Vai al contenuto





Attila666

Membri
  • Numero contenuti

    447
  • Iscritto

  • Ultima visita

Tutti i contenuti di Attila666

  1. strana cosa. Ipotesi: controlla il vano batteria, i contatti sono puliti? smanetta un poco 2 smanettta il tasto di accensione, magari fà dei contati. 3 le pile, provane di sicuramente cariche 4 c'è qualche cosa che possa interferire col segnale BT? hai altre periferiche? altre periferiche o aggeggi Bt funzionano regolarmente? senza problemi? ovviamente stò ipotizzando un disturbo radio ambientale che interferisca con il collegamento del mouse 5 è il mouse sei in garanzia? allora contata e pretendi che risolvano. 6 potrebbe essere il mac, fatta una ricerca sul tuo modello? x sapere se ci sono precedenti, difetti noti ecc ecc Boh non mi viene in mente altro,
  2. Mah solita storia, mi chiedo perchè chi fà os, o prg x masterizzare o masterizzatori non crei una banale quanto stupida lista contenente tutti i codici errore e li renda disponibili con una banale spiegazione di massima. Da una breve ricerca salta fuori di tutto da forse è un errore hardware o è l'os a fare casini.... Cmq le varie soluzioni posticce vanno dal reset (sul portatile si stacca la batteria l'alimentatore e si tiene premuto il tasto power x 5 secondi credo) il solito reset p-ram ecc ecc al cancellare un .plist che potrebbe essere l'origine dell'errore mostrato.. Cmq la pagina dove ho letto sta roba è questa: http://forums.macrumors.com/archive/index.php/t-275818.html Cmq per me il mac stà facendo sempre + pena, masterizzatori indecenti, chiusura totale bd e altro, software per riprodurre video hd lasciato solo a un paio di applicativi che non sono certo il top e bla bla bla.. Io non uso + il mast. interno del mini visto che mi ha bruciato due dvd DL, fortunatamente ho un vetusto (si fà per dire) samsung usb che guarda un pò và e non ha mai bruciato nulla, speriamo che il mac non pensi di rompere con l'usb...anche.. Ps i drive senza cassetto saranno carini, meno ingombranti....ma sono una ciofega, nel mio caso il problema è che il meccanismo segna la superfice scrivibile del disco quando li carica....controllate che non sia questo il problema, ve ne accorgete guardando di taglio o angolato, se vedete macchie, righe zone non scritte, il problema è questo..
  3. Alla faccia dello sconto!!:haha: 470+154 siamo sui 624Eurozzi, grossomodo il prezzo di un portatile novo de pacca con un I3 a 2.4ghz i soliti 3gb di ram e bla bla bla. Ora non mi interesso di processori se un i3 è peggio o meglio di quello montato sul tuo mac (io ho mbp unib 2.4 e qualcosa mi dice che un I3 è un pelino meglio?) Il punto è che con 660 è un portatile completo di tutte le sue parti.... Come dire, mettiamo che ti capita un incidente uguale al tuo, uno lo butta e lo riprende novo novo, la spesa è la medesima..... Col vantaggio di non pagare gli strozzini, dicasi "applecare" 300 delle vecchie mila lire per una promessa con pagine e pagine di postille ed eccezzioni con ovviamente "una parte" ad avere voce, agli effetti, insindacabile (tradotto è apple che se gli girano storte ti dice no!! taccati al tram....). Cmq buona fortuna, male che vada ora sai quanto ti verrà ....
  4. Ma come sono fatti bene sti mac.....molto Think different.... Ora non venitemi a dire che è tecnicamente difficile, non rendere impermeabile un portatile, ma resistente a della banale acqua che cade sulla tastiera..... Sulle lavatrici avvolgono la circuiteria con del silicone, pensa quanto è costoso e difficile (modello daewoo se volete i dettagli, dato che la stessa è posta sopra le valvole immssione acqua...) Sulla scheda madre basterebbe una vernice, tanto siamo chiari, sono usa e getta, nessuno che non sia una industria ha convenienza a "ripararla" se non funziona la cambiano in toto...quindi perchè non impermeabilizzarla? No? ok allora si rende impermeabie la tastiera, anche un deficente ci riesce. Ne butto una li, crei un vano sigillato sotto la tastiera, basta un connettore a lamelle (tipop ram) la tastiera la poggi sopra tenuta magneticamente, ti cade l'acqua? al max ti giochi la tastiera (che anche no visto che se la fai decente, cioè apribile, un pò di pazienza e te la pulisci). Ovvio la cosa non funge se il mac cade in acqua, ma si se ti cade acqua caffè ecc sulla tastiera che sono il classico degli incidenti... Vediamo sei per strada al bar, sul tavolino, due gocce all'improvviso ew ti muore il mac? geniale, questa si che è qualità , questi si che sono ingegneri che producono roba "usabile" Certo pensare al loro culo si, sensori rivelatori di acqua li mettono, ma darti qualcosa che non si autodistrugga con un pò d'umido....e se no quando gli compri un altro mac eh!!! PS un 4-5 anni fà non ricordo che marchio presentò un modello o prototipo di portatile ove facevano vedere che versavano un intero bicchiere di acqua sulla tastiera e nulla acadeva, che cretini eh? La mia è una opi, critica verso il concetto che uno deve spendere 2000 euro in qualcosa che non prevede un beneamato minimo incidente di utilizzo.... Un desktop ok, lo metti li, ma un portatile x definizione può subire certi eventi. Ok adesso sono conscio che sul mbp sola-unibody:ghghgh: che uso non devo nemmeno sudare. Che dite devo guardare anche l'umidità relativa?
  5. Che tristezza...sembra di leggere un forum per windows.....alla faccia della fantomatica invulnerabilità del mac. Era solo snobbismo (cioè non se lo c....va nessuno, ora magari comincia a interessare?). Ps nel simpatico caso dello spiare non si sà a che pro, nell'esempio fatto, ammesso che ci sia una correlazione con la realtà , si è sicuri di escludere la sorella? magari è questa ad avere pessimi gusti in fatto di scherzi? E si tiene conto che la gente parla? e peggio i cavoli degli altri li spiffera ai 4 venti? Ok io ho rinunciato da tempo a cercare di capire la mentalità umana, troppo folle, ma di solito x fare una cosa che cmq richiede di dedicare un certo tempo, c'è un interesse, economico, o emotivo o di vendetta... E' strano dire di essere spiati ma non si sà nè perchè ne cosa..... Cmq direi che la prima cosa da fare, se non si hanno soluzioni immediate è un bel tabula rasa del pc, eliminare cambiare psw. E si stà a vedere. Se si hanno seri riscontri esistono anche le autorità si parte dalla violazione della privacy a ben di peggio.....con tutti i se e i ma ovviamente...
  6. No fanboy, l'ho e lo stò usando proprio adesso:p.... Fanboy è una mia personale deduzione visto che usi la classica frase stupida, la frase non tu, e letta da me qui nel forum fino alla noia... Stupida perchè presuppone che per usare il cervello, dicasi senso critico le cose bisogna possederle... esempio stuoido: Ehm ti piace la merda? non risponderai di no senza prima averla assaggiata spero!!.. Potrei puntualizzare ancora una miriade di cose, tipo che ho scritto chiaramente "Purtroppo è il magic ad essere scarso, almeno per me....." capire il senso di questa parola credo sia alla portata di quasi tutti, nel tuo caso confido in una svista;)
  7. Ok ma non vedo perchè uno debba essere costretto da un prodotto, e non dico che il magic sia fra questi, a usare pile usa e getta invece che le ricaricabili, chi progetta dvrebbe tenerne conto. Io al mometo stò usando quelle in dotazione, anche io sono anni che praticamente non compro pile, tutto và a ricaricabili dalla sveglia, ai mouse, alla tastiera ecc Purtroppo è il magic ad essere scarso, almeno per me, una rogna falsi comandi, scomodo da usare, a malapena compensa con il touch...vabbò, mi son tolto la curiosità .
  8. Non sono un informatico, per me programmare è arabo....dove trovo le soluzioni? ci sbatto la testa:cry:, usando un pc win e il mac mi trovo sovente a usare la stessa chiavetta o hd fra i due, e sono incappato in questo problema, sotto win usando non ricordo che prg, forse partition manager vidi che la chiavetta che avevo formattato in fat col mac presentava appunto apparentemente due partizioni.... Da li son tornato al mac ad utility disco e fai una prova fai un'altra ho capito l'inghippo. Il problema è + di concetto. Apple non può ragionare come se i suoi pc fossero fuori dal mondo....nel mondo delle chiavette hd ecc quello usato è il fat con partizionamento (credo si dica così) MBR, non GUID. Logica vorrebbe che o usi questo x default, o almeno fai in modo che utility disco ti avvisi, ti mostri quali opzioni vuoi usare. Invece come puoi constare l'utente "fiducioso"sulla tradizionale semplicità del mac, clicca su "formatta fat" e ovviamente crede di avere una banalissima chiavetta fat...và sul pc win, ma anche un mediaplayer ecc ecc e sorpresa non vede una emerita mazza!!! Ma anche la guida apple mi pare non dica nulla a riguardo... Vabbò perdon la lunghezza, x curiosità se non ti disturba fai sapere se era questo il problema, io sono certo che è questo.
  9. La soluzione è semplice x quanto sconcertante su come apple faccia put... Il problema è che il mac x impostazione di default formatta la chiavetta si in fat32 ma usando il GUID, ciò crea una partizione, diciamo cosi invisibile di tot mb (200mb circa), ed è questa che windows vede e chiaramente non la legge...e chiede di formattarla Per fare una chiavetta "normalmente fat32" con utiliti disco fate così: 1 ovv. inserite la chiavetta 2 andate in "partiziona 3 selezionate 1 4 andate in OPZIONI 5 selezionate MBR 6 avviate Ecco ora la chiavetta dovrebbe essere riconosciuta da win e da tutto il mondo...
  10. Dipende quanto costano i display alla apple, e se questi non sono di "recupero". Perchè andiamo, apple paga l'hardware + o meno come tutti gli altri, che poi li venda a prezzi "diversi" è un'altro discorso...ci riesce buon per lei.
  11. E ti credo, pure il sovrapprezzo, se è veritiero quello che si legge in rete a riguardo di tale "programma", una a caso: "................ Serve - a volte - a provocare tanti danni che la metà basta. Fatti la solita ricerca su google e vedrai che quella porcata ha fatto più di una vittima in giro per il pianeta..." Cmq la cosa non mi convince molto, o è Apple che fà politiche dei prezzi diverse (come la Nintendo multata poi per questo..) perchè non è che compri un prodotto, compri una "copertura" e se hai un guasto, diciamo serio, apple deve provvedere a sue spese.... Per fare ciò si deve essere fatta bene i conti, insommala regola del gioco è come il casinà il banco non perde mai, O cmq apple con 90 euro (meno direi visto che qualcosa la guadagneranno anche i venditori no?) ci stà sempre molto larga, e allora i 300 e rotti ridefiniscono il concetto di estorsione? ladrocinio? boh quale che sia il termine corretto, và da sè che è inconcepibile. Quindi logica dice che è o una o l'altra. Leggendo di chi l'ha pagata 90 e meno e ha usufruito dell'assistenza parrebbe allora valida la seconda, apple crea due tiplogie o più di clienti, i polli da spennare, quelli che si fidano e pensano d avere a che fare con una società corretta.... E quelli che avendo i mezzi...risparmiano accettando magari qualche potenziale rischio...... Cmq una cosa si conferma in entrambi i casi, l'apple care è un'estorsione, un gioco al lotto ove chi perde si sà e chi vince anche (esattamente come al casinò...ad eccezzione dei polli che credono di sbancarlo:ghghgh:). Insomma un servizio ridotto a una scommessa. Poi c'è il puntino sulle i. Ma se Apple è questo pozzo di qualità eccelsa, perchè garantisce il minimo legale i suoi prodotti e si fà pagare esosamente per estenderlo? Quando di solito chi è sicuro della sua qualità è pronto a scommetterci sopra offrendo o + anni? misteri del mondo apple....come i costi dei ricambi, assurdi, allucinanti, o delle espansioni, le ram da apple devono essere "unte" una ad una da Mr. B. o i suoi amici boss.
  12. I tuoi soldi erano difettati? Direi che non è elogiabile chi semplicemente fà il minimo sindacale.... Era da elogiare se, veniva a casa tua si caricava il mac, lo riparava e te lo riportava profumato, e magari t'offriva un caffè x scusarsi....
×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo