Vai al contenuto

Dark Mode

Benvenuto nella community di Italiamac Forum

Guest Image

Benvenuto su Italiamac, la più grande comunità AMUG italiana riconosciuta da Apple. La consultazione è libera. Se vuoi anche partecipare attivamente alle discussioni pubblicando post e messaggi puoi iscriverti gratuitamente, avrai molti vantaggi:

  • Pubblicare post, messaggi e richieste di aiuto
  • Fare amicizia e usare i messaggi privati fra utenti
  • Pubblicare annunci di vendita di usato
  • Usare tutte le funzioni della community

ISCRIVITI GRATIS







robertosturm

Validating Group
  • Numero contenuti

    56
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

10 Normale

Su robertosturm

  • Rank
    Medium
  • Compleanno 09/08/1959

Apple Life

  • Apple principale
    iMac g5 1,8 Ghz 2 Giga di ram 17 pollici

Info principali

  • Luogo
    Ancona
  • Sesso
    Uomo

Su di me

  • Interessi
    Leggere, Film, musica
  • Situazione sentimentale
    Impegnato/a
  • Programmi TV preferiti
    Pubblicità
  • Musica preferita
    Italiana
  1. Ho letto un romanzo bellissimo. "Un giorno questo dolore ti sarà utile" di Peter Cameron.
  2. Ciao a tutti. Adesso sto leggendo il tomo di Pynchon (più di 1070 pagine) Contro il giorno. Strada facendo ho letto Il giorno dell'indipendenza di Letizia Muratori, bel libro, Due colonne taglio basso di Federica Sgaggio (carino), American Psycho (ma l'avevo detto?), eccezionale, di Ellis, e poi forse qualcos'altro qua e là . Byin bagno... ...
  3. Letto una quindicina d'anni fa. Sono d'accordo con te. Mauresing è uno dei pochi scrittori che ha esordito a 50 anni :-) ciao
  4. Proprio oggi, in treno, ho finito Trilogia della città di K., di Agota Kristof. Superiore alle aspettative, proprio un bel romanzo. Crudo, crudele, scarno. Il finale è un pugno allo stomaco. Da tenere in considerazione. rob
  5. Scusate, ma l'assenza mi ha fatto perdere il conto. Gli ultimi due: Chesil Beach, McEwan, Il porto delle nebbie, Simenon. Entrambi niente di trascendentale. ciao.
  6. Finito di leggere Il grande nulla di Ellroy e Principianti di Carver. Entrambi molto belli. Il primo un noir mozzafiato. Sullo sfondo una Los Angeles buia e corrotta di fine anni '40 inizi '50. Il secondo, un volume imperdibile per gli amanti dei racconti. Carver è forse il miglior scrittore di racconti del novecento. Ciao
  7. Finito di leggere Quando cala la nebbia rossa di Derek Raymond, consigliato a chi ama il noir a tinte forti. Adesso doppia lettura. Il grande nulla, di Ellroy e Principianti, antologia di racconti di Carver senza i tagli dell'editore della prima edizione.
  8. Sono passato al Noir, il mio genere preferito. Quando cala la nebbia rossa, di Derek Raymond.
  9. 1984 è uno dei mie romanzi preferiti. Letto credo proprio nel 1984 Adesso io sono su Contrappunto, di DeLillo. Ma è un volumetto di 30 pagine scritte con un gran bel carattere. 10 euri Ma DeLillo è sempre DeLillo ciao
  10. Io ho finito da qualche giorno I Miracoli della Vita, autobiografia di J.G. Ballard, adesso sono aLa neve era sporca, del grande Simenon. Maigret a parte, secondo me. Il prossimo... Forse DeLillo. ciao
×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo