Vai al contenuto





teejay87

Membri
  • Numero contenuti

    1152
  • Iscritto

  • Ultima visita

Su teejay87

  • Compleanno 26/05/1987

Apple Life

  • Apple principale
    MacBook Pro 17 unibody (Early 2009)

Come contattarmi

Info principali

  • Luogo
    Piacenza
  • Occupazione
    Studente universitario
  • Sesso
    Non specificato

Su di me

  • Interessi
    Informatica
  • Programmi TV preferiti
    Simpsons
  • Film preferiti
    Mission:Impossible-2
  • Musica preferita
    Pop, RnB, House

Visite recenti

Il blocco dei visitatori recenti è disabilitato e non viene mostrato ad altri utenti.

  1. Ti rispondo io. In un anno e mezzo (ultimo azzeramento 10 nov 2014) ho usato 3.6 GB di "Generali". Una mia amica in 2 giorni è a 300 MB. Ora hai capito quale è il consumo anomalo?
  2. Evidentemente i miei tempi di reazione su questo forum sono di circa 3-4 anni Scusatemi davvero ma dopo aver postato la soluzione... me ne sono completamente fregato delle possibili risposte La soluzione funziona perché la uso con sucesso sul mio MBP da appunto circa 4 anni a questa parte. Infatti, sono un DJ e per suonare (e qui qualcuno rabbrividirà ... diciamo "mettere i dischi") preferisco utilizzare un account separato e pulito. Così anni fa mi sono trovato di fronte al problema della condivisione della libreria iTunes con l'altro account e quindi con il programma di DJ-ing che utilizzo, Traktor Pro. Le modalità sopra descritte risolvono completamente il problema. In particolare per condividere la libreria di iTunes ho usato la seguente tecnica: 1. Ho cancellato la libreria di iTunes nell'account secondario e mantenuto solo quella che mi interessava, nell'account principale dall'account secondario, cancellare la cartella iTunes all'interno della cartella Musica da questo momento non avviare iTunes nell'account secondario, altrimenti la ricrea 2. Nella folder Musica dell'account secondario ho creato un sym-link alla libreria dell'account principale aprire terminale e digitare sudo su per ottenere privilegi amministrativi dare il comando ln -s /Users/nome_account_principale/Music/iTunes /Users/nome_account_secondario/Music/iTunes 3. Dall'account principale, ho dato i permessi a entrambi gli account su tutti i file contenuti nella cartella iTunes selezionare nel Finder la cartella iTunes, tasto destro, Ottieni Informazioni, oppure CMD + I assegnare sia all'account principale che a quello secondario i permessi in lettura e scrittura (se l'altro account non è in lista aggiungerlo con il pulsante "+") cliccare sul lucchetto e poi sull'ingranaggio, scegliere Applica agli elementi inclusi 4. Da terminale, ho impostato i permessi di default sulla folder condivisa in modo che i nuovi file creati al suo interno ereditino i permessi impostati digitare sudo chmod -R +a "nome_account_principale allow list,add_file,search,delete,add_subdirectory,delete_child,file_inherit,directory_inherit,read,write,delete,append,execute" /Users/nome_account_principale/Music/iTunes digitare sudo chmod -R +a "nome_account_secondario allow list,add_file,search,delete,add_subdirectory,delete_child,file_inherit,directory_inherit,read,write,delete,append,execute" /Users/nome_account_principale/Music/iTunes Attenzione, nel secondo comando, il percorso della cartella di iTunes è volutamente riferito al primo account, in quanto essa si trova fisicamente lì.
  3. Chi formatta è ovviamente un vecchio utente windows...
  4. Nessun problema con Mavericks che consiglio a tutti. Unica cosa è un po' più lento (una decina di secondi) ad accendersi. Sono su un MBP 17 early 2009 mai formattato da allora, ha visto 5 sistemi operativi (Leo, SL, Lion, ML, Mav), sempre aggiornato.
  5. Tranquillo, è migliore di quello di diversi italiani...
  6. La domanda non era "perché non puoi venderlo", era "perché ci vuoi mettere Windows"... Comunque i driver Bootcamp funzionano bene anche se non coprono tutte le funzioni (non c'entrano nulla con Bootcamp, li trovi sul DVD di MacOS - non so come funzioni con i Mac più recenti, dato che mi pare che il DVD non ci sia più... o sbaglio?) Scordati gesture e cose del genere, per quello ti chiediamo come mai sia così importante per te installarci windows.... Il punto 3 è un po' da arrampicamento sugli specchi. Le schede madri che usa Apple non hanno caratteristiche particolari. Se da un lato possiamo considerare che l'hardware di un Mac sia perfettamente combinato, è anche vero che con gli stessi soldi ci compri un computer con caratteristiche molto migliori.
  7. Che c'è di difficile nella radice? Non ti vorrai mica implementare l'algoritmo?
  8. Grande! Quindi alla fine che libro hai usato?
  9. Non è la soluzione se implementato di merda, se implementato bene toglie tanto lavoro, soprattutto in un'ottica OO
  10. Parlo per sentito dire, non ho mai programmato in Obj-C. Come mai deprecare in GC in Mountain Lion?
  11. Nelle ultime versioni, se non ricordo male dalla 4, anche in iOS si ha il GC. Ciò non toglie che sia buona regola quella suggerita da Beta 91, ovvero liberare la memoria quando non la utilizzi più.
  12. Il libro non lo conosco (a dire la verità non conosco nemmeno l'Obj-C, almeno per ora). Vengo da .NET e Java principalmente, nonostante conosca anche il C. Sicuramente la programmazione a oggetti è un primo ostacolo da affrontare, forse dovresti comprare un libro che parta dalle basi e spieghi anche l'OOP. Es. Io usavo ActionScript 2 per Flash, a oggetti ma abbastanza semplicistico. Quando uscì ActionScript 3, con un molto più forte orientamento agli oggetti, mi trovai un po' spiazzato. Inizialmente lo usai come usavo prima AS 2, poi in università seguii un corso di Ingegneria del software di 1° livello, dove approfondii Java e l'OOP in generale. Questo mi diede una forte spinta per usare AS 3 seriamente.
  13. Se attaccarlo al pc non è bastato significa che nello staccarlo a caldo qualcosa è rimasto corrotto. In quel caso devi lanciare il Prompt dei comando (Start->Esegui->cmd->Invio) e digitare chkdsk x: /f (dove x è la lettera dell'unità disco) quindi Invio. Non ti manca alcun driver, sul DVD di OSX ci sono tutti i driver per Windows che ti servono. Ad ogni modo non posso che quotare paolinoweb. Non puoi pensare di essere al sicuro con una sola copia. I file si corrompono per motivi spesso inspiegabili, e gli HD meccanici si rompono. Poi non ho capito di quale pendrive parli (che tra l'altro, probabilmente non è nemmeno formattata in NTFS)...
  14. Quel messaggio appare quando il file system "non è pulito" ovvero il disco è stato staccato "a caldo" oppure ha qualche cosa di corrotto. Solitamente basta attaccarlo a un pc windows e rimuoverlo correttamente.
×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo