Vai al contenuto





banalik

Membri
  • Numero contenuti

    310
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Days Won

    5

Risposte pubblicati da banalik


  1. Ciao a tutti,
    in breve: mentre la mia compagna è andata a soccorrere la madre che era caduta nostro figlio di 5 anni è riuscito a prendere il caricabatterie da viaggio (Android), collegare la presa USB del cavo al caricabatterie e la la presa Micro-USB alla porta Thunderbolt 2 del Macbook Pro 2012 (ma potrebbe essere anche la FireWire da 800, si tratta sempre del racconto di un bimbo di quasi 5 anni) facendo forza (lo ha amorevolmente ammesso).
    In pratica ha collegato il caricabatterie da viaggio al computer!

     

    Il computer si è istantaneamente spento (ce lo ha raccontato nostro figlio) e non si riaccende più.

     

    Immagino ci sia stato un cortocircuito (anche se mio figlio mi ha detto di non aver premuto il pulsantino sul caricabatterie da viaggio che diventa verde quando carica).

     

    Il computer è un MacbookPro13,3" 2012 modello 9,2

     

    Ho provato senza successo le varie combinazioni di tasti:
    - pulsante accensione premuto per 10"
    - tasti Maiuscole + Control + Option + pulsante Accensione per 10"
    - tasti Option + Command + R + P.

     

    Immagino di doverlo portare in assistenza ma temo che la risposta sia: sostituzione scheda logica + (forse) batteria che occhio e croce saranno 500 + 100/150 euro.

     

    Secondo voi c'è altro che posso fare?

    Provo a scollegare e poi ricollegare la batteria (è abbastanza semplice e rientra nelle mie possibilità avendo già sostituito la RAM, portata a 16GB, e l'HD originale con un SSD)?

     

    Grazie


  2. Ciao,io ho un problema simile al tuo, fa la prova premendo affianco all'angolo a sinistra in alto del track pad, a me facendo così si avvia e non ha problemi, poi, se mollo dopo un po fa le righe e poi come hai detto tu...

    Ho scritto a un'assistenza di Torino da cui mi servo abitualmente ma mi hanno detto che non ne vale la pena.

    In rete ho trovato che sembra sia un problema alla scheda logica, qualcosa che si è dissaldato.

    Avevo provato a metterci qualche spessore per fare l'effetto del premere ma poi ho lasciato perdere.

    Tra un mesetto finisco i miei impegni e mi ci rimetto.

    Anche a me farebbe piacere "resuscitarlo".

    Teniamoci informati per novità: modi per auto-ripararlo o riparatori che con pochi soldi lo rimettono a posto


  3. A

    Il 9/3/2018 at 19:49, paolinoweb dice:

    A vedere cosi le foto e gli artefatti sembrerebbe un problema alla scheda video, riparabile con reballing. Ovviamente Apple non farà mai questo tipo di riparazioni.

    Appena vedono l'anno ti dicono : non riparabile. comprare un altro please....

    E infatti...alla fine un'assistenza di Torino ha rilevato un problema alla scheda video: morale della favola 240€ (inclusa spedizione).
    Secondo loro va bene se ci lascio Sierra ma sconsigliano di utilizzare l'iMac per vederci la Tv (che comunque la si vede rarissimamente a casa) tramite decodificatore USB (Elgato Hybrid) e anche video in 4K.

    Secondo voi?
    Tenendo conto che è un iMac del 2010 (pur con SSD recente):
    - lascio Sierra o torno a SnowLeopard?
    - effettivamente devo evitare di vederci la Tv tramite decodificatore?

    Grazie


  4. 13 ore fa, 167-761 dice:

    controlla questa impostazione in Preferenze di Sistema > Generali :

     

    Generali.png

    Io ce l'ho selezionata.

    Ma, a parte questo, tutti gli altri programmi, nonché browser (FireFox), non presentano questo comportamento: anche se non li chiudo, dopo aver spento il computer, quando lo riaccendo sono inattivi e se li apro si aprono con le schermate indicate nelle preferenze...

    Mah...

    Mi sa che dovrei provare a disinstallare e reinstallare Chrome


  5. 2 ore fa, 167-761 dice:

    spiegati meglio.

     

    significa che non sei uscito (cmd Q) da Chrome. Hai chiuso le sue finestre (cmd W), ecco tutto.

     

    questa non l'ho capita.

    Ci sono i PC poliziotti, che intimano "Sto eseguendo l'arresto".

    I Mac, o si spengono, o si mettono in stop.

     

    Perfettamente. Era attivo prima, è tornato attivo ora. Senza finestre, naturalmente, quelle le avevi chiuse tu.

     

    Trovo che non abbia molto senso chiudere le finestre di un'applicazione e non uscire, se non ti serve più esci dall'applicazione (cmd Q ovvero ultima voce del menu' dell'applicazione). Quando lancerai nuovamente l'applicazione, ti ritroverai le finestre aperte.

     

    Trovo anche poco sensato usare Chrome su un Mac. E' pesantissimo, e fa entrare tutta Google nel tuo Mac, è inestirpabile. Oltre a non "comportarsi bene" su molte cose: gestione flash separata, opzioni non Apple-Style. Lo evito, perciò non so se sa gestirsi il portachiavi Apple.

     

    Safari è molto prestante, e per decidere quale pagina avere all'apertura di nuove finestre, basta andare in Prefrenze... > Generali

    1) Chiudo il programma: Chrome/Quit o cmdQ (non chiudo mai le finestre; in ogni programma esco (quit) quando ho finito di usarlo

    2) spengo il computer: mela/shut down.../shut down

     

    Ahimè so bene quanto sia pesante Chrome (se provi a impostare la sincronizzazione dei bookmark...sei finito) ma sono costretto ad usarlo per IstanzeOnline che è l'unico browser che funziona sempre con il MIUR in occasione di concorsi, etc etc (per il resto uso sempre e solo FireFox poichè mi ci trovo bene e lo preferisco a Safari ho android per cellulare e tablet e così ho la sincronizzazione.

     

    Comunque, a parte il problemino con Chrome, quanto mi sottostimi...:confused:


  6. Il 3/10/2018 at 18:33, 167-761 dice:

    D'accordo con @FrankBook.

     

    Al momento di andare in stop, viene scritta l'immagine della RAM, un file che puo' pesare da 1 a 8 GB. Non credo che sarà questo che ammazzerà il tuo SSD. Quante volte va in stop il Mac (non lo schermo!) in un giorno?

     

    e' il solo piccolo vantaggio. I grossi svantaggi li hai all'uscita dallo sleep mode, e soprattutto nel caso si scarichi la batteria...

    Quindi, scusa ma non ho capito, dici che è inutile eliminare l'ibernazione?


  7. Ho letto che si consiglia di eliminare l'ibernazione nei portatili con SSD: http://icomputerdenver.com/ssd-optimization-for-mac-os/

     

    Solid state drives are based on NAND Flash technology which has a limited writes life. Currently 25nm chips support 3000-5000 cycles then they become read only.  With this limitation it is very important to avoid unneeded writes on the drive.

    Here is how you can turn the hibernation feature off – it will not only make your SSD’s life longer, but also significantly speed up the time it takes for your laptop to enter the sleep mode:

    1. open terminal app and type: sudo pmset -a hibernatemode 0

    Enter an admin password and this will prevent GBs of writes every time you close the lid of your notebook or put your computer to sleep.

    1. Once you turn off hibernation, you can also remove the sleep image file and that will free up several GBs of disk space (depending on how much RAM you have).  Removing unused hibernation files will free up as much space as your RAM:

    sudo rm /var/vm/sleepimage

     

    Confermate?


  8. 9 ore fa, paolinoweb dice:

    Hai fatto i reset che si usa far sempre quando si cambia hardware?

    https://support.apple.com/it-it/HT204063

    https://support.apple.com/it-it/HT201295

    Se non avessi solo guardato le foto, avrei detto che la scheda video ha bisogno di un bel reballing.

     

    NVRAM l'ho fatta

    SMC mi sono dimenticato: lo farò quando rientro stasera e riferisco, grazie.

     

    "Se non avessi solo guardato le foto, avrei detto che la scheda video ha bisogno di un bel reballing."

    Non ho capito: secondo te è da reballing?

    Io temo la scheda video. Ho nel frattempo preso contatto con un riparatore di Torino che tempo fa mi rimise a posto un vecchio MBP con problemi alla scheda video (irrisolvibili per l'assistenza Apple).

     


  9. Ciao a tutti.

     

    iMac del 2010 nel quale "IO" ho sostituito l'HD interno con un SSD e ho messo un HD da 2,5" al posto del lettore CD.

     

    Da qualche giorno, all'improvviso appaiono delle strane figure ripetute su tutto lo schermo; le applicazioni continuano a funzionare, muovo il mouse ma non posso interagire; unica soluzione spegnere e riavviare il computer

    iMac_Video_1.jpg.cb21c913bad8d10eb3092d15e519b7d5.jpgiMac_Video_2.jpg.f814b04106d27a8dff195680ab036f95.jpg

    In modalità "safe" (avvio tenendo premuto il tasto SHIFT) il problema "sembra" non manifestarsi.

     

    Ho formattato i 2 dischi interni e reinstallato da zero SIERRA.

    Ho installato solo FFox, Skype e VLC.

    Il problema, saltuariamente ma costantemente, persiste.

     

    Scheda video o virus oppure hd danneggiato/i oppure io ho fatto qualche casino nella sostituzione degli HD (il cavo sensore temperatura dell'SSD è staccato poiché l'SSD non ha un'entrata per il suddetto cavo - ho installato e settato MacsFansControl e sembra che non scaldi più di tanto).

     

    Grazie


  10. 7 ore fa, Giuca dice:

     

    se acquisti in un apple store hai 14 o 15 giorni per ripensarci...non devi neanche dire il motivo .... ti ridanno i soldi o ti puoi comprare altro.

     

    5 ore fa, Macallock dice:

    Assolutamente il 15", hai potenza diciamo doppia...Quad-Core vs Dual-Core, GPU dedicata vs integrata, 16GB di RAM vs 8GB (sul 13" puoi comunque portarla a 16GB ma non ha molto senso).

    Io mi fermo nella discussione anche se non penso che sia così per 2 motivi:

    http://www.camera.it/parlam/leggi/deleghe/05206dl.htm

    Qui una breve esplicazione da parte del "CODACONS" https://codacons.it/diritto-ripensamento-nei-contratti-dei-consumatori/https://codacons.it/diritto-ripensamento-nei-contratti-dei-consumatori/


  11. 2 ore fa, Armageddon dice:

    Non è vero, entro i 14 giorni puoi rendere qualsiasi cosa usata o no, anche un cinturino di Apple Watch usato 13 giorni. Basta che non sia danneggiato ovviamente. In negozio lo puoi accendere eccome, anche perché ti chiedono sempre se vuoi fare la prima configurazione con loro.

    Un cinturino è una cosa, un dispositivo è un'altra.

    Tu dici che in negozio, senza che io abbia acquistato il dispositivo, mi fanno fare la prova di configurazione? Mi sembra strano...

    E comunque i 14 gg per il recesso sono solo per acquisti online


  12. 18 minuti fa, Macallock dice:

    Se lo fai online puoi fare un reso e vieni completamente rimborsato (ovviamente se il prodotto non ha danni) 

    Io che il reso online c'è ma se non accendi il dispositivo (praticamente si ricrea la situazione del negozio dove lo vedi "spento"); se lo accendi (cosa che non puoi fare in negozio) non puoi più esercitare il diritto di recesso.


  13. Il 1/29/2018 at 12:01, valeriorobert dice:

    Salve ragazzi, ieri mi è caduto del succo sulla tastiera del mio MacBook Pro.

    Oggi il 90% dei tasti funziona, solo alcuni sono "duri" da premere e non emettono il tipico suono da tasto premuto.

     

    Secondo voi riesco a mandarlo in Garanzia? l'ho comprato da neanche 8 mesi

    Anche se il danno è fatto per il futuro tu consiglio (e consiglio tutti) di applicare la pellicola trasparente: sarà un po antiestetica ma, in questi casi, ti salva!


  14. IMHO per editing in senso stretto il processore conta poco e la scheda grafica anche; questo vale sicuramente se utilizzassi FCPX (che codifica i file video in un formato più leggero) ma con Premiere (che utilizza direttamente i files sorgenti più pesanti) la storia cambia e "penso" (io uso FCP) che conti un po di più il processore.

    Se usi anche AE allora il processore inizia ad essere importante e anche la scheda grafica e la ram (per le previews).

    L'ssd interno va benissimo da 512 poiché non ci devi mettere i file che monti (vanno su dischi esterni) ma solo il software.

     

×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo