Vai al contenuto





Greyzard

Membri
  • Numero contenuti

    67
  • Iscritto

  • Ultima visita

Su Greyzard

  • Compleanno 17/06/1989

Apple Life

  • Utente Apple dal
    2010
  • Altri Prodotti Apple posseduti
    MacBook Pro 5,1 (Late 2008)

Info principali

  • Sesso
    Uomo

Visite recenti

Il blocco dei visitatori recenti è disabilitato e non viene mostrato ad altri utenti.

  1. Per un uso basilare il 2018 va già benissimo, per quanto riguarda il 2019 la differenza qualitativa dello schermo lo rende così interessante? L'uso di una tastiera collegata allo Smart connector incide meno sul consumo di batteria rispetto ad una bluetooth?
  2. Hai perfettamente ragione, mi riferivo ad ipotetici accessori di terze parti da collegare alla porta lightning, ne ho già visto uno in passato ma ho letto che carica molto lentamente
  3. Quando si parla di schermi specificatamente compatibili con le penne/pencil ci si riferisce a quelle con la punta sottile (e quindi più precise), ma in ogni caso quelle con le punte morbide ed arrotondate funzionano ovunque seppur per ovvi motivi meno efficienti soprattutto per il disegno, quindi se non puoi prendere almeno il modello 2018 puoi ripiegare su quella, per gli appunti se non lo consideri “sacrilego” potresti considerare onenote di Microsoft
  4. Come da titolo, è possibile ricaricare in modalità wireless un iPad 2018 o Air 3?
  5. utilizzando iMazing su Windows 10 ho potuto constatare che la carica effettiva del mio iPad Air è pari al 61,8 % di quella originale, considerando che è ancora dignitosa e riesco comunque ad usarlo regolarmente quanti cicli di carica potrà reggere prima che non si accenda più? le eventuali batterie di ricambio se si trovano ancora in commercio hanno ancora una buona autonomia effettiva?
  6. di dove sei? nel caso sei disponibile a farlo vedere dal vivo?
  7. ricevuto, un disco esterno dedicato (anche meccanico) e time machine
  8. Era per evitare di dover ricopiare tutti i dati personali in caso di reinstallazione del sistema operativo, eventualità remota con Mac OS X, ma finché non costa fatica e non rischio niente fa sempre bene aggiungere una precauzione aggiuntiva, altrimenti potrei impostare la sincronizzazione con un disco NTFS connesso in rete o con un disco USB
  9. disco meccanico o stato solido?
  10. è possibile partizionare il disco di Mac OS X in modo tale da tenere il/i profili utente in una partizione a parte, in maniera analoga a Linux con la /home? essendo "cugini" mi verrebbe da dire di si, nel dubbio chiedo lo stesso
  11. il disco l'ho già tirato fuori, collegandolo ad un altro mac riuscirei a copiarne il contenuto anche se protetto da lettura/scrittura? non posso fare il boot da quel disco per recuperarlo?
  12. il mio vecchio MacBook Pro 5,1 ha definitivamente tirato le cuoia e ripararne la cerniera non conviene, mi chiedevo quindi se e come posso recuperare i dati del disco principale collegandolo tramite USB ad un altro Mac o computer con Windows 10
×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo