Vai al contenuto





majortom

Membri
  • Numero contenuti

    3339
  • Iscritto

  • Ultima visita

Su majortom

  • Compleanno 10/09/1967

Come contattarmi

  • Skype
    simonvisinoni
  1. ciao!

    ho visto che in questa discussione hai aiutato Stevie812, ho aggiunto alcuni miei problemi, mi potresti aiutare?

    grazie

  2. Non so a cosa tu ti riferisca ma con l'ultima versione io sono riuscito a creare il disco virtuale su partizione interna non di boot dopo avere impostato "ignora i permessi...".
  3. VirtualBox NON supporta il 3D, né OpenGL e nemmeno DirectX. Indi... Gli altri: Fusion support ufficialmente dolo DirectX 9 con Shaders 2.0 mentre Parallels la stessa cosa + OpenGL 1.5. Il problema però sono le prestazioni. Lascia perdere e metti Bootcamp (peraltro definizione molto IMPROPRIA perchè in realtà tu metti un Winzozz 100% su una partizione creata da un'utility di nome BootCamp. Se proprio ti scoccia il dual boot e vuoi tentare la strada della virtualizzazione sai Fusion che Parallels dovrebbero permetteti un mese di demo. Se riesci, di Parallels, beccati la beta della 4 (non è disponibile a tutti ma non so come io ho trovato il link per averla) perchè implementa una diversa e migliore gestione dell'OpenGL oltreché della versione 2.0. Sul MacBook mi deludono (soprattutto in OpenGL) però tu hai una scheda video come si deve, a monte, per cui non escludo ceh possa essere meglio. Poi dipende soprattutto d quali giochi vuoi far girare, che pretese hanno di prestazioni 3D alla complessità di dettaglio a cui li vuoi usare. Non escludere di provare Crossover (www.codeweavers.com) che ti permette di usare diversi giochi Win (c'è l lista di compatibilità al loro sito) senza installare Win.
  4. Nonv edo perchè. Non ha senso dal momento che Prallels e Fusion la usao+no, quantomeno nelle versioni iniziali. La verità è un'altra e non c'entra coi processori a 32 bit: la tecnologia VT-x NON NECESSARIAMENTE produce prestazioni migliori dell'algorìtmo di virtualizzazione di base (e presumo anche degli altri). In particolare questo succede con Ubuntu e pertanto, "sapendo" VBox che il guest è un Ubuntu, non te ne permette l'abilitazione. Però mi girano gli alettoni.
  5. Qualcuno sa dirmi come mai la funzione VT-x è in grigino e quindi non attivabile quando invece è normalmente utilizzata sia da Paralles che da Fusion? Graze. Simone.
  6. Se per visualizzare il sito è necessario Flash Player per la renderizzazione di contenuti Flash con testi, allora la causa dell'elevato utilizzo processore è lui. Se proprio così fosse qualunque browser avrebbe lo stesso problema ed occorre attendere la versione 10 perchè ciò sia risolto. Intanto io sto usando la 10beta.
  7. Non mi sembra un grande sforzo cliccare su una icon a e dire a Fusion se deve usare lui il lettore interno o Mac OS X... Fusion 2b2 lo sto usando io e non ci vedo queste novità interessanti (però io non ho un quad core, indi...). Preferirei si dessero da fare per implementare un OpenGL decente per usare Compiz in Ubuntu e tant'altro.
  8. tanto per cominciare aggiorna Fusion almeno alla 1.1.3. I drivers per BootCamp sono nel DVD di Leopard. Per il masterizzatore: vai nelle preferenze di Fusion oppure nell'iconcina in basso a dx relativa al lettore CD/DVD e digli di usare quello fisico e se ne hai più di uno digli quale. Io lo uso tutti i giorni, Fusion, sia con XP che con Kubuntu e va a meraviglia però non ho mai provato a far funziare la webcam. in basso a destra dove ci sono le icone di gestione, quella più a sx indica "connectbuilt-in iSight". Quantomeno fisicamente la vede e quindi dovrebbe bastare installare i dirvers da BootCamp.
  9. Argomento complesso, considerazioni sparse qua e là : - il controllo di qualità è più basso di un tempo. Volutamente. Se campioni un pezzo ogni 100 ottieni una certa quantità di scarto, se ne campioni uno su 1000 ne ottieni ben di meno. Questo è ciò che sta succedendo nel mondo dell'informatica (e anche negli altri...). La ragione è semplice: troppa concorrenza e quindi necessità di abbassare i prezzi. Ma la troppa concorrenza la determiniamo noi che vogliamo spendere sempre di meno. - "la Apple sa e fa finta di niente": ci prova. Fa il suo interesse. Evidentemente il problema è MOLTO diffuso ed un richiamo sarebbe infinitamente troppo costoso rispetto al ritorno di immagine che darebbe. - aspetto con ansia le cause collettive perchè spesso e volentieri la Apple non riconosce 2 anni di garanzia ai privati - ti scoccia dover fare i backup e restare del tempo senza macchina? Io ho sempre un muletto di scorta e di notte Carbon Copy Cloner mi fa il backup su due HD diversi... vedi tu. Ricordati che nulla è perfetto, nemmeno la Apple se lo volesse. L'iMac potrebbe lsciarti a piedi per 1.000 altre ragioni - invito a non prendere in considerazione il prezzo di un computer senza considerare anche l'estensione di garanzia a 3 anni: METTIAMOCELO IN TESTA UNA VOLTA PER TUTTE: le macchine Apple non sono più qurlle di una volta. Indi: il mio prossimo MacBook Pro, il modello base da 2,4" GHz non mi costerà 1.800€ ma bensì 2.240. Ho altro da dire ma ora sono stanco e me ne vò a nanna.
  10. Qui si tratta di capire se puoi fare 3 partizioni: OS X, BootCamp (che poi è una normalissima partizione FAT32 su cui c'è Windows e che potresti creare anche senza BC) e le partizioni di Linux, quelladell'OS e la swap. La risposta è: si. Per come farlo rivolgiti ai forum specializzati della distro specifica di Linux che vuoi installare. A suo tempo trovai materiale nei forum USA e ITA di Ubuntu. Ciao
  11. Perchè questa domanda? Vuoi usare Linux sotto Paralles con una partizione? Ti consiglio di vedere i Forum di Parallels, se così fosse, anche se sono un pasticciaccio che nessuno ha mai capito come mai e sono (o erano) in fase di unificazione. Ciao
×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo