Vai al contenuto


The_Fix

Community Member
  • Numero contenuti

    68
  • Iscritto

  • Ultima visita

  1. beh mi pare fosse chiaro che sto cercando una soluzione da super fighi, il discorso dell'assistenza non ha senso, non essendo il caricabatterie originale non mi direbbero altro che "beh ma non è originale, certo che non va" quando invece va su tutti gli altri mac su cui l'ho provato e portare la batteria in assistenza pure non ha senso non essendo un problema causato da lei visto che con altri caricabatterie si carica.
  2. capisco, però tutto va normalmente se la carico con altri caricabatterie e due ore le dura che sarà poco ma è cmq meglio che niente, posso già fare correzione della tesi col prof senza dovermi per forza attaccare all'elettricitÃ
  3. ho corretto il primo post perchè mi sono accorto che spesso scrivevo batteria invece di caricabatteria, la batteria non ha niente, è il caricabatteria che non è letto correttamente dal mac.
  4. eh ma appunto la batteria si ricarica con altri caricabatterie, dici che i cicli sono tanti? io sono uno stronzo, il mac l'ho sempre trattato come uno schiavo, usato male e tanto, caduto un bel po' di volte, bagnato con una bottiglia d'acqua ed è proprio la sua resistenza che mi ha fatto innamorare di lui, anche per quanto riguarda la batteria lo trattavo male nel senso che non lo caricavo mai fino al massimo e poi lo facevo scaricare ma era spesso attaccato al caricabatterie. Anche io pensavo che i cicli fossero tanti visto l'uso e gli anni ma se controllo le condizioni della batteria mi dice che ha la potenzialità di storare ancora il 76%-80% della sua carica originale.Visto che quello che mi fa incavolare è che se lo stacco si spegne, da mesi vado avanti facendo una carica al mese con l'aiuto di qualche amico, così quando mi sposto da una postazione all'altra non mi devo preoccupare che si spenga. Non so non c'è modo che qualche informatico riesca a farglielo leggere? magari andando a toccare qlcs che di solito non va toccato?
  5. questa è la pagina che avevo sperato mi desse qualche risposta, ma proprio per il modello Macbook2,1 non c'è aggiornamento http://support.apple.com/kb/HT1237
  6. aggiungo questo venuto fuori scrivendo system profiler nel terminale : Power: Battery Information: Model Information: Manufacturer: DP Device name: ASMB013 Pack Lot Code: 0001 PCB Lot Code: 0000 Firmware Version: 0102 Hardware Revision: 0300 Cell Revision: 0100 Charge Information: Charge remaining (mAh): 300 Fully charged: No Charging: No Full charge capacity (mAh): 3993 Health Information: Cycle count: 1649 Condition: Normal Battery Installed: Yes Amperage (mA): 0 Voltage (mV): 11184 System Power Settings: AC Power: System Sleep Timer (Minutes): 10 Disk Sleep Timer (Minutes): 10 Display Sleep Timer (Minutes): 10 Automatic Restart On Power Loss: No Wake On AC Change: No Wake On Clamshell Open: Yes Wake On LAN: No Current Power Source: Yes Display Sleep Uses Dim: Yes Battery Power: System Sleep Timer (Minutes): 10 Disk Sleep Timer (Minutes): 10 Display Sleep Timer (Minutes): 2 Wake On AC Change: No Wake On Clamshell Open: Yes Display Sleep Uses Dim: Yes Reduce Brightness: Yes Hardware Configuration: UPS Installed: No AC Charger Information: Connected: Yes ID: 0x0100 Wattage (W): 45 E' NORMALE CHE SIA 45 E NON 60?! Revision: 0x0000 Family: 0x00ba Serial Number: 0x0024d628 Charging: No
  7. The_Fix

    Il mio iMac non legge alcuni HD esterni

    beh normalmente da quel che ricordo i mac non leggono o forse non possono scrivere su dischi NTFS, per risolvere il problema basta installare softwares che permettono di farlo come Tuxera NTFS, Paragon NTFS e simili
  8. Ciao, premetto che sono già rassegnato da molto tempo alla mia situazione, ma ogni tanto mi rucia ancora e mi domando se non ci sia una soluzione. Ho un macbook 2,1 vecchissimo del tardo 2006 o inizio 2007, ma va ancora abbastanza bene, ovviamente sto pensando ad un nuovo acquisto. Ad un certo punto il caricabatterie T-connector ha cominciato ad andare alternativamente, si stava rompendo, sono andato avanti per un po' riaggiustandolo da solo e risaldando, ma dopo un po' era finito, pensando già più di un anno fa che avrei cambiato il mac ho deciso di comprarne uno non originale che corrispondeva alle mie esigenze: è della linQ (mi pare si scriva così), esteticamente è uguale all'originale, è 60watt come serve a me e sulla scatola c'è scritto che è compatibile con tutti i macbook e macbook pro, questo però ha il connettore a L. Il problema è che quando lo connetto alimenta il mac ma non carica la batteria e la luce rimane verde, ho già fatto mille mila prove e il mio mac o la mia batteria o il carica batterie non hanno niente che non vada, infatti il mio caricabatterie funziona su tutti gli altri macbook pro e non su cui l'ho testato (tutti più nuovi del mio), e il mio mac funziona correttamente con caricabatterie originali di altri e la batteria si carica. Le ho lette un po' tutte, un giorno ho scoperto dell'SMC e di alcuni update che dovevano risolvere questo problema su modelli temporalmente molto vicino al mio ma non corrispondenti al mio, comunque ho provato a far partire questa cosa che non ricordo bene come si chiama ma una volta partita mi dice che non è necessaria sul mio mac e finisce tutto lì, ho provato il reset della SMC ma non succede niente, niente che mi dia perlomeno l'idea che la procedura sia stata riconosciuta. Come questi update per SMC ufficiali facevano in modo che il mac leggesse un certo tipo di caricabatteria non è che qualche genio saprebbe aiutarmi a far leggere il mio caricabatteria magari con qualche trucchetto via Terminale? Si prega di non commentare con cose tipo : compra un caricabatterie ufficiale..... anche perchè come ho dimostrato con vari esperimenti funziona correttamente su tutti i mac a parte il mio CURIOSITA' Qualcosa di sbagliato il caricabatteria ce l'ha sicuramente perchè recentemente stavo cercando di registrare il gameplay della ps3 tramite un aggeggio che si chiama HD PVR e in pratica mentre registravo, e il caricabatteria era connesso al mac, compariva un disturbo sullo schermo del televisore che era connesso al mac dato che il segnale dalla ps3 andava all'hd pvr e da lì andava alla tv via cavo component e al mac via usb. Su internet ho trovato che questo fenomeno potrebbe chiamarsi ground loop ma non so come tradurlo in italiano, se qualcuno lo sa me lo dica così magari riesco ad operare delle contromisure, in inglese dicevano che esistono dei ground loop isolator che su ebay ho trovato ma solo per uso con cavi audio e non per alimentazione, magari isolando in qualche modo il caricabatteria esso verrebbe letto normalmente dal mac.
  9. avevo postato già due volte la mia situazione, la mia partizione mac non parte più mentre quella win si, non si è ancora capito se il disco si è fisicamente danneggiato. ho provato un recupero dati con gparted live ma dopo due giorni e mezzo in cui analizzava ho staccato, ora ho fatto partire ubuntu vedo tutte le cartelle, pero' alcune non sono accessibili perchè non sono il padrone in effetti il mio mac aveva una password, come posso accedere a quelle cartelle? tramite il disco di installazione mac si puo' azzerare la password tra le utility avevo visto qualcosa che sembrava centrare. E' molto urgente quindi rispondete il piu' in fretta possibile, grazie.
  10. The_Fix

    backup

    http://www.mediafire.com/view/?4ci4xm0rn6azjcz qui c'è il resoconto se qlcn ci capisce qlcs
  11. The_Fix

    backup

    ho letto solo ora ma ho bloccato la cosa, mi è venuto in mente di riprovare a reinstallare snow leopard su snow leopard ma prima come mi hanno consigliato ho fatto partire Gparted Live per cercare di clonare il disco, cercando di clonarlo è stato li 8 ore ad analizzare il fyle system e l'ho bloccato subito dopo ho provato a copiare solo la partizione mac e ha analizzato il fyle system 5 minuti e poi ha iniziato a copiare a velocità normali, arrivato a 51 gb si è fermato per un errore. ho provato allora a reinstallare snow leopard su snow leopard ma mi ha dato un rapporto di errore che adesso carichero', comincio a pensare che l'hd si sia danneggiato fisicamente
  12. The_Fix

    backup

    adesso la situazione è cambiata , non è piu' in quella fase di calcolo modifiche ma sta diciamo backuppando pero' è solo a 5 gb su 400, è normale che vada cosi' piano (di solito quando si copia un file va a 1gb al minuto)? ad ogni modo leggendo su internet ho letto che forse si puo' risolvere reinstallando mac os senza perdere i dati e a quel punto ho avuto un dejà vu come se già una volta mi fosse successo, vorrei cmq avere una copia ma di sto passo ci metterà una settimana!
  13. The_Fix

    backup

    ma perchè nessuno risponde più, una volta sto forum funzionava, cmq son passate 3 ore è ancora al 18%
  14. The_Fix

    backup

    adesso devo uscire, ho fatto ripartire ancora una volta Time Machine, inizia la prima fase chiamata "calcolo modifiche" carica un pezzo e poi basta rimane li al 18% , il disco da copiare è grosso 500gb, pero' è stato a quel punto ore prima col cavo firewire e due mac si può fare la stessa cosa più velocemente? cmq sec voi semplicemente facendo una copia di backup e ripristinandola è possibile che il problema che blocca l'avvio sparisca magicamente? Il mac si era bloccato dopo una caduta , ma ne ha già subite molte e aveva continuato a funzionare, poi era andato in stand by mentre trasmettevo in streaming e non ne usciva più, allora ho spento e da quella volta la partizione mac carica e carica ma non parte, altre cose che potrebbero risolvere l'incriccatura? ho anche fatto mela+alt+P+R , ma niente è cambiato, esistono altre combinazioni magiche che potrebbero aiutarmi?
  15. The_Fix

    backup

    allora ho un problema esposto in un post precedente a cui nessuno pero' ha risposto, ho pensato nel mentre di mettere al sicuro i dati. In pratica la partizione Mac, e sottolineo solo quella Mac, non parte ma carica all'infinito, il computer è apposto, con dvd parte e momentaneamente ho installato snowleopard su un hd da 40gb. Volevo fare un backup che avevo già fatto una volta ma non ricordo bene come l'avevo fatto, mi ricordo che c'era l'alternativa Time Machine e Carbon Copy Cloner di cui mi ero interessato perchè volevo una copia perfetta e ritrovare le cose nella medesima posizione sullo schermo, ma alla fine mi ricordo che feci con Time Machine per andare sul sicuro, forse pero' ero ancora su leopard. Ora infatti non mi trovo più e non capisco come far funzionare time machine, non avevo mai visto una schermata con tante finestre una dopo l'altra su uno sfondo con stelle e in basso una linea del tempo e non capisco a cosa serva. Alla fine un backup è iniziato ma era in faso "calcolo differenze" al 18% ed è rimasto fermo per ore e allora ho interrotto. Ora non so bene come procedere, avevo provato anche con CCC ma andava pianissimo in 20 min aveva copiato 80mb e anche li avevo interrotto, penso che ora provero' semplicemente a copiare le cartelle da un hd all'altro (puo' funzionare?), tra l'altro prima qnd ho bloccato tutto non mi lasciava piu' formattare il disco di backup ora spero me lo lasci fare. Spiegatemi qual'è il modo migliore per fare il backup nella mia situazione. Ps: ripristinare tramite utility disco un hd su un altro è come fare un backup? anche quello ho provato ma non andava avanti e per esempio dovevo scegliere di ripristinare solo la partizione mac e non quella win pur sempre presente su quel hd grazie dell'attenzione
×