Vai al contenuto





nemesis.ilovemac

Membri
  • Numero contenuti

    7932
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Days Won

    2

Tutti i contenuti di nemesis.ilovemac

  1. Beh, su Catalina quello identificato dalla voce dati, sul primo non puoi scrivere... hai provato a copiare un file alla radice di quello chiamato semplicemente Macintosh HD? Teoricamente non hai il permesso di scriverci
  2. Nessun problema direi... al limite con Automator puoi fare uno script, che farai avviare al login, che ti smonta il disco che non vuoi vedere
  3. ok, ho sbagliato io, ti ho indicato il link errato, vedi se con questo risolvi
  4. ok, allora mi spiego il motivo per il quale ti appaiono i due HD ma, sinceramente, non saprei come risolvere se non con una nuova reinstallazione, previa inizializzazione del disco, ed a questo punto reimportazione del backup
  5. se non ottieni risposte può darsi che nessuno lo sa. Come hai detto è un forum e NON un help desk a pagamento 😉 Tu hai fatto la domanda a “colui che sa tutte cose”? Io l’ho fatta e questa è una delle prime occorrenze che mi ha indicato in risposta
  6. beh, passami la battuta 😉... normale che quando si espelle un dispositivo questo sparisce dal desktop, l’importante, nel tuo caso, è che non riappaia al riavvio. Hai riavviato? Quella dei due dischi è una nuova funzione di MacOS Catalina ed è decisamente strano che in caso di downgrade a MacOS Mojave, quindi, con conseguente inizializzazione del disco per poterlo fare, la funzione sia attiva.
  7. Appunto, decisamente scomodo! In ogni caso, si, ad ogni account (mail) Google ti da 15GB di spazio che puoi sfruttare per i suoi vari servizi tra qui Drive. Considera che con 3€/mese iCloud ti da 200GB e, 200GB sul cloud sono tanti!
  8. Che versione di MacOS stai tentando di installare? Su quell’iMac puoi arrivare al massimo ad High Sierra 10.13.6
  9. fai concorrenza a mia sorella, che oltre alla sua dotazione stanziale, circa una decina, ne ha sempre di trovatelli da allevare e cercare di dare in adozione, ed ogni tanto, qualcuno si accasa 😉 Io mi sono fermato ad un cane adottato, un Greyhound ex corridore in Irlanda, e tre gatti
  10. Ciao, tutto normale, non devi affatto preoccuparti. Tu dici che non hai programmi aperti, ok, ma quando un OS è avviato molti servizi vengono caricati in memoria, primo tra tutti il kernel, il cuore del Sistema Operativo. Il Finder è sempre attivo ed è sempre in attesa di un tuo click... tu dici che non stai facendo niente, ma il Desktop e le varie finestre chi pensi che le gestisca quanto un OS è avviato? 😉 Detto questo goditi il tuo Air e, nel caso, avvia Monitoraggio attività se vedi il Mac rallentato e con esso potrai vedere che App/servizio sta stressando la CPU, la RAM viene gestita ottimamente dal Sistema Operativo ed eventualmente mi potrei preoccupare se nella voce ‘Spazio di scambio utilizzato’ normalmente viene visualizzato un numero alto
  11. evito come la peste le pseudo Utility per eliminare i programmi, in quanto a volte riescono a creare piccoli/grandi problemi. Come utente abbastanza esperto mi comporto così: per il 90% dei programmi basta semplicemente gettarli nel cestino e se proprio voglio andare di fino vado nella Libreria della cartella utente e qui cerco nella cartella Application Support se vi è una cartella con il nome riconducibile all’App eliminata, se esiste la elimino.Se voglio andare ancora più di fino, sempre nella Libreria utente cerco la cartella Preferences ed anche qui cerco la plist che ha un nome riconducibile all’App eliminata ed elimino anche questo file. Per le restanti App, ovvero quelle che richiedono la password di Amministratore per installarsi, in quanto installano demoni ed altre funzioni aggiuntive all’OS, di solito hanno l’apposito disinstaller, o all’interno della stessa App o come App aggiuntiva da scaricare o già prevista nella cartella dell’installer, ed utilizzo quello
  12. si concordo, però io consiglio sempre almeno una 250 GB e di evitare marche sconosciute che il più delle volte dopo pochi mesi muoiono inesorabilmente 😉
  13. Se per uno ‘nuovo’ intendi un nuovo Mac direi di no, come detto, con una SSD ed un OS relativamente moderno come High Sierra qualche soddisfazione puoi ancora averne con il tuo MBP del 2010... se intendi una ‘nuova’ batteria, direi di si, magari badando alla qualità della nuova batteria che acquisterai 😉
  14. batteria a parte, quello che puoi fare è sostituire il disco meccanico con una più performante SSD. Sul tuo MBP puoi installare al massimo macOS High Sierra 10.13.6
  15. nulla? Strano, almeno la partizione Win dovrebbe apparire... comunque fai come dice Rangam, riavvia con Command + R
  16. quindi sei con Windows? Da Windows in Pannello di Controllo hai Disco di avvio, cosa ti visualizza? Oppure riavvia tenendo premuto il tasto Alt, cosa ti propone come disco di avvio?
  17. Si, HFS+ e partizione GUID, penserà Mojave a passare a APFS visto che hai una SSD
×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo