Vai al contenuto





Sagat

Membri
  • Numero contenuti

    666
  • Iscritto

  • Ultima visita

  1. allora, mio papà era in AERONAUTICA, ma parlavo di situazioni che prescindevano dalla divisa all'interno sempre dell'ambiente militare... nel caso dell'aeronautica la camicia è cieleste con una divisa blu scuro, scarpe scure. i calzini di conseguenza secondo me cielesti. la cravatta non c'è, e la cintura non è d'obbligo. ma qui andiamo sullo specifico del militare, che non ci interessa. la camicia bianca è d'obbligo nelle occasioni informali? ma chi lo ha detto? la camicia bianca è d'obbligo solo ed esclusivamente sotto lo smoking. e basta.... se i colori sono azzeccati, camicie grigie, beige, cielesti e quant'altro non sono assolutamente informali. certo colori troppo accesi come l'azzurro o il rosso non si usano nelle occasioni MOLTO formali, vìma questo va da se. opinione personale: a me non piace ilo gessato, fa tanto mafioso. poi rega, tocca sempre considerare la vecchia regola: conta saper portare le cose...
  2. pienamente concorde sul giudizio delle scarpe, anche se io non escluderei un bel paio di micassini nelle occasioni più formali. una cosa fondamentale che ormai persino i politici ignorano: la mattina si veste di chiaro, la sera di scuro. è una regola aurea che si è persa nel tempo (vestire di chiaro non color panna tipo caposala eh? ). altro dettaglio: maniche della giacca troppo lunghe rispetto alla camicia e scarpe grandi fanno contadino. da evitare assolutamente. il collo alto, il doppio bottone e così via sono invenzioni moderne che non hanno nulla a che vedere con il "classico" né con l'eleganza (ma quest'ultima è un opinione personalissima) (io queste cose le so non perché me ne freghi molto ma perché la mia nonna mi ha fatto due scatole così fin da quando ero bimbo.
  3. eh con una camicia rosse ci credo che non è uno spettacolo hahaha
  4. ai ai, errore di forma... mio padre è stato militare tutta la vita e mi raccontava che il generale li puniva se sbagliavano ad abbinare i calzini .... alla camicia. e svegliarsi la mattina prestissimo di inverno, e riconoscere il colore dei calzini scuri con la luce artificiale non è mai stato semplice... anche perché tolto il blaiser tutti i vestiti eleganti sono dei completi, con pantaloni e giacca dello stesso colore altra regola fondamentale: mai calzini corti, nemmeno d'estate, tantomeno se abbinati al vestito elegante... quindi ovviamente mai pantaloni corti, nemmeno d'estate, apparte al mare, dove sono concessi i bermudah. io uso sempre pantaloni di lino o pantapareo l'estate. un consiglio personale: io eviterei la camicia bianca, che fa tanto cameriere...
  5. mq se vuoi solo eliminare la targa ti basta anche paint, con una striscia sopra... prova "pixen" per mac os x, oppure con iphoto fai edit e poi ritocca, dai e dai diventa ofuscato e inleggibile
  6. oi perc carità . è anche possibile che lo faccia per testimoniare un avveimento ma non vuole far riconoscere se stesso o qn altro, ma il dubbio è quantomeno lecito...
  7. cmq prosegui pure eh, io non ho fatto incidenti ultimanente
  8. me pare ovvio che nn mi riferissi a te che lo aiuti ma a lui... un esempio? spesso le foto di macchine con targhe pargheggiate o non vengono usate come testimonianze per contestazioni di infrazioni, multe e incidenti... ma davvero uno cghe vuole cancellare una targa da una foto non vi fa venire in mente niente di strano? lo fa per scherzo o divertimento?
  9. occhio a non fare nulla di illegale
×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo