Vai al contenuto





pLeasure

Membri
  • Numero contenuti

    851
  • Iscritto

  • Ultima visita

Tutti i contenuti di pLeasure

  1. :dance:perfetto!!! Attendiamo altri pareri allora... A me piacerebbe azzurra:)
  2. :oops:Sarò anche il runner più esperto ma non sono assolutamente esperto del forum... La domanda quindi è...Come si crea un Club?
  3. Se ci sono ancora prendi quelle della Kalenji in offerta a 7 euro da decathlon (quelle della pubblicità coi marines;)) sono veramente ottime!
  4. Dipende... la frequenza massima va calcolata in base all'età attraverso apposite formule (la più semplice ma meno precisa è 220-l'età ; questa è la soglia massima, dovresti mantenerti intorno al 65-80% a seconda del tipo di allenamento che intendi fare;)
  5. Io ho un paio di scarpe nike+ e un paio di Saucony; sia nell'apposito alloggiamento delle prime, sia incastrato nei lacci delle seconde, il sensore è sempre piuttosto preciso... Comunque il verso giusto è con i simboli della mela e dello swoosh in alto, ma non credo che questo faccia differenza:mhh:
  6. Ti consiglio di programmare un'altra gara (puoi abbonarti gratuitamente ad ePodismo ePODISMO - Rivista nazionale mensile di podismo, corsa a piedi, maratona, atletica così ti arrivano via mail le gare nei tuoi dintorni;)) e allenarti di conseguenza...A seconda della distanza e del tuo grado di preparazione, troverai centinaia di tabelle online o su riviste specializzate:dance: E' il miglior modo per allenarsi, anche se poi magari non partecipi alla gara:ghghgh: P.s credo esistano tabelle di allenamento anche su nike+ ma non so esattamente come siano... Ancora complimenti:fiorellino:
  7. Grandissimo!!! Continua così!!! Come non darti ragione riguardo agli automobilisti che vogliono passare a tutti i costi... Magari lo fanno perchè ci invidiano!!! Bravo ancora
  8. Io il kit l'ho lasciato senza calibrazione, è non sbaglia poi di tanto... Nell'ultima mezza maratona che ho fatto ha sbagliato di soli 500 mt...(su oltre 21 km). E' chiaro che non è affidabile come un gps... Per la calibrazione, ti consiglio di farla in un tratto pianeggiante di ALMENO 1 km... è un po' una scocciatura, ma distanze inferiori non fanno altro che peggiorare la situazione...prova un po' a vedere sul forum del sito nike+, mi pare ci siano alcune discussioni a proposito;)
  9. Ti fa male in che punto di preciso? E' un dolore continuo o solo se fai determinati movimenti del piede? Comunque vai di ghiaccio a prescindere, ma non più di 30 minuti per volta!!! (2-3 volte al giorno max)
  10. direi una buona colazione sulle 400/500 kcal almeno 1 ora e mezza prima della gara composta sopratutto da carboidrati (crostata, pane e marmellata, roba così) e un buon caffè... Ti consiglio anche di mangiare pasta a cena la sera prima della gara (ovviamente senza esagerare:))
  11. Appena tornato da un'ottima corsa di 9 km...oggi mi sentivo proprio in forma! Completata la sessione nell'ipod una voce femminile (non sono riuscito a capire il nome) mi ha detto in inglese che ho fatto il mio record personale sul miglio!!:devil: Mi era già capitato con Lance Armstrong (testimonial nike ma non propriamente un runner) quella volta per dirmi che avevo corso la distanza più lunga personale (mi sembra fossero stati 19 km o giù di lì...)
  12. Ti stavo già (parzialmente) rispondendo... Di sicuro tutti i parametri che hai indicato sono coinvolti (in proporzioni diverse a seconda della persona) nella qualità dell'allenamento. Correre in ore non troppo calde, vestirsi adeguatamente (sempre considerando la temperatura di almeno 2 gradi più calda rispetto a quella percepita), alimentarsi in maniera corretta e correre almeno 3 ore dopo i pasti, correre a giorni alterni, magari facendo "riposo attivo" (lo so, il tempo scarseggia:() potenziando addominali e gambe sono consigli che mi sento di dare vivamente a tutti...E' chiaro che poi ci sono le giornate in cui proprio le gambe non girano, ma inserendo almeno un workout di ripetute alla settimana (rispettandolo però) e partendo in tutti gli allenamenti più piano rispetto al tempo previsto per poi magari finire più veloce sono sicuro che le giornataccie saranno sempre più sporadiche... Almeno con me ha funzionato:oops:
  13. Credo che tutti più o meno funzioniamo così!!! Correre la mattina a stomaco vuoto è ottimo per bruciare massa grassa (costringiamo l'organismo a prelevare energia da lì); è anche vero però che per correre forte e bene ci vogliono i carboidrati, è quindi normale rendere meno e/o sentirsi stanchi o "svuotati" prima del solito... Io di solito faccio gli allenamenti lenti a stomaco vuoto (anche se a volte mi sento quasi svenire:confused:) e quelli più veloci/impegnativi con una bella scorta di carboidrati;)
  14. Sei proprio sicura che le scarpe non stringano in nessun punto? Il tuo mi sembra il classico problema da allacciatura delle scarpe... Prova a cambiarla guardando qui http://www.nuniez.it/running/consigli/lacci.htm
  15. Comunque il nike+ Amp sarebbe davvero il massimo... qualcuno ce l'ha il gioiellino?
  16. Non penso...a meno che non ci sia un'apertura sotto (per il nano vecchio la fascia apple l'avevo aperta da me...con un trincetto:ghghgh:) ma in questo caso sarebbe compromessa l'impermeabilità ...
  17. Mah, io mi arrangio con una fascia da braccio fatta "passare nei passanti" () di una skin di silicone... Purtroppo le armband che permettano l'uso del ricevitore nike+ scarseggiano... credo proprio che mi comprerò la troppo costosa:cry: fascia nike... @Fluorescent: io avevo le magliette apposite nike+ per il nano 1a gen..(che ci ha lasciato:cry:) ma non erano proprio il massimo della comodità (il lettore sballonzolava negli allenamenti più veloci e dava fastidio) e poi costavano tantissimo (tipo 50/60 € per una t-shirt:shock:)
  18. Certo!!! Inizia con un programma che preveda corsa alternata a camminata, che so, tipo 5 min corsa 1 camminata ripetuto per 4-5 volte;) Benvenuta nel club:fiorellino:, anche se mi dispiace per il pattinaggio:(
  19. Mi ritrovo completamente in quello che dici; anche io ho voluto dare un'impostazione seria alla corsa fin dai primi tempi, è anche un ottimo metodo per mantenere la motivazione (sempre che la tabella d'allenamento sia adeguata)... Quella da te postata è un'ottima proposta per andare da zero a 42 km, secondo me andrebbe completata da qualche esercizio di potenziamento muscolare:pesi: nei giorni di riposo, così per permettere al corpo di sostenere meglio l'incremento (anche se graduale) dei km/min Non so fino a dove vorresti arrivare, ma da quanto ho letto, dal 4°/5° mese in poi comincia ad essere una tabella piuttosto impegnativa anche se gli allenamenti settimanali rimangono comunque 3... Nel caso riuscissi ad arrivare in fondo
  20. La sensazione di gambe pesanti può essere dovuta a un sacco di cose...:zz: Credo comunque si tratti di un leggero disequilibrio fisiologico, quindi la ritenzione potrebbe essere una causa, così come la quantità /qualità di cibo assunta, tutte cause di conseguenza più facilmente riscontrabili nei runners serali, piuttosto che quelli mattutini (l'ideale sarebbe correre la mattina prima di pranzo, ma chi ne ha il tempo?:lol:) che corrono con l'organismo tutto bello ripristinato (più o meno) da una bella dormita... L'importante è che la sensazione sia occasionale;)
×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo