Vai al contenuto





slapman

Membri
  • Numero contenuti

    1614
  • Iscritto

  • Ultima visita

Su slapman

  • Compleanno 21/09/1987

Apple Life

  • Apple principale
    iMac 20" 2,66 Ghz-MacBook alu 2.0 Ghz

Info principali

  • Luogo
    Milano

Su di me

  • Interessi
    Musica,sport,computer,arte,design...
  • Musica preferita
    Funky!
  1. Quindi il mio punto sulla non aggiornabilità dei retina ha senso di esistere. un punto in più per il macbook pro tradizionale. Grazie Enter
  2. MacUser not Used sei stato molto chiaro, darò una lettura approfondita all'articolo. Nicola Galizzi ti ringrazio per il tuo commento, quando dici che il supporto massimo è di 16gb è un limite fisico o un limite software? mi sembra strano che un portatile di 2/3 anni fa possa montare 16Gb e un macbook nuovo sia già limitato ad avere solo quello che ora è disponibile. Sicuramente cercherò di aspettare i nuovi processori a questo punto, fin quando possibile, nel frattempo mi informerò meglio sul retina anche se devo dire che a pelle e dai dettagli emersi attualmente sono più propenso per l'antiriflesso sia per lo schermo in se ( potrebbe essere più utile uno schermo antiriflesso che ad altissima risoluzione ma lucido in situazioni di portabilità ) che per le possibilità di aggiornamento/riparazione del portatile(aggiungere un ssd al posto del lettore cd, sostituire ram etc sono solo alcune cose che potrebbero risultare utili tra 1 o 2 anni).
  3. Enter ho ammesso all'inizio del post che chiedevo pareri perchè non conosco affatto i retina se non per informazioni prese in giro. La riflessione fatta da MacUser mi sembrava interessante perchè sul sito apple si legge per il macbook pro classico mentre per il retina Avendo la stessa scheda video il dubbio è lecito
  4. Ho cercato di essere dettagliato ma ovviamente alcune cose che davo per scontato non sono poi scontate, quindi preciserò alcuni punti. Intanto grazie a tutti quelli che hanno già risposto. Primo punto, sono in un tunnel lavorativo 24h/24 ultimamente e non ho seguito molto le vicende rumors e aggiornamenti. Sono previsti aggiornamenti ai soli retina? potrebbe esserci l'estinzione dei "vecchi" macbook pro? pensate sia il caso di muovermi a comprarne uno antiglare in questo caso? Sulla ram: applicazione che uso di solito richiedo molta ram e sebbene tra due anni ci saranno processori più potenti etc, un aggiornamento ram potrebbe dare nuova vita ad un computer(come mi è successo con i mio attuale portatile, che ha hardware vecchio, ma che con un aggiornamento di pochi euro rispetto all'acquisto del nuovo mi ha permesso di lavorarci ancora per un pò) Sull'utilizzo: mi capita di lavorare in studio ma sempre più on location o in situazioni tipo showroom dove ci sono faretti dappertutto e uno che ti cade dritto sullo schermo capita non di rado. In studio lo userei attaccato ad un monitor esterno, in giro lo userei come portatile. @MacUser not Used ti ringrazio per il consiglio del monitor esterno, ne terrò conto. riguardo al monitor opaco mi hai dato una conferma della sua bontà . Sul sostituire il drive cd con un ssd lo valuterei in futuro, momentaneamente avere un lettore cd all'occorrenza mi è utile, ma la possibilità è sicuramente allettante. Il tuo discorso sulla scheda video del retina troppo stressata nell'adattamento video in effetti è interessante, ne terrò conto. Quindi il punto è: aspettare i nuovi retina? si ha idea di quando arriveranno? c'è la possibilità che i macbook pro classici spariscano completamente in questo aggiornamento?
  5. Ciao a tutti, sono stato assente per un pò, ma rieccomi con una domanda da un milione di dollari. Utilizzo il mac per lavoro(video e grafica soprattutto, oltre che ritocco immagini) e volevo sostituire il mio macbook pro 13 e il mio imac che ormai hanno qualche anno e passare ad una configurazione solo portatile + schermo esterno per avere tutti i file in un unico posto etc etc. Quindi pensavo ad un macbook pro da 15,4", il dubbio è se prendere il retina o il normale. - il retina è più sottile e leggero ed ha uno schermo a risoluzione decisamente alta, il che aiuterebbe molto nella grafica e nel ritocco, meno forse nel video editing dove al momento le risoluzioni finali sono comunque sia inferiori al retina. - il retina è il modello di computer che utilizzerà apple d'ora in avanti rimpiazzando il vecchio macbook pro(esempio il nuovo mac pro sullo stesso stile costruttivo) quindi immagino tra qualche anno sistemi operativi SOLO per display ad alta definizione e cose del genere e non vorrei trovarmi con un computer stravecchio tra due anni. il retina ha anche parecchie pecche: - la ram non aumentabile, tra due anni 16Gb di ram saranno pochi e in ogni caso avrei un computer vecchio, ma la ram è saldata sul computer mentre su un macbook pro potrei sostituirla , no? - qualsiasi problema legato a scheda e monitor vuol dire una spesa più alta dei modelli attuali perchè bisogna sempre cambiare tutto - per quanto lo schermo sia meno lucido dei vecchi macbook non è in ogni caso del tutto opaco la domanda quindi è: vale la pena spendere di più per un retina non aggiornabile, con uno schermo lucido e senza lettore cd(che uso ancora) o meglio prendere un macbook pro con schermo opaco e successivamente sostituire l'hd interno con un ssd e avere quindi le stesse prestazioni del retina a prezzo inferiore? oppure starei spendendo per un computer già datato? Chiedo aiuto a voi perchè ormai è un pò che sono in questo limbo e un giorno mi decido per il retina mentre il giorno dopo sono per il vecchio modello, vorrei decidere entro fine mese , datemi una mano!
  6. Grazie ad entrambi, letto dopo aver scritto Ci farò un giro a vederle di persona, non mi sembrano male
  7. Segnalo anche Black hawk biancaneve ma un pò diverso dal solito ispirato a magritte (mi tenta) pensatore questo bellissimo dei ghostbusters Divertiti
  8. Quasi stesso colore del mio music man, stupendo! Volevo regalarla, ma pensavo di orientarmi su una japan per risparmiare, sono venuto a curiosare e up per te !
  9. Ops, non avevo letto dov'eri e davo per scontato italia! Speriamo bene , sarebbe un grande risparmio per me e anche la soluzione migliore che potessi desiderare! Riguardo ai tokina io ovviamente consoco poco, visto foto scattate ma mai avuto il piacere e so che sono dei signori obiettivi rispetto ai tamron che fanno il loro lavoro molto bene ugualmente, ma purtroppo adesso sono lontani dalla mia fascia di prezzo così come lo è il 24-85 f/2.8-4 che mi hai proposto, e di usato non ne ho trovato cercando velocemente, comunque lo terrò presente nella ricerca;)
  10. Lo so, ma sper che la loro dedizione al lavoro gli spinga a lavorare di sabato Ci ho provato, nella peggiore delle ipotesi aspetterò lunedì, ma se tu hai già acquistato da loro non vedo grossi impedimenti. Ricordi epr caso che tipo di spedizione ti è stata fatta? Avevo visto sia quello che il tamron 17-50 f2.8, ma costano troppo al momento per le mie tasche! In futuro volentieri mi butterò su qualcosa di simile, luminoso e di qualitÃ
  11. Ma.... ma ..... il prezzo è bassissimo rispetto all'italia! Qui al minimo l'ho visto a 250, ma anche alcuni che lo vendevano a ben 450 euro(non so il perchè ne a chi lo vendano....). Ho appena inviato un e-mail a questo negozio, spero mi rispondano presto! Grazie ancora della dritta!
  12. Ciao a tutti, chiedo qui un consiglio per evitare di aprire altre discussioni come "aiuto obiettivo nikon...." di cui è pieno il forum Iniziamo, ho comprato da poco una nikon d80 dopo aver passato un bel pò di tempo tra reflex analogica (yashica comprata in giappone tipo 30 anni fa), bridge fuji e finalmente sono alla reflex digitale. Ho comprato solo il corpo e adesso mi trovo davanti al fatidico "che ottica compro"? Avendo speso adesso per il corpo mi ritrovo un capitale limitato per le ottiche(almeno fino a dicembre) quindi volevo prendere qualcosa di non troppo costoso ma neanche un giocattolo buio e inutile! La scelta finale diciamo che si è concentrata tra un Nikon 18-70 magari usato oppure un 50 mm f1.8 nuovo. Il consiglio che vi chiedo è questo: Meglio scegliere un ottica fissa, luminosa ed economica ma limitata in ambienti piccoli da tenere per il momento come unica ottica e quindi tenere limiti iniziali o prendere il 18-70 come tuttofare iniziale e poi con calma creare un set di ottiche adeguate? Grazie a tutti
  13. My friends dei red hot.... virgin radio a volte mi fa fare dei viaggi indietro nel tempo....
×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo