti

    276
  • Iscritto

  • Ultima visita

Su iVolkov

  • Compleanno Giugno 13

Apple Life

  • Apple principale
    MacBook Pro 2,4Ghz
  • Utente Apple dal
    1995
  • Altri Prodotti Apple posseduti
    iPod touch 2, iBook G3 clamshell 300 Mhz

Come contattarmi

Info principali

  • Luogo
    Italiano all'estero
  • Occupazione
    musicista (classica)
  • Sesso
    Non specificato

Su di me

  • Interessi
    Mac, cani, natura

Visite recenti

Il blocco dei visitatori recenti è disabilitato e non viene mostrato ad altri utenti.

  1. Invece sniper1972 ha detto una cosa fondamentale. Al fiordaliso fottono, mentre a Carugate no. Recentemente un mio amico avvocato ha portato un iPhone in garanzia che non andava bene e l'hanno accusato di averlo manipolato. Andato a Carugate sostituzione immediata senza proferir parola. Due anni prima il mio stesso amico rovescia l'acqua sulla tastiera del MacBook Pro. Al fiordaliso gli dicono che è partito tutto i computer, da cambiare. Io chiedo se si può sostituire la scheda logica e la risposta è che bisogna cambiare tutto il mac oppure spendere 2000 euro. A Carugate gli hanno cambiato la scheda logica con 400 euro inclusa mano d'opera. Fiordaliso? No grazie. Apple mandate un ispettore al fiordaliso va perpiase'. Prendi tutto e vai a Carugate. Poi ne parliamo.
  2. AH non ho pensato alle risorse grafiche. Scusa DrZoom. Beh è comunque più economico provare CrossOver ... che se ne fa di virtualizzatori? Prova CrossOver, e se non funge allora non rimane che la soluzione di DrZoom. Lo puoi provare gratis per 15gg con tutte le funzioni. Googla, cerca la homepage, leggi, installa e comunque upgrade la ram al massimo che col tuo mi sa che vuol dire 8Gb. Aspetta non macbook pro, Mac Pro!!! Beh allora ritiro anche l'obiezione su raid e la ram che potrebbe anche arrivare a 32Gb. Dovresti farcela alla grande se CrossOver funzionasse!!!
  3. Ma dai il mio è ancora più vecchio e funziona perfettamente. Basta fare un bel tuning e va che è una lippa. Cosa sei un agente apple? Innanzitutto non capisco cosa centri il raid con il tuo macbook, cosa ci faccia il raid nel tuo macbook, quanta RAM hai, quanta ne hai data alla macchina virtuale. Poi spero di poterti aiutare perché io ho vmware fusion. Innanzitutto capiamo se il raid è indispensabile e dove è. Ma a cosa cavolo ti serve il raid su un portatile?
  4. Ma scusate un attimo, il mac non deve essere il "piccolo chimico" per fare esperimenti. Se sei pratico dovresti sapere che il mac ha la possibilità di separare gli account e fare account amministrativi e account standard, che non danno la possibilità a nessuno di rovinare il computer. Creati un account a parte di amministrazione, e lascia loro non amministrative. Potranno fare tutto al di fuori di installare applicazioni e virus. E non farti impietosire dandogli la password. Tienitela tu, ben stretta, e lontana dagli inesperti.
  5. Tutto il male possibile. Fai quello che ti hanno detto sopra.
  6. Mail fa casino. Prima non era così e usavo mail, da lion in su ho cominciato a vedermi sparire e spostare messaggi che non avevo spostato, difficoltà nel trovare determinati messaggi e tanti altri problemi. In più io ho anche PC con linux, mi serve avere tutto anche su altri computer. Thundebird per sempre, che fa anche la ricevuta di ritorno.
  7. Uhm ma la carne di cavallo è molto più salutare di quella di manzo e qui in Italia costa di più, non vedo molto la fregatura qui ...
  8. Per quando vedo io questo "Shmokiads" dovrebbe essere una specie di DNS changer. Tuttavia mi piacerebbe sapere da te: 1) se ti ricordi, come l'hai contratto 2) quali effetti produce Nell'immediato ti consiglierei di scaricare malwarebytes, come diceva il collega e, se questo non lo vede, anche clamxav (quale OS X hai?), poi però disinstalla completamente tutto (sempre come già detto dal collega), e EVITA COME LA PESTE eventuali monitorizzazioni permanenti antivirus. Dopo aver eliminato questo, non sarebbe male un giro di riparazioni dei permessi. Inoltre anche il forziere di una banca, se rimane aperto non serve a nulla. Indi per cui è auspicabile che, dopo avere trattato il mac, tu prenda precauzioni tipo: a) aggiungere un utente amministratore b) togliere nel tuo utente la possibilità di "amministrare questo computer" c) entrare in preferenze di sistema-> sicurezza e privacy -> avanzate -> richiedi password di amministratore per modificare le preferenze di sistema (o qualcosa del genere) e ricordati di "chiedere il lucchetto" dopo ogni operazione d) eliminare il login automatico e) togliere la multiutenza CONTEMPORANEA, e cioè la possibilità di switchare utente o comunque non tenere mai connesso l'utente amministratore. f) far comparire le librerie per poterle selezionare con l'eventuale virus scan In conseguenza di ciò dovrai inserire le credenziali amministrative ogni qualvolta qualsiasi porcheria voglia modificare qualsiasi libreria e/o preferenza e se tu gli apri il forziere beh ... in questo caso il virus risiede nella tua testa . P.S. spero di sbagliarmi, ma ho qualche dubbio che tu sia riuscito a disinstallare mackeeper nell'interezza della sua malignità, secondo me qualche schifezza dentro te l'ha lasciata a meno che tu dopo non abbia installato un nuovo sistema con precedente quanto radicale formattazione del filesystem.
  9. Ciao a tutti. Non capisco come mai questo "buonismo" nei confronti di mackeeper, Dire semplicemente che non va installato è riduttivo. 1) Innanzitutto è bene precisare che malwarebytes e altri software notoriamente seri, lo considerano non un "quasi virus" ma proprio un virus, 2) anche se non lo considerassero è veramente un virus 3) https://discussions.apple.com/docs/DOC-3021 Direi che alla luce degli argomenti appena esposti si possa affermare a gran voce che mackeeper è una nefastissima pestilenza informatica fra le peggiori che esistano per mac.
  10. Salve a tutti. Ho un dilemma che mi attanaglia ... scherzavo non è che mi "attanagli" ma mi piacerebbe conoscerne la risposta. In genere nelle utilità di partizionamento per mac, la rappresentazione grafica delle partizioni non mi sembrano affatto realistiche, anzi non è che non mi sembrano, non lo sono affatto. Mi spiego meglio, quando partiziono un disco mi piacerebbe scegliere quale delle due partizioni debba essere collocata sul lato esterno del disco e quale no, perché come saprete, all'esterno la velocità di lettura è maggiore, per una questione prettamente fisica. Per esempio se la partizione A contiene un sistema operativo mentre la B dati, io preferirei essere sicuro che la partizione "a" risieda nella parte più esterna del disco. Come è possibile saperlo/deciderlo?
  11. Io è da anni che oramai non uso flash. Non ho nessun clicktoflash (ovviamente non avendo flash) e vado senza flash sia da tenfourfox con PPC (dal quale vi scrivo) sia da elcapitan (macbook pro) sia da sierra (iMac 27"). Sugli intel uso alternativamente safari, firefox, e yandex.browser (un port russo di chrome). Con safari quando c'è un sito "zoccolo duro" usare la modalità sviluppo/user agent/iPad ultimo iOs disponibile nelle opzioni, con firefox oramai va tutto come con safari. Nel caso (sempre più raro) che serva il flash ASSOLUTISSIMAMENTE uso yandex/chrome e tutto è a posto.
  12. Ciao a tutti. Mi permetto di attualizzare la discussione visto che utility disco con el capitan non funge piò più ottemperare alle funzioni di masterizzazione. Grazie.
  13. Scusate un attimo ragazzi, vi ricordo che esiste un'altra possibilità per leggere e scrivere su ntfs col mac: quella della macchina virtuale windows con vmware o parallels. Basta connettere l'unità alla macchina virtuale e scrivi e leggi come vuoi.
  14. L'ipad non si danneggia, ma l'alimentatore si: sottoposto a periodi di ricarica molto più lunghi del previsto, si scalda come una padella e si brucia. Così è capitato a me.
  15. Ma dai come si fa a fare sti post? Upgradate la ram al massimo, e vedete quale è il massimo utilizzando macktracker. Poi mi immagino quanta muffa avrà il vostro sistema operativo, comprate M.Lion o, se quest'ultimo non è compatibile con il vostro mac, Lion (e anche questo lo vedete da macktracker) e non avrete più problemi. Comunque mi sembra ci sia una sezione più adatta a questo tipo di post, si chiama "domande stupide" ... Se non volete comprare OS X c'è sempre linux che vi permette, aggiornati, di fare quello che volete E POTETE, ma vedendo lo "alto grado" di competenza informatica che aleggia in questo post, consiglio vivamente di comprare OS X.
×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo