Vai al contenuto





dada74

Membri
  • Numero contenuti

    131
  • Iscritto

  • Ultima visita

Su dada74

  • Compleanno 18/03/1974

Apple Life

  • Apple principale
    MacBook
  • Utente Apple dal
    2008

Info principali

  • Luogo
    Torino
  • Occupazione
    Campo Finanziario
  • Sesso
    Uomo

Su di me

  • Interessi
    Musica, PC
  1. Ciao a tutti, quale app potrei acquistare per fare degli scrennshot automaticamente ogni TOT secondi sul mac? ho già speso una decina di euro in app varie che non fanno quel che dicono ma semplicemente emulano istantanea... grazie per la pazienza d
  2. Ciao a tutti. Sono uno switcher ho un macbook (quello nero per capirci...) da circa 24 mesi. Uso tutti i giorni windows con parallel per motivi di lavoro. Parte della mia attività è legata alla formazione ed alla assistenza sui PC. Premetto che sono uno di quelli un po' convinti del mondo Apple quindi sono tanto di parte. Avrei alcune domande per alcuni utenti che hanno partecipato relativamente al famigerato Winzoz 7: - siete soddisfatti?! - lo trovate meglio di cosa, di XP ?! - quello che dicono di Win 8 è quello che dicevano di Vista e di 7 e si vedono i risultati L'unico motivo logico per non avere un mac è il prezzo. L'elevato costo, giustificato, ma elevato di qualsiasi cosa che abbia a che fare con il mondo Apple è l'unico limite che oggettivamente possiamo avere. Chi è il classico "guru" di windows che smanetta e cracca qualsiasi cosa lo può fare in emulazione senza problemi di prestazioni. Chi si considera utente medio: navigare, posta elettronica, qualche giochino, musica, università ... con un macbook da 799 euro (nuovo) viaggia in un pianeta così lontano dai NetPc che sembra stupido scriverlo. L'utente alle prime armi si troverà sicuramente a suo agio con OSx che con qualsiasi altro SO. Facciamo un ragionamento un po' filosofico e astratto e pensiamo a cosa compriamo quando acquistiamo un Mac o un Pc. Il Mac è il frutto di una società che ha una filosofia, una strategia, investe in ricerca, inventa il mercato, crea mode, crea necessità e le colma con un IDevice (che non potrà avere successo perché è senza porta USB...). Da un recente articolo, di cui hanno parlato anche su questo sito, si possono leggere i metodi (poco democratici se vogliamo...) con cui questa azienda viene gestita e con cui questa azienda genera utili sempre in crescita (e non perché ha i prezzi alti...). Quando acquistiamo un Mac facciamo un investimento. Il prezzo del nostro oggetto scende più lentamente di un pc di pari prestazioni. A parità di prezzo abbiamo sicuramente più gadget in un pc ma la qualità e l'assistenza del Genius che acquistiamo con un Mac non hanno pari. Vediamo cosa ha fatto Microsoft. Ha comprato un SO da una piccola società , ha assunto chi ci lavorava e ha venduto il tutto all'IBM. Lodevole da un punto di vista commerciale... stop. Ha visto che qualcuno parlava di navigare con qualcosa... hanno comprato le ceneri di Mosaic (primo browser per il pubblico) ed hanno creato IE. Netscape (figlio dei padri di Mosaic) dava fastidio e visto che se non puoi batterli li compri qualcuno ha preso Netscape e l'ha messo in un cassetto. Poi arrivò Firefox (indovinate un po' in parte chi c'è dietro?!) e Microsoft ricominciò a fare gli aggiornamenti a IE. Ha il pacchetto Office. Molto bello, utile, pratico, famoso. Pensate PowerPoin si chiamava Presenter... Microsoft ha visto l'affare e ha comprato il tutto... Non provano neanche ad investire per creare. Ultime dal mondo: abbiamo bisogno di "clienti" e di "utenti" ci compriamo Skype pagandola una FUCILATA con tutti i debiti annessi e connessi... Quando compriamo un PC compriamo un oggetto che è già vecchio prima di uscire dalla scatola perché è il frutto del lavoro di chi è sicuramente un abile affarista ma che non ha mai dimostrato di saper fare qualcosa per dare del valore aggiunto ai suoi azionisti. Fine del pippone. In Apple non sono degli angeli ma se devo spendere dei soldi per un oggetto su cui passo ore e su cui memorizzo le foto di mio figlio o le mie canzoni preferite punto alla qualità dell'oggetto e di chi quell'oggetto l'ha pensato...
×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo