Vai al contenuto





matteo89

Membri
  • Numero contenuti

    949
  • Iscritto

  • Ultima visita

Su matteo89

  • Compleanno 29/12/1989

Apple Life

  • Apple principale
    Macbook Pro 15.4" early 2011
  • Utente Apple dal
    29/10/2008

Come contattarmi

Info principali

  • Luogo
    Bergamo
  • Sesso
    Uomo

Visite recenti

Il blocco dei visitatori recenti è disabilitato e non viene mostrato ad altri utenti.

  1. aggiungo che non ho provato a connettere la chiavetta ad altri Mac con versioni precedenti di OS X, ma che le discussioni riguardanti hard disk trovate in rete dicono che spesso connettendo il disco a un vecchio Mac con un OS precedente, tutto funziona.
  2. Ciao a tutti, possiedo un MacBook Pro 15 pollici early 2011, aggiornato a Mavericks, mi hanno regalato una chiavetta usb 3.0 (da 16 GB) e quando la connetto al Mac, questo non la riconosce e non appare sul desktop. La chiavetta originariamente era formattata in fat32, l'ho connessa a un computer Windows e ci ho messo e tolto dei dati e tutto ha funzionato normalmente. Se dal Mac apro Utility Disco la chiavetta NON compare nella lista dei volumi connessi, ma se apro "informazioni su questo mac" e poi visualizzo più informazioni, nella sezione USB appare chiaramente il dispositivo connesso con il nome (TDK TF30) anche se dice che il device non è configurato e quindi non dice il valore di corrente utilizzato. La cosa strana è che se dal Mac apro Vmware con una macchina virtuale con windows e connetto la chiavetta, Vmware la rileva e mi chiede se connetterla al Mac o a Windows e se scelgo Windows questa funziona pienamente e può essere usata. Ho provato a formattarla in exFat o NTFS e ovviamente la cosa non cambia. Non ha senso che il mac non la monti! Sulla confezione c'è chiaramente scritto che è, come tutte le usb 3, retrocompatibile con usb 2 e compatibile con Windows e con Mac Os 9.0 e superiori. Avete qualche consiglio? Cercando su google ho trovato varie discussioni che parlano di Hard Disk USB 3.0 che avevano problemi simili e quando connessi con un'estensione USB 2.0 (tipo questa ) hanno risolto. Ora non ne ho una disponibile per provare, ma mi piacerebbe che la chiavetta funzionasse normalmente, senza dover ricorrere a escamotage. Grazie e ciao!
  3. ahahahah ci ho pensato anche io guardando la tua provenienza XD
  4. non ho provato a aprire con acrobat i pdf per vedere come legge lui le annotazioni... appena mi capita provo.
  5. Salve a tutti, ho un problema con le annotazioni su un file pdf in Anteprima. Lo uso per scrivere appunti sulle slide in PDF di alcuni corsi che seguo in università . Seleziono il tastino annotazioni e poi quello di casella di testo. Seleziono l'area in cui scrivere e scrivo. E fin qui tutto a posto. Poi salvo il file e lo chiudo. La volta dopo lo riapro per continuare il lavoro e tutte le caselle di testo hanno il testo in verticale come se fosse ruotato di 90 gradi in senso orario. Se ci clicco sopra due volte si rimette a posto e torna orizzontale. Se prendo altre note e risalvo il tutto poi rimane così. poi però se a volte riapro, le ultime note fatte sono ancora in verticale. Come mai secondo voi? cosa posso fare? Grazie e ciao a tutti!
  6. sì beh ovviamente non nell'immediato comunque problema delle Ram a parte, io fossi in te aggiornerei subito. Non può (e non deve) succedere nulla di male dato che quello è un aggiornamento rilasciato da Apple apposta per quel modello di macbook pro.. non avere paura insomma Mal che vada non accade nulla e il problema rimane (ma non dovrebbe succedere, visti i primi feedback).
  7. Ragazzi a quanto sembra Apple è riuscita a risolvere il problema con 3 anni e mezzo di ritardo! ERA ORA!! io ho risolto differentemente dato che ho avuto tante riparazioni da permettere la sostituzione della macchina con un modello più nuovo, ma se ora avessi ancora avuto il mio vecchio map late 2008 sarei stato più che felice di vederlo finalmente al pieno delle sue potenzialità ! Direi che ora questo post può giungere a conclusione.. così si evita di farlo continuare inutilmente con OT
  8. ah ok! allora sì devi farti cambiare ancora una volta la scheda... aspettare che faccia il lampeggìo e poi chiamare ancora e scassargli l'anima. consiglio: dato che il problema non è riproducibile a comando e che magari può metterci mesi a tornare fuori con la nuova scheda logica, prova a vedere se mettendo la luminosità a una, due o tre tacche, questa si mette a tremolare. In caso positivo allora fatti sostituire comunque la scheda dicendo che il problema si è ripresentato (magari dicendo che il tremolio della luminosità e che il lampeggìo sono associati) così comunque puoi dire che il problema c'è ancora e non è risolto... non mollare insomma
  9. ehi ciao! ho letto ore le ultime due pagine della discussione e ci eravamo scambiati due o tre risposte qualche pagina più in su! ho notato che sei andato avanti con le sostituzioni e che dovresti essere alla terza scheda logica sostituita.. giusto? ma quindi ora anche dopo la terza il problema si è ripresentato? perché allora è davvero impossibile che si siano rifiutati di fare qualcosa! io per convincerli a farmi la sostituzione ho detto testuali parole: " a me sono state cambiate due schede logiche e tre display e/o altre cose, fatto sta che il problema c'è sempre stato e non è mai stato risolto. quindi in un modo o nell'altro fate qualcosa!" e allora poi si son convinti! riprova!
  10. comunque per informarvi meglio sulla sostituzione che mi stanno facendo, siccome io ho operato tramite apple store, sulla ricevuta/foglio che mi hanno dato, alla voce "risoluzione proposta" compare la dicitura: CRU che dovrebbe voler dire Custom Replacement Unit ovvero unità sostitutiva su ordinazione. infatti mi hanno ordinato il mac sostituivo proprio lì dall'apple store davanti ai miei occhi e quando arriverà passo a ritirarlo lì. in altri casi invece come diceva qualcuno qualche pagina fa hanno operato diversamente e cioè hanno spedito il nuovo mac direttamente a casa e hanno poi organizzato la spedizione di quello vecchio ad apple successivamente. ovviamente per fare ciò però hanno dovuto chiedere i dati di una carta di credito di riferimento, poiché in tal caso la persona si ritrova in possesso di due computer allo stesso momento e quindi in caso non restituisse quello vecchio verrebbero detratti i soldi dalla carta.
  11. esatto è lo stesso motivo mio! alla fine ho speso un capitale per avere quel mac e quindi pretendo che non abbia problemi o che essi siano risolti alla perfezione qualora si presentassero!
  12. ok non esitare, riportalo appena puoi e fallo riparare ancora. come ho spiegato poco sopra se raggiungi 4 riparazioni di scheda logica o anche 3 di scheda e 2 display o cmq se dopo 3/4 riparazioni fra display e scheda logica il problema c'è ancora, allora puoi chiedere la sostituzione con il modello nuovo!
  13. che è un non problema sono d'accordo perché ci sono problemi molto peggiori. però ti assicuro che non è un problema software perché la prima volta che mi cambiarono la scheda logica, il problema era sparito, e solo dopo un po' si è ripresentato e così anche con le riparazioni successive. è come se il modo in cui sono fatte quelle schede logiche (e le schede video) crei dopo un certo periodo di uso questo problema. Inoltre il fatto che il problema non si presenti sui display esterni collegati, significa che riguarda la intima connessione fra logic board , schede video e display del portatile. Poi il fatto che non abbiano ancora riconosciuto il problema ufficialmente vuol dire a mio avviso, o che non capiscono ancora COSA esattamente provochi il problema (e quindi non possono riconoscere con un software di diagnostica se un particolare mac ne è affetto o no) , oppure che non hanno "voglia" di approfondire la cosa e la lasciano gestire solo alle riparazioni ripetute di vari pezzi (display e logic board). ovviamente tutto ciò IMHO. Saluti Teo
  14. Beh almeno finché non riconoscono il problema conviene tenerlo così ...
×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo